Lavoratori socialmente utili: come richiedere il contributo LSU 2018

È stata pubblicata la guida alla compilazione della domanda per il contributo LSU 2018 ai fini della stabilizzazione di lavoratori socialmente utili

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha reso disponibile sul proprio sito le nuove linee guida per la domanda del contributo LSU 2018 per la stabilizzazione di lavoratori socialmente utili.

Queste si trovano nella sezione “Notizie” e servono ai Comuni con meno di 5 mila abitanti che volessero fare domanda per godere del contributo per l’anno 2018, al fine della stabilizzazione di LSU (ex art. 1, comma 1156, lett. f), Legge 296/2006 e ss.mm.ii).

La domanda, che dovrà essere compilata sulla base delle istruzioni fornite nella guida, deve trasmessa esclusivamente in formato elettronico entro la data del 30 giugno 2018. Vediamo come fare e quali sono i Comuni interessati al contributo LSU 2018.

Lavoratori socialmente utili 2018: Comuni interessati

Il contributo LSU potrà essere richiesto dai Comuni inferiori a 5.000 abitanti, individuati dai seguenti Decreti Direttoriali del:

  • 1° aprile 2008 ​(pubblicato nella GU n. 81 del 5 aprile 2008, come modificato dal D.D. 17 settembre 2014);
  • 3 giugno 2008​ (pubblicato nella GU n. 135 dell’11 giugno 2008);
  • 16 febbraio 2009 (pubblicato nella GU n. 102 del 5 maggio 2009).

Contributo LSU 2018: come compilare la domanda

La domanda per accedere al contributo LSU 2018 è composta:

  1. dalla sezione A – intestazione. Qui bisogna inserire il logo/timbro del Comune, numero di protocollo e data;
  2. sezione B – dati dell’Ente; è quindi necessario compilare i dati anagrafici del Sindaco pro-tempore o di chi ne fa le veci, dati del Comune, Decreto/i Direttoriale/i di ammissione al contributo.
  3. sezione C – dati dei lavoratori interessati; compilare solo con i dati dei lavoratori interessati prestando particolare attenzione che il relativo codice fiscale inserito sia corretto. Il campo “Note” infine va compilato per segnalare eventuali variazioni rispetto ai dati comunicati nella precedente annualità e in particolare nel caso di modifiche nel rapporto di lavoro.

La domanda deve essere pertanto compilata in ogni sua parte, protocollata, datata e firmata dal Sindaco o da chi ne fa le veci; va quindi allegata copia del documento d’identità di chi l’ha sottoscritta e deve essere inviata in formato .pdf (o p7m se firmata digitalmente) esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo:

  • dgammortizzatorisocialidiv2@lavoro.gov.it

Questa va quindi inviata entro e non oltre il 30 giugno per ottenere l’accredito del contributo in tempi rapidi ed entro la chiusura dell’esercizio finanziario.

Guida e modulo richiesta contributo LSU 2018

Di seguito alleghiamo la documentazione ad oggetto:

Guida compilazione domanda LSU
» 475,8 KiB - 204 hits - 26 giugno 2018

Modello domanda 2018 comuni 5000 ab LSU
» 12,9 KiB - 279 hits - 26 giugno 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.