Contratto metalmeccanici: tabelle retributive, livelli, testo 2021

Rinnovato il 5 febbraio 2021 il CCNL metalmeccanici industria: nuovi livelli, minimi retributivi, welfare, lavoro agile. Il testo integrale


Il CCNL metalmeccanici industrie e installatori di impianti, aderenti a Federmeccanica Assistal (Confindustria ) è stato rinnovato il 5 febbraio 2021 dopo quasi un anno e mezzo di trattative.

Qui di seguito vediamo in breve quali sono le nuove tabelle retributive e le principali novità del contratto metalmeccanici 2021: inquadramento, aumenti salariali e del welfare contrattuale, formazione e informazione, clausola sociale per gli appalti, misure antiviolenza.

CCNL metalmeccanici 2021: minimi retributivi

Il presente CCNL si applica per il periodo dal 01.07.2021 al 31.07.2023 alle aziende metalmeccaniche del settore Industria di seguito riportate:

  1. degli stabilimenti metalmeccanici nei quali la lavorazione del metallo abbia una presenza esclusiva, prevalente o quantitativamente rilevante;
  2. degli stabilimenti, delle unità produttive e di servizio tradizionalmente considerati affini ai metalmeccanici;
  3. delle unità produttive e di servizio, ricerca, progettazione e sviluppo che abbiano con il settore metalmeccanico interconnessioni di significativa rilevanza;
  4. negli stabilimenti industriali siderurgici.

Di seguito la tabella aggiornata comprensiva degli aumenti metalmeccanici per il periodo di validità del contratto 01/07/2021 – 01/06/2023.

ccnl metalmeccanici retribuzioni base

CCNL metalmeccanici 2021: straordinario, Notturno, Festivo

Di seguito la tabella della maggiorazioni per Straordinario, Notturno e Festivo previsti dagli artt. 12/13/14/18 nel limite massimo di 250 ore annuali per lavoratore.

straordinario, Notturno, Festivo

Le ore di lavoro prestate nei giorni di riposo settimanale, dovranno essere retribuite con la sola maggiorazione del 25% sulla quota oraria della normale retribuzione, salvo il diritto del lavoratore di godere del riposo compensativo nel giorno successivo. Le ore di lavoro svolte nei giorni festivi dovranno essere retribuite con una maggiorazione pari al 25% sulla quota oraria della retribuzione.

Il lavoro ordinario notturno (quello prestato tra le 22:00 e le 06:00) è compensato con aliquota oraria della retribuzione di fatto di cui all’art. 25 applicando una maggiorazione pari al 30%. Per lavoro non a turno e il 15% per lavoro a turno.

CCNL metalmeccanici 2021: lavoro agile (o smart working)

Entro la stesura definitiva del contratto metalmeccanici 2021 le parti si sono impegnate a definire in dettaglio le regole relative al lavoro agile (o smart working) confermando:

  • la parità di trattamento dei lavoratori in modalità agile rispetto a quelli che svolgono la prestazione in presenza,
  • il diritto alla disconnessione e la tutela della privacy degli strumenti di lavoro informatici e del diritto alla formazione e i diritti sindacali dei lavoratori agili.

CCNL metalmeccanici 2021: misure per le donne vittime di violenza

Altra novità del rinnovo contratto metalmeccanici 2021 riguarda la previsione di misure per le lavoratrici inserite in un percorso di protezione. Per loro è stato previsto il diritto ad assentarsi per un periodo retribuito massimo di 6 mesi fruibile su base oraria o giornaliera nell’arco di tre anni.

Le suddette lavoratrici interessate hanno inoltre il diritto a ottenere:

  • part-time, orari flessibili e smart working;
  • formazione al rientro dal periodo di assenza e precedenza nei piani formativi programmati;
  • trasferimento alle stesse condizioni economiche e normative, se vi sono più sedi di lavoro;
  • accordi speciali sulle ferie.

Le aziende infine dovranno:

  • dichiarare inaccettabile ogni atto o comportamento di molestia o violenza nel luogo di lavoro,
  • adottare adeguate misure nei confronti di chi li attua, come definito dall’accordo quadro sottoscritto il 25 gennaio 2016;
  • attivarsi per sensibilizzare i lavoratori su questo tema.

Rinnovo contratto metalmeccanici 2021: ipotesi di accordo

Alleghiamo infine l’ipotesi di accordo di rinnovo contratto metalmeccanici 2021 sottoscritta da Federmeccanica, FIM-CISL, ASSISTAL, FIOM-CGIL, UILM-UIL.

download   Metalmeccanici: ipotesi di accordo di rinnovo CCNL 2021
       » 15,8 MiB - 46 download

Argomenti

⭐️ Segui Lavoro e Diritti su Google News, Facebook, Twitter o via email