INAIL, autoliquidazione 2018-2019: istruzioni operative e guida

L’INAIL ha pubblicato la guida e le istruzioni operative per il versamento del premio dell’autoliquidazione 2018-2019. Ecco i dettagli.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

È stata pubblicata la nuova guida all’autoliquidazione INAIL 2018-2019 dei premi e contributi associativi. Le istruzioni operative tengono conto delle novità introdotte dall’ultima Legge di Bilancio, che ha istituito – dopo oltre 20 anni – una nuova tariffazione dei premi. In conseguenza di ciò, esistono premi che devono essere versati, in regolazione 2018, considerando le vecchie tariffe, e in acconto 2019, con le nuove tariffe.

Ne dà notizia l’INAIL con la Nota n. 5453 del 3 aprile 2019, specificando che dal 1° gennaio 2019 si applicano:

  • le nuove tariffe dei premi delle gestioni “Industria, Artigianato, Terziario e Altre attività”,
  • la nuova tariffa dei premi speciali unitari artigiani,
  • e infine la nuova tariffa della gestione navigazione

approvate con i decreti interministeriali 27 febbraio 2019, pubblicati il 1° aprile 2019 sul sito del Ministero del Lavoro.

INAIL, autoliquidazione 2018-2019: nuovi termini di versamento

A causa dell’istituzione delle nuove tariffe INAIL, la Legge di Bilancio 2019 ha differito i termini per il versamento dell’autoliquidazione 2018-2019, cosicché entro il 16 maggio 2019 il datore di lavoro deve:

  • presentare la dichiarazione delle retribuzioni telematica, comprensiva dell’eventuale comunicazione del pagamento in quattro rate del premio di autoliquidazione, nonché della domanda di riduzione del premio artigiani in presenza dei requisiti previsti;
  • pagare il premio di autoliquidazione;
  • inviare la comunicazione motivata di riduzione delle retribuzioni presunte.

Sono assoggettati al termine differito del 16 maggio 2019 anche le aziende che hanno cessato l’attività a gennaio e febbraio 2019. Sempre entro il predetto termine deve essere presentato il modulo “Autocertificazione per sconto settore edile” da trasmettere via PEC alla sede competente per fruire della riduzione dell’11,50% alla regolazione 2018.

Leggi anche: Autoliquidazione INAIL 2019: nuove scadenze, riduzione premi e tariffe

Premio INAIL 2018-2019: aggiornate le “basi di calcolo”

In relazione all’aggiornamento delle “basi di calcolo”, il documento di prassi precisa innanzitutto che sono stati eliminati nella sezione “Rata 2019” i dati non più necessari per il calcolo del premio. Inoltre, nel servizio “Richiesta basi di calcolo” è pubblicato il relativo tracciato record con la descrizione delle modifiche apportate.

Nella procedura di aggiornamento delle tariffe INAIL è stata prevista la cessazione con operazione centralizzata delle polizze “ponderate” al 31 dicembre 2018. Mentre sono state istituite, dal 1° gennaio 2019, apposite nuove PAT con relativa polizza dipendenti, con attribuzione ad ogni singola lavorazione del corrispondente tasso medio, eventualmente oscillato in base all’andamento infortunistico della polizza “ponderata” cessata.

Quanto al premio supplementare silicosi e asbestosi:

  • è dovuto per il solo premio di regolazione 2018;
  • nulla si versa, invece, per la rata 2019.

Ancora, per il triennio 2018-2020 non si applica l’addizionale a carico delle imprese sui premi assicurativi relativi ai settori delle attività lavorative comportanti esposizione all’amianto. Pertanto, l’addizionale non è dovuta:

  • né sul premio di regolazione 2018;
  • né sul premio di rata 2019.

Pagamento premio INAIL 2018-2019: agevolazioni

Con riferimento alle riduzioni del premio assicurativo, alcune si applicano soltanto al premio di regolazione 2018, altre sia alla regolazione che al premio di rata 2019. Ad esempio, la riduzione del 15,81% riguardante:

  • i premi ordinari delle polizze dipendenti;
  • i premi delle polizze navigazione marittima;
  • ed i premi speciali unitari delle polizze artigiani;

La riduzione del premio per il settore della piccola pesca costiera e nelle acque interne e lagunari si applica invece, sia sia per la regolazione 2018 che per la rata 2019, nella misura del 45,07%.

Guida e istruzioni operative INAIL, autoliquidazione 2018-2019

Riportiamo infine la guida e le istruzioni operative dell’INAIL all’autoliquidazione 2018-2019. Gli allegati al decreto 27 febbraio 2019 sono invece reperibili qui.

download   Guida autoliquidazione 2018-2019
       » 1,2 MiB - 2.567 download
download   Autoliquidazione 2018-2019 Istruzioni operative
       » 454,3 KiB - 1.925 download

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.