Lotteria degli scontrini, come funziona: nuove FAQ su www.lotteriadegliscontrini.gov.it

Aggiornate le FAQ su www.lotteriadegliscontrini.gov.it relativamente alla Lotteria degli Scontrini in paertenza il 1° gennaio 2021.


Lotteria degli scontrini 2021: sul portale ufficiale www.lotteriadegliscontrini.gov.it sono state aggiornate le FAQ del concorso a premi legata agli acquisti che partirà dal prossimo anno. Tra le novità spicca la possibilità di partecipare alla lotteria anche se gli acquisiti sono pagati in contanti.

Dunque non si deve pagare solo con sistemi di pagamento tracciabili come invece avviene per il cashback. Sia pagando in contanti che tramite strumenti tracciabili quindi, si potrà partecipare alle estrazioni ordinarie. Alle estrazioni “zero contanti” invece si parteciperà solo se si paga tramite carta di credito, bancomat o altri strumenti che cosentino di tracciare il pagamento.

Ecco in chiaro le principali novità contenute nelle FAQ aggiornate sulla lotteria degli scontrini che partirà il 1° gennaio 2021, ma prima rivediamo in breve cos’è e come funziona.

Cos’è e come funziona la lotteria degli scontrini

La lotteria degli scontrini è un sistema di concorsi a premi che agevola gli acquisti di beni e servizi se di importo pari o superiore ad un euro. Possono partecipare alle estrazioni tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia. Le estrazioni saranno settimanali, mensili e anche annuali e anche per l’esercente aderente sono previsti specifici premi.

L’Agenzia delle entrate ha inoltre da poco pubblicato un’apposita guida per gli esercenti. Tale guida chiarisce gli adempimenti che devono essere messi in atto per consentire la partecipazione alla lotteria da parte dei consumatori finali.

Come si partecipa alla Lotteria degli scontrini?

Ogni acquisto genera un numero di biglietti “virtuali” che consentono la partecipazione alla lotteria: ogni euro speso dà diritto a 1 biglietto virtuale, fino a un massimo di 1.000 biglietti per un acquisto pari o superiore a 1.000 euro.

Prima dell’emissione del documento commerciale (ha preso il posto dello scontrino) è necessario comunicare all’esercente il proprio codice lotteria.

Cos’è il codice lotteria?

Il codice lotteria è un codice alfanumerico abbinato al  codice fiscale. Per ottenere tale codice:

Successivamente è necessario stamparlo oppure memorizzarlo sul proprio smartphone.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini, al via dal 2021: come registrarsi e ottenere il codice

Estrazioni ordinarie e zero contanti

La lotteria prevede estrazioni “ordinarie” ed estrazioni “zero contanti”. Chi paga con la moneta elettronica (per esempio, bancomat, carta di credito, carta di debito) partecipa a entrambe le estrazioni.

Infine, tutte le vincite alla lotteria degli scontrini sono esenti da imposte.

FAQ Lotteria Scontrini aggiornate: pagamenti in contanti

Come accennato in premessa nelle FAQ sulla lotteria aggiornate nei giorni scorsi spicca proprio la novità della possibilità di partecipare anche se si paga in contanti. In tale caso è comunque preclusa la possibilità di partecipare alle estrazioni “zero contante”.

Riportiamo le principali FAQ presenti sul portale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

E’ possibile partecipare alla lotteria  sia pagando in contanti sia utilizzando carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata. In entrambi i casi potrai partecipare alle estrazioni ordinarie della lotteria degli scontrini; con gli acquisti effettuati tramite strumenti elettronici di pagamento parteciperai anche alle estrazioni zero contanti che riservano premi sia a te che acquisti sia all’esercente.

Quali sono gli acquisti agevolati

Non tutti gli acquisti ti permettono di partecipare alla lotteria. Non te lo consentono:

  • gli acquisti di importo inferiore a un euro;
  • acquisti effettuati online;
  • gli acquisti destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione;
  • nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche;
  • sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.);
  • sempre nella fase di avvio della lotteria, gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini, novità: si partecipa anche con le spese sanitarie

Gli acquisti on-line rientrano nella Lotteria degli scontrini?

Gli acquisto on line non permettono di partecipare alla lotteria.

E’ possibile partecipare alla lotteria con tutti i tuoi scontrini di importo pari o superiore a un euro: ti spetterà un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via.

Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

I dati degli acquisti: li gestisce l’Agenzia delle Dogane

Al sistema lotteria arrivano solo dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento (contante o elettronico) e il tuo codice lotteria. Mentre non arrivano altri dati descrittivi del tuo acquisto (tipologia del bene o del servizio acquistato).

Questi dati sono raccolti e conservati nella banca dati del sistema lotteria dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e possono essere utilizzati esclusivamente dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli nelle estrazioni e per risalire a te solo in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria – codice fiscale). Né l’esercente né altri potranno invece risalire a te per profilazioni o analisi delle tue abitudini di spesa.

L’utilizzo dei dati

Importi, modalità di pagamento e codice lotteria relativi ai tuoi acquisti vengono utilizzati esclusivamente dal sistema lotteria.  Per generare i biglietti virtuali che ti consentono di partecipare alle estrazioni e per risalire a te in caso di vincita (tramite l’abbinamento codice lotteria – codice fiscale).