Quota 100, pensione anticipata e opzione donna 2019: chiarimenti INPS

Chiarimenti INPS sulle disposizioni in materia di pensione del Decretone: Quota 100, pensione anticipata e opzione donna 2019

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

L’INPS ha rilasciato il Messaggio numero 1551 del 16 aprile 2019 con il quale fornisce, sotto forma di domanda e risposta, ulteriori chiarimenti in merito alla pensione Quota 100, all’opzione donna 2019 e alle norme sulla pensione anticipata. Misure introdotte dalla legge 26/2019 di conversione del decreto-legge 4/2019 (cosiddetto Decretone).

Il messaggio, premette l’Istituto previdenziale, fa seguito quindi alla circolare n. 11 del 29 gennaio 2019; si tratta di una raccolta di FAQ, ovvero risposte a domande più comuni, in relazione alle nuove disposizioni in materia di pensione anticipata recentemente introdotte dal Governo.

FAQ INPS su Quota 100, pensione anticipata e opzione donna 2019

Senza dilungarci troppo in una inutile ripetizione del contenuto, vi elenchiamo qui di seguito i titoli riepilogativi dei quesiti, per poi allegare in fondo alla pagina il messaggio in oggetto per una attenta lettura del documento di prassi.

Pensione quota 100 (art. 14 Dl n. 4/2019)

  1. Personale militare delle Forze armate, personale delle Forze di polizia e di polizia penitenziaria, personale operativo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e personale della Guardia di finanza
  2. Titolari di trattamento pensionistico tabellare o di pensione di guerra
  3. Verifica del requisito contributivo dei 35 anni utili per la pensione di anzianità
  4. Opzione per il sistema di calcolo contributivo della pensione (articolo 1, comma 23, della legge n. 335/1995)
  5. Titolari di indennità c.d. APE sociale
  6. Titolari di anticipo finanziario a garanzia pensionistica (c.d. APE)
  7. Soggetti che hanno maturato i requisiti per il diritto ad altro trattamento pensionistico
  8. Pensione quota 100 con il cumulo di periodi assicurativi solo presso il Fondo pensioni lavoratori dipendenti e/o presso le Gestioni speciali dei lavoratori autonomi
  9. Periodi di prolungamento dei marittimi di cui agli articoli 24 e 25 della legge n. 413/1984
  10. Riliquidazione delle pensioni a carico della previdenza marinara ai sensi dell’articolo 36, commi da 4 a 6, della legge n. 413/1984
  11. Decorrenza della pensione quota 100 per i soggetti cessati dall’attività di lavoro precedentemente alla data di presentazione della relativa domanda
  12. Decorrenza della pensione quota 100 per i lavoratori da ultimo dipendenti da datori di lavoro non ricompresi nel novero delle pubbliche amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del D.lgs n. 165/2001
  13. Soggetti titolari di pensione
  14. Maggiorazioni delle anzianità contributive e rivalutazioni dei periodi di lavoro
  15. Valutazione dell’anzianità contributiva per il conseguimento della pensione quota 100 calcolata con il sistema contributivo

Opzione donna 2019 (art. 16 Dl n. 4/2019)

  1. Requisito contributivo
  2. Lavoratrici che hanno maturato il diritto ad altro trattamento pensionistico

Pensione anticipata (art. 15 del Dl 4/2019)

  1. Contribuzione versata o accreditata durante il periodo di apertura della c.d. finestra
  2. Pensione anticipata con il cumulo dei periodi assicurativi

Pensione anticipata precoci (art. 17 Dl n. 4/2019)

  1. Pensione anticipata in favore dei lavoratori c.d. precoci

Messaggio INPS numero 1551 del 16 aprile 2019

Come anticipato in premessa alleghiamo il messaggio INPS in oggetto.

download   Messaggio INPS numero 1551 del 16-04-2019
       » 101,7 KiB - 551 download

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.