Diventare Assistenti Sociali: Annunciato un nuovo concorso

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il tuo sogno è quello di diventare Assistenti Sociali ed aiutare i bambini meno fortunati, allora è arrivato il momento di partecipare al nuovo concorso...

Il tuo sogno è quello di diventare Assistenti Sociali ed aiutare i meno fortunati? Allora è arrivato il momento di partecipare al nuovo concorso indetto dall’Unione Val D’Enza. Il concorso sarà suddiviso in due prove, una prova scritta e una prova orale. Vediamo nel dettaglio i requisti per diventare Assistenti Sociali e come presentare domanda.

Diventare Assistenti Sociali: I requisti principali

Secondo il bando pubblicato dall’Unione Val D’Enza, non tutti i soggetti possono presentare domanda di partecipazione al concorso. Infatti il bando va ad elencare i requisiti essenziali per poter partecipare al bando.

I requisiti per diventare Assistente Sociale sono:

  • cittadinanza Italiana oppure di uno Stato membro dell’Unione Europea.
  • essere maggiorenni;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • nessuna condanna penale oppure pendenze processuali;
  • non essere stati licenziati presso una Pubblica Amministrazione;
  • essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale;
  • iscrizione all’albo professionale;
  • patente di guida;

Oltre tali requisiti elencati, per poter partecipare al concorso in candidato dovrà essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di Assistente sociale;
  • laurea di operatore della sicurezza e del controllo sociale;
  • laurea in Servizio Sociale;
  • Scienze del servizio sociale;
  • specialistica in Programmazione e gestione delle politiche e de servizi sociali
  • Servizio sociale e politiche sociali, laurea magistrale.

Se siete in possesso di questi requisiti allora è possibile presentare domanda di partecipazione al concorso Assistenti Sociali.

Come presentare domanda per diventare Assistente Sociale

I posti messi a disposizione dal bando di concorso sono 4. Tre posti saranno riservati al personale che svolgerà 36 ore settimanali presso l’ASP Carlo Sartori, mentre 1 posto svolgerà 20 ore settimanali per il Servizio Sociale Integrato dell’Unione Val d’Enza.

La domanda di partecipazione al concorso potrà essere spedita con raccomandata con ricevuta di ritorno oppure consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo dell’Unione Val d’Enza dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle 13:00. Per coloro che sono in possesso della Posta Elettronica certificata possono inviare un’email all’indirizzo: segreteria.unionevaldenza@pec.it.  La scadenza è il 24 luglio.

Le prove d’esame per il concorso Assistenti Sociali

Come altri concorsi pubblici, anche il concorso per diventare Assistenti Sociali si suddivide in due prove, una prova scritta e una prova orale.

La prova scritta consiste nell’elaborare un tema sulle materie d’esame, mentre la prova orale consiste in un colloquio con la commissione d’esame, dove valuteranno le conoscenze informatiche, la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza delle materie d’esame.

Qui di seguito tutte le materie da studiare per superare il concorso:

  • lingua inglese;
  • Leggi sull’Ordinamento degli Enti locali;
  • Principi e fondamento del servizio sociale
  • Metodi e tecniche del servizio sociale;
  • Codice deontologico dell’Ordine Professionale;
  • Diritto di famiglia e minorile;
  • Diritto penale riferimento a quello minorile;
  • Legge quadro sui servizi sociali;
  • Linee guida della Regione Emilia Romagna su abuso e maltrattamento
  • Normativa regionale sui servizi sociali.

Scarica la domanda di partecipazione al concorso Assistenti Sociali

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti