Agevolazioni Startup Innovative: incentivi fiscali su IRPEF e IRES del 30%

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


La Commissione UE ha autorizzato le agevolazioni Startup innovative previste in Legge di Bilancio 2017. Sono pienamente operative dall'anno fiscale 2017.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato che sono state autorizzate dalla Commissione UE e quindi rese pienamente effettive dall’anno di imposta 2017 le agevolazioni Startup Innovative introdotte nella legge di bilancio 2017.

Le misure incentivanti riguardano le detrazioni IRPEF e le deduzioni IRES per chi decide di investire nelle startup innovative. Questa iniziativa è finalizzata a supportare le nuove imprese che entrano nel mercato che potranno ottenere nuovi investitori.

Ma vediamo nel dettaglio come funzionano le agevolazioni fiscali su IRPEF e IRES per gli investimenti in imprese Startup.

Agevolazioni Startup Innovative: incentivi fiscali Irpef e Ires

Come detto sopra, la legge di bilancio 2017, ha introdotto nuove agevolazioni permanenti per chi decide di investire il proprio capitale in Startup. La novità importante è la possibilità di aumentare la detrazioni e deduzioni Irpef e Ires per gli investitori.

Per beneficiare di questa nuova legge, le startup dovranno essere di tipo innovativo e dovranno obbligatoriamente mantenere il proprio investimento per un minimo di 3 anni.

Il secondo requisito fondamentale per poter usufruire di questi incentivi, e quello che gli investitori dovranno investire esclusivamente in startup innovative con un alto valore tecnologico.

Le detrazioni fiscali sono state aumentate al 30% per chi decide di investire in imprese stratup. Infatti la nuova legge di bilancio ha stanziato ben 18,5 milioni di euro l’anno. Le agevolazioni fiscali termineranno nel 2025.

Le nuove agevolazioni possono essere già applicate a partire dell’anno d’imposta 2017, quindi inserite nella dichiarazione dei redditi 2018.

Agevolazioni  Startup: Riassunto degli incentivi

Quali agevolazioni Startup Innovative sono previste per le persone fisiche e giuridiche che decidono di investire i propri capitali in tali imprese? Andiamo a riepilogare le misure previste:

  • per le persone fisiche è prevista una detrazione lorda dall’IRPEF del 30% del capitale investito fino a un importo massimo di 1.000,000 euro l’anno di investimenti.
  • per le persone giuridiche la deduzione IRES dal reddito imponibile sale dal 30% del capitale investito nelle startup innovative, con tetto massimo di investimento annuo pari a 1,8 milioni di euro.

Queste agevolazioni potranno essere fruite stabilmente: infatti la legge di bilancio 2017 le ha rese permanenti.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti