Lavorare in Poste Italiane: Nuove assunzioni per il 2017

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Lavorare in Poste Italiane da oggi è di nuovo possibile. La società poste italiane è alla ricerca di nuovi postini e addetti allo smistamento.

Se il vostro sogno è diventare un portalettere allora è arrivato il vostro momento. Poste Italiane assume postini e addetti allo smistamento per l’estate 2017. Le nuove assunzioni saranno con contratto a tempo determinato, con una durata di 4-6 mesi. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti per lavorare in poste italiane e la data di scadenza delle nuove assunzioni.

Poste Italiane lavora con noi: I requisti

In passato poste italiane era una società pubblica, ma dal 1990 è diventata una società per azioni e il suo capitale sociale è detenuto interamente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze

Poste Italiane è alla ricerca di nuovi portalettere e addetti allo smistamento per l’estate 2017. Le assunzioni saranno effettuate in tutta Italia.

Non tutti possono presentare il proprio Cv in Poste Italiane. Infatti la società ha stabilito alcuni requisiti per presentare domanda di assunzione.

Qui di seguito tutti i requisiti per lavorare in poste italiane: 

  • Diploma superiore con votazione 70/100;
  • Laurea Triennale con votazione 102/110;
  • Patente di Guida;

Non saranno presi in considerazione i candidati che non sono in possesso di questi requisti elencati.

Come presentare domanda per lavorare in Poste Italiane

La candidatura è molto semplice, infatti per lavorare in Poste Italiane, bisogna recarsi sul sito internet ufficiale delle Poste e recarsi nella sezione lavora con noi.

Entrati nella sezione lavora con noi troverete le posizioni ricercate, in questo caso le posizioni di portalettere e addetti allo smistamento. Selezionate la posizione aperta desiderata e inviate il vostro CV.  Sarà possibile selezionare solo una città di preferenza durante la presentazione del vostro Cv.

Se il vostro Cv ha tutti requisiti elencati in precedenza, sarete contattati dall’ufficio delle risorse umane di Poste Italiane e successivamente riceverete una email di selezione. L’email dovrebbe arrivare a partire dalla metà di giugno.

Ricevuta l’email di selezione, bisognerà effettuare un test di selezione direttamente online. Le modalità dello svolgimento del test saranno spiegate nella fase iniziale.

Coloro che saranno considerati idonei al test di selezione, saranno ricontattati da Poste Italiane per svolgere la seconda fase della selezione. La seconda fase prevede una verifica del test già svolto online, un colloquio face to face con il personale dell’ufficio delle risorse umane, infine una prova di guida del motomezzo di cilindrata 125 a pieno carico di posta da spedire.

La domanda per lavorare in Poste Italiane sarà possibile presentarla entro e non oltre il 13 giugno 2017.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti