Bonus Irpef di 80 euro, le novità del 2015

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il bonus Irpef di 80 euro in busta paga è diventato strutturale con la legge di stabilità 2015, vediamo come si applica e a chi spetta.

Con l’entrata in vigore della Legge di Stabilità 2015 anche il famoso bonus irpef di 80 euro in busta paga, introdotto da Renzi lo scorso anno, è diventato strutturale dal 1° gennaio 2015, vediamo come si applica e a chi spetta.

Bonus Irpef 2015 vs Bonus Irpef 2014

La differenza sostanziale con il bonus irpef del 2014, introdotto in tutta fretta nel corso dello scorso anno a partire dal mese di maggio, è che mentre lo scorso anno l’Agenzia aveva definito la cifra come un bonus o credito una tantum per i lavoratori dipendenti aventi determinati requisiti, per il 2015 il bonus è stato reso strutturale e a partire dal 1° gennaio 2015 entrerà in busta paga sotto forma di credito, infatti non si tratterà più di una maggior spesa ma una minor entrata nel bilancio dello Stato.

Leggi anche: Bonus Irpef di 80 euro: come si applica

Altra differenza, che salta all’occhio dei più esperti in materia, è che il bonus irpef per il 2014 era pari a 640 euro, mentre il credito per il 2015 è pari a 960 euro. Infatti, essendo partito solo a maggio 2014 il bonus finale anche se di 80 euro circa mensili, a conti fatti era pari appunto a 640 euro (80*8 mesi), mentre nel 2015 partendo dal 1° gennaio si arriverà alla cifra totale di 960 euro (80*12 mensilità).

A chi spetta il bonus Irpef 2015?

Il credito di 960 euro, riproporzionata ai giorni di lavoro, spetta a tutti i lavoratori dipendenti e assimilati con un reddito annuo lordo, al netto del reddito dell’abitazione principale e delle relative pertinenze e delle eventuali somme percepite quali premi di produzione o anticipi di TFR in busta paga, compreso fra gli 8.174 e i 24.000 €, mentre andrà a scendere fino a scomparire per la fascia di reddito compreso fra 24.001 e 26.000 €.

Il bonus spetta quindi ai contribuenti che percepiscono:

  • redditi di lavoro dipendente (o da disoccupazione);
  • redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente, di cui al comma 1 dell’art. 50, del T.U.I.R appartenenti alle seguenti categorie:
    • compensi percepiti dai lavoratori soci delle cooperative (lett. a);
    • indennità e compensi percepiti a carico di terzi dai lavoratori dipendenti per incarichi svolti in relazione a tale qualità (lett. b);
    • somme da chiunque corrisposte a titolo di borsa di studio o di assegno, premio o sussidio per fini di studio o addestramento professionale (lett. c);
    • redditi derivanti da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa (lett. c-bis);
    • remunerazioni dei sacerdoti (lett. d);
    • prestazioni pensionistiche di cui al d.lgs. n. 124 del 1993 comunque erogate (lett. h-bis);
    • compensi per lavori socialmente utili in conformità a specifiche disposizioni normative (lett. l).

Nota Bene: il reddito deve superare la soglia della capienza, ovvero le detrazioni da lavoro dipendente non devono superare l’importo dell’imposta Irpef. Non influiscono nel calcolo dell’imposta le detrazioni per familiari a carico.

Quanto spetta?

Premesso che il contribuente abbia i requisiti sopra descritti, avrà diritto ad una ulteriore detrazione, oltre a quella da lavoro dipendente pari a:

  • 960 euro, se il reddito complessivo non è superiore a 24.000 euro;
  • 960 euro, se il reddito complessivo è superiore a 24.000 euro ma non a 26.000 euro. Il credito spetta per la parte corrispondente al rapporto tra l’importo di 26.000 euro, diminuito del reddito complessivo, e l’importo di 2.000 euro.

Per i sostituti d’imposta

Il sostituto d’imposta dovrà riconoscere automaticamente al lavoratore il credito spettante sugli emolumenti corrisposti in ciascun periodo di paga, rapportandolo al periodo stesso. Le somme erogate saranno recuperate dal sostituto d’imposta mediante l’istituto della compensazione nella delega F24.

Conclusioni

Nella sostanza quindi il bonus irpef 2015 non sarà diverso da quello introdotto lo scorso anno, le uniche differenze riguarderanno l’importo complessivo che a partire dal 1° gennaio 2015 è di 960 euro anzichè 640 del 2014 e che non sarà più un bonus una tantum ma un ulteriore credito strutturale per questa categoria di contribuenti, tant’è che la misura è stata inserita nel T.U.I.R.

La somma non sarà comunque precisamente di 80 euro mensili, in quanto le 960 andranno rapportate ai giorni di calendario del mese di riferimento, quindi il calcolo da effettuare è 960 / 365 * i giorni del mese; ad esempio a gennaio l’importo sarà 960/365*31=81.53 € mentre a febbraio sarà 960/365*28=73.64 €.

Calcolo del bonus in caso di contratti a tempo determinato

Il calcolo sarà diverso per chi non ha un contratto per tutto l’anno ma rientra comunque nel credito Irpef, in questo bisogna prima riproporzionare il credito totale di 960 € ai giorni di calendario della durata del rapporto di lavoro a termine: x:960=y:365 dove x è l’importo spettante è y sono giorni di calendario della durata del rapporto di lavoro e poi il credito totale andrà rapportato ai giorni di calendario del mese di riferimento.

Es.: assunzione dal 7 gennaio 2015 al 18 ottobre 2015 (284 gg di calendario usando questo strumento di calcolo http://bit.ly/1DYZjwR) che rientra nelle soglie di reddito:

  1. il bonus Irpef totale spettante è x:960=284:365 ovvero x=(960*284)/365 quindi 747 €;
  2. nel mese di febbraio il bonus spettante sarà: 747/365*28= 57,30 €.

UPDATE DEL 21/01/2015

A seguito di ulteriori approfondimenti ho notato nella prima versione della guida di aver più volte erroneamente utilizzato la forma di detrazione (in una prima bozza del provvedimento credo vi fosse riportata la dicitura di detrazioni), mentre il bonus Renzi è diventato strutturale sotto forma di credito come espressamente riportato nel testo definitivo della legge di stabilità. Mi scuso per aver ingenerato confusione fra i lettori.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti

  • spartacus

    Siamo all’assurdo; siamo nella situazione che per chi è incapiente non esiste più il bonus mente per un nucleo famigliare dove ci sono due persone che lavorano il bonus è doppio anche se anno un reddito fino a 52 mila €. Complimenti alla coerenza di questo governo.

    • Filippo

      Salve,
      ma perchè, a parità di stipendio, non percepisco più il bonus di 80 € nel 2015?
      eppure non ho avuto alcun aumento nè scatto di anzianità… a febbraio ho percepito 3,32€, una presa per il c…

    • Carlo ballotta

      esatto,mi raccomando,vota e continua a far votare questi ladri

  • Alex

    Ma il bonus sarà erogato anche a chi percepisce un’ indennità di disoccupazione? Dall’ elenco sopra non è chiaro. Grazie per la risposta.

    • spartacus

      Sarà erogato o meglio sarà utilizzato come detrazione per alleggerire l’irpef. Non è prevista l’erogazione diretta come avveniva nel 2014.

  • Maria grazia

    Volevo un informazione io lavoro a chiamata. Con un agenzia mi spetta il bonus?

    • spartacus

      Certo che è previsto anche per i contratti a chiamata, basta rientrare nei limiti minimi/massimi del reddito.

  • francesco

    salve volevo sapere ma il bonus lo danno automaticamente? perchè a me lo scorso anno lo hanno dato. quest’anno però ho avuto un aumento quindi non vorrei che non mi spetta più e magari lo prendo lo stesso rischiando poi di restituirlo a fine anno in sede di conguaglio. grazie.

    • spartacus

      Se superi i 26 non ti possono erogare il bonus e dovrai restituire quanto eventualmente percepito, anche a titolo di detrazione.

      • Sabrina

        Mi scusi nel caso in cui, rinuncio al bonus per suepramento del limite, potrei poi successivamente richeiderlo, nel caso di rientro nei limiti?

        • spartacus

          Certamente si.

  • Lope

    Salve. Il bonus me lo hanno dato l’anno scorso, ma nella busta paga di gennaio non c’è, ma io prendo lo stesso stipendio di prima. Sanno dirmi perchè?

    • Devi rivolgerti all’ufficio paghe.

    • Roberto Cribio

      Io sono in mobilità da agosto 2014 e dal mese di settembre percepisco il bonus, che mi viene erogato a fine mese, al di fuori dall’assegno di mobilità. Nel 2015 mi è saltato anche a me il mese di gennaio, ricominciando a percepire gli 80 euro a fine febbraio. L’Inps, da me interpellata, così mi ha risposto:”Il bonus cd Renzi viene solo erogato da INPS quando c’è una prestazione in
      pagamento ma è disposto dal Fisco: pertanto se spettante verranno erogate anche
      le rate mancanti”. Boh!

    • Elisa Spartà

      Il bonus non viene erogato se non avete irpef da pagare, c’è da guardare anche questo perchè se un mese l’irpef lorda equivale al valore della somma di tutte le vostre detrazioni e quindi non ne avete da versare, il bonus non spetta. La normativa dice anche questo.

      • spartacus

        Non dice proprio così; é sbagliato quando dici che prendono in considerazione TUTTE le detrazioni. Fanno solo Imposta lorda meno detrazioni da lavoro dipendente, se da tale operazione risulta irpef a debito viene riconosciuto il credito. Le altre detrazioni non vanno considerate.

        • Lara

          Io percepisco la nuova naspi da maggio sono
          Partita con 700 euro e ogni mese e meno il 3 per cento gennaio percepiti 590 euro non credo di superare il
          Reddito

          • Lara

            Credo mi spetti
            Il bonus lo sempre percepito
            Non capisco perché a gennaio non è arrivato

      • riccardo

        anche perchè ho chiamato l inps e non èstato erogato ancora a nessuno,a livello nazionale…possibile che nessuno lo debba avere a gennaio?

        • Lucio Borioni

          infatti anche con la disoccupazione non è stato erogato ne a gennaio (quello relativo al mese di dicembre 2015) ne a febbraio relativamente al percepimento di qualsiasi somma relativa a gennaio. Boh….

          • Lara

            Anche a me non è arrivato

          • Lara

            Sono disoccupata pure io

          • riccardo

            ma ti è sempre arrivato i mesi scorsi?

          • massimo

            Si mi e arrivato l ultimo il 24 dicembre 2015

          • Lara

            Anche a me ultimo 24 dicembre poi più nulla io percepisco attualmente 590euro di disoccupazione perché con questa nuova ogni mese e meno
            Il 3 per cento

          • Lara

            Si sempre da maggio che sono
            In disoccupazione ma a gennaio nulla

          • riccardo

            anch io da maggio…gennaio niente

          • Lara

            Speriamo non ritardino neanche nel
            Pagare la disoccupazione come a gennaio

          • riccardo

            infatti …a me è arrivata il 18 gennaio…di dove sei?

          • Lara

            Anche a me è arrivata il 18 gennaio ma di solito mi è sempre arrivata il 9 o il 10 sono di Verona tu?

          • riccardo

            io di firenze ,a me arriva sempre il 15 di tutti i mesi

          • riccardo

            il conguaglio non c entra niente…è da capire questo bonus che diavolo sta succedendo….dicono che è rimasto tutto invariato quest anno,ma ancora non si vede niente

  • Lorenzo

    Salve io sono un dipendente pubblico e a gennaio e febbraio ho percepito il bonus iperf,l hanno passato mai ricevuto,per il 2015 si prende in riferimento il reddito dell anno passato (2014)??? Grazie

    • Si fa una proiezione del reddito per il 2015. Se nel 2014 ne avevi diritto ma non l’hai percepito puoi chiedere il rimborso nel 730/2015

  • Angelo

    Sono dipendente a tempo determinato ed è sparito il bonus irpef dalla busta paga di gennaio 2015. Mi hanno detto che non spetta più per i contratti a tempo determinato. E’ vero? Dove è scritta questa novità?

    • spartacus

      Non sta scritto da nessuna parte perché non esiste una tale norma. Dal 2015 il bonus diventa un ulteriore detrazione e non lo danno più cash ma verrà utilizzato per diminuire l’irpef.

  • Giuseppe

    Salve, mi ritrovo come ogni anno, a pochi giorni dal compilare il 730.

    Il mio quesito è questo: IL BONUS RENZI

    Vorrei recuperare i 640 € del bonus del 2014, ovviamente nel compilare il 730.

    Il mio reddito da lavoro dipendete nell’ anno 2014 ammonta a circa 6.250,00 € lordo e quindi dovrei essere fuori dai requisiti per ottenere tale bonus essendo la soglia di € 8.145,00, allo stesso tempo possiedo un’altro reddito ricevuto dall’inps ossia la mobilità in deroga.
    La mia domanda è questa: posso sommare i due reddiri ossia da lavoro dipendente + quello dell’ inps x arrivare a superare i famosi 8.145,00 € e ottenere il recupero dei famosi 640€ ?
    Nel 2015 sarò assunto nel mese di marzo “quindi a breve”
    Il mio stipendio si aggira attorno ai 550 € mensili che calcolati al lordo arriveranno al max 700,00 €.
    Se calcolo questi 700,00 € per i dieci mesi rimasti arriviamo a 7.000,00 € e quindi dinuovo fuori dal bonus.
    Nel mese di Luglio dovrei percepire la DS agricola per delle giornate versate nel 2014.
    Se io aggiungo i 7.000,00 alla DS agricola sicuramente rientro nei famosi 8.145,00 € e quindi potrei usufruire del bonus già da Marzo?

    Ringrazio chiunque mi risponda.

    • spartacus

      Il reddito derivato da mobilita, disoccupazione agricola e ogni altra indennità percepita dall’inps è il classico reddito assimilato al lavoro dipendente. Del tutto utilizzabile per il raggiungimento del minimo per richiedere il bonus.

      • Giuseppe

        La ringrazio per la Gentila risposta.
        Il mio dubbio parte dal fatto che fin ora nessun sindacato e patronato ha saputo risp. alla mia domanda, anzi, mi dicevano di aspettare di compilare il 730/2015…e poi anche dal fatto che già la mobilità e la ds sono una forma di sostegno al reddito(come gli 80 €) e quindi mi venisse negato l’eventuale somma di entrambi i redditi…………..se lei mi dice che si può fare sono un pochino più tranquillo…

        • spartacus

          Sul fatto che lei possa unire i 2 redditi per arrivare alla soglia minima per percepire il bonus non ho alcun dubbio, come non lo dovrebbero avere i caf o i patronati da lei interpellati. Potrà recuperare l’intero bonus a patto dal primo maggio al 31 dicembre lei sia stato o sotto contratto di lavoro o sotto indennità inps, altrimenti il bonus sarà rapportato ai solo a quei periodi. Attenzione al fatto che di norma sulle indennità inps veniva anche erogato il bonus.

          • giuseppe

            Esempio: Contratto bracciante agricolo 21/7/2014 scadenza 31/08/2014 come verrà calcolato il bonus in base alle giornate effetive lavorate, luglio 5 giorni e ad agosto 4? oppure essendo il contratto luglio e agosto si prendono in considerazione lo stesso 2 mesi anche se a luglio il contratto parte dal 21?

          • spartacus

            In linea di massima i 640 € vanno divisi per i giorni che vanno dal 01/05 al 31/12 che sono 640/245 = 2,61 € al giorno. Per il bonus vanno calcolati tutti i giorni in cui sei stato sotto contratto/indennità inps a prescindere dai giorni che hai lavorato.

  • Francesca

    Vorrei un informazione… rigurante il bonus… io avendo un contratto part time per quasi tutto il 2014 ho percepito all incirca 56 euro di bonus in busta, con untotale redito all incirca seimila euro … da gennaio 2015 la voce del bonus sulla busta e sparita… come puo essere se la mia busta e sempre ugale all anno 2014? …

    • spartacus

      Il bonus non doveva essere erogato nel 2014 perché sei incapiente. Dovrai anche restituire i 56 € che ti hanno dato. Per lo stesso motivo, se hai la busta uguale nel 2015 non ti può essere dato il bonus.

      • Francesca

        E come li dovrei restituire?

        • spartacus

          Se con il conguaglio in busta paga di dicembre 2014 non ti sono stati trattenuti dovrai fare una dichiarazione dei redditi e restituire la somma.

          • Francesca

            Nel conguarglio di fine anno mi sono trovata anche una sommetta in piu ….. e mi hanno detto che se una partedel bonus che non ho avuto a inizio anno 2014… mi sembra una cosa molto strana…

          • spartacus

            Molto strano direi anche perché ad inizio 2014 non c’era il bonus. Non ti resta che aspettare il CU e poi rivolgerti al caf o patronato per la dichiarazione.

  • Vittorio Monti

    Nel 2014 ho avuto uno stipendio lordo annuo di E. 25.500 e per rientrare a pieno titolo nel BONUS di E. 80 mensili, essendo iscritto al Fondo Pensione FonTe con una contribuzione minima a fine novembre 2014 ho fatto un versamento aggiuntivo UNA-TANTUM di E. 1.500.
    Non avendo altri redditi, in sede di denuncia dei redditi, potrò abbattere l’imponibile di quanto versato al Fondo (€ 1.500) e rientrare a pieno titolo nel BONUS e quindi avere gli 80 E. mensili come rimborso IRPEF ?
    Vi ringrazio per la risposta.
    Vittorio

    • Simone Il Nox

      Non credo che le spese per un fondo pensione complementare possano considerarsi come abbattimento del reddito imponibile, che di fatto rimane a 25.500 euro. Attendo eventuale smentita.

      • Vittorio Monti

        Ques.: N. 353135 – Rub. 320

        TESTO RISPOSTA del Sole 24 Ore del 03/03/2015 L’esperto risponde

        Il credito irpef riconosciuto dall’articolo 1 del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66 (concernente la “Riduzione del cuneo fiscale per lavoratori dipendenti
        e assimilati”), consistente in un bonus di 80 euro in busta paga, è divenuto strutturale: l’importo annuale di 960 è fisso per un reddito complessivo
        non superiore a 24.000, ma decresce una volta superato il limite fino ad azzerarsi a 26.000 euro. In base alle disposizioni introdotte dal decreto
        il credito spettante al lavoratore va calcolato su base annua e successivamente va determinato l’importo che il sostituto deve erogare in ciascun periodo
        di paga (cfr. circolare n° 9/E del 14 maggio 2014, paragrafo 2.1). Per la maturazione del diritto al credito il comma 1-bis dell’articolo 13 del DPR 917/86
        richiede di verificare, oltre all’importo del reddito complessivo, altri due presupposti, legati alla tipologia di reddito prodotto ed alla sussistenza di
        un’imposta a debito dopo aver apportato le detrazioni per lavoro. A tal proposito l’Agenzia delle Entrate (cfr. circolare n° 8/E del 28 aprile 2014,
        paragrafo 2), nel ricordare che “l’importo delle detrazioni di cui al comma 1 dell’art. 13 del TUIR è stato modificato dall’articolo 1, comma 127,
        della legge 27 dicembre 2013, n. 147 e che per la determinazione di dette detrazioni il reddito complessivo va assunto al netto del reddito dell’unità
        immobiliare adibita ad abitazione principale e delle relative pertinenze (cfr. comma 6-bis dell’art. 13 del TUIR)”, precisa che “è irrilevante la
        circostanza che l’imposta lorda del contribuente generata dai redditi di lavoro dipendente e assimilati sia ridotta o azzerata da detrazioni diverse.
        da quelle previste dall’art. 13, comma 1, del TUIR, quali, ad esempio, le detrazioni per carichi di famiglia previste dall’articolo 12 del medesimo TUIR”.
        Ciò premesso, per i lavoratori dipendenti iscritti ad un fondo pensione è possibile rientrare entro le soglie reddituali statuite grazie alla deducibilità
        dei versamenti effettuati al fondo tramite busta paga.

  • Stefano

    Buongiorno, ho lavorato fino al 30/04 e dal 1 maggio 2014 sono stato licenziato. Quindi mi è stata erogata l’ ASPI dal giugno 2014 ed ho ricevuto il bonus Renzi pari a 54 €. circa per sei mesi nel 2014, l’ultima volta intorno al 20 dicembre 2014. Con il 2015 non mi è stata mai versata la somma e quindi a tutt’oggi manca all’ appello il bonus per gennaio e febbraio. Andato all’ INPS mi è stato detto che a loro non risulta sia stato prorogato il bonus per l’ASPI e che a loro non è stato comunicato nulla dal ministero! Poichè tutti i media, giornali TV, programmi dedicati riportano che il bonus è diventato strutturale per tutti coloro che avevano i requisiti, come mai ho ricevuto questa risposta? Aiutatemi, se potete, ed eventualmente ditemi con quali mezzi potrei obbligare l’INPS a saldare il dovuto senza elemosinare. Grazie

    • Ciao Stefano, avrai diritto al bonus sull’ASpI, questo è certo, però probabilmente l’INPS non lo eroga perchè proiettando la tua indennità nel corso dell’anno non raggiunge la soglia minima di 8.174 lordi di reddito.

      • Stefano

        Grazie per la risposta!

  • Gianni

    salve volevo per favore sapere, se l’assegno ordinario di invalidita che ricevo ed ho ricevuto nel 2014, partecipa al raggiungere i valori in euro per percepire e/o superare il diritto al bonus… nel caso superassi i 26.000 euro, (c. l’assegno di inv.) devo comunicare il superamento di questa soglia… solo al’agenzia delle entrate o anche al mio datore di lavoro? (senza al dat. di lavoro specificare nel caso la provenienza del ulteriore reddito?)

    grazie

  • Simona

    Simona • 15 ore fa
    Buongiorno,fino a dicembre 2014 ho ricevuto regolarmente il bonus di 80 euro..Il cud del 2014 ha evidenziato una retribuzione di 8060 euro. Da gennaio 2015 non ricevo piu’ il bonus e sul cedolino paga si è aggiunta la seguente voce: I15 – Reddito presunto annuo. Tale valore si aggira sempre sui 7970 euro e dunque nn ho diritto al bonus. Vorrei sapere come fanno a calcolare il reddito presunto e visto che è presunto, quanddo ci sarà quello reale che dovra’ sancire se io abbia diritto o meno al bonus.Grazie

    • spartacus

      Il reddito presunto è calcolato in proiezione delle buste paga nell’arco di tutto il 2015; fanno semplicemente l’imponibile della busta paga x 12 ed anno il reddito presunto. Se poi a dicembre il reddito reale supera il limite minimo le erogano il bonus in unica soluzione oppure sarà lei a chiederlo in dichiarazione. Secondo me è la cosa migliore che possono fare perché per il 2014, se lei non ha altri redditi da lavoro, con il reddito di 8060 dovrà restituire il bonus.

  • Daniele

    Salve, per tutto il 2014 mi è stato corrisposto regolarmente il bonus di 80 euro, così come nel mese di Gennaio di quest’anno, oggi ricevo la busta paga di Febbraio ed il bonus non c’è. Nel computo annuale non raggiungo il tetto dei 24000 euro ma nella suddetta mensilità mi è stato corrisposto un salario lordo di 2380 euro grazie anche ad un aumento una tantum del contratto di categoria (gomma plastica). E’ regolare e può aver influito questa mensilità anomala sulla mancata corresponsione del bonus?
    Mi verrà restituito in sede di conguaglio?
    Grazie, Daniele

    • spartacus

      Credo che il problema sia nel software paghe che utilizza la tua azienda; con la busta paga aumentata ha calcolato il reddito annuo presunto come se superasse i 26 mila (2380 x 12 = a 28 mila e passa senza considerare 13ima e 14ima) e giustamente non ha calcolato il bonus. Non appena la busta paga si stabilizzerà sui parametri normali, il bonus ti sarà erogato, e comunque se rientri ti verrà erogato comunque a conguaglio.

      • daniele

        Grazie della risposta, però non capisco: ho controllato e anche nel 2014 tredicesima compresa ho sforato i 26000 (nel mex precedente avevo scritto meno di 24000 a braccio) eppure me lo hanno corrisposto in toto, possono ancora decurtarmelo? Se si in che modo?

        • Ciao Daniele, in base a quello che scrivi probabilmente dovrai restituire il bonus dell’anno scorso, il problema è che avrebbe dovuto trattenerti la cifra l’azienda presso la quale lavori e credimi, come te ci sono anche altre migliaia di cittadini che hanno dovuto restituire il bonus. Nel tuo caso credo che sarai costretto a presentare il 730/2015 ed è da lì che potrai restituire la somma tramite la busta paga di luglio. Sei d’accordo Spartacus?

          • spartacus

            Una piccola considerazione per Daniele: non è che stai confondendo l’imponibile fiscale con l’imponibile irpef? Perché mi sembra strano che l’azienda ti eroghi il bonus nel 2014, se superi i 26 mila.

          • daniele

            Chiedo scusa per la mia ignoranza, infatti come dice Spartacus io consideravo l’imponibile fiscale e non l’imponibile irpef. Considerando quest’ultima, l’anno passato non ho superato i 22000 quindi il bonus mi spettava e per quello attuale sarà di poco superiore. La mancata erogazione di febbraio credo sia proprio da attribuire al fatto che in questa anomala mensilità l’imp. irpef è di 2081 euro che proiettati nell’intero anno a venire (se fosse sempre di importo equivalente) sforerebbe il tetto dei 26000 (quindi no bonus), ma così non sarà. Correggetemi se ho detto delle inesattezze, grazie.

          • spartacus

            Mi correggo io: la confusione era intesa tra imponibile contributivo e imponibile fiscale (irpef): Credo che alla luce dei fatti il tuo ultimo messaggio sia corretto, andando avanti con le buste paga, non appena la media del reddito presunto tornerà a livelli normali il bonus ti sarà nuovamente erogato.

          • daniele

            grazie mille, siete stati utilissimi.

  • Salvatorelli Roberto

    salve volevo farle una domanda alla quale ho ricevuto tre diverse risposte dall’ inps
    percepisco l’aspi da novembre 2014 e ad oggi ancora non percepisco il fatidico bonus “renzi” di 80 euro
    a questa mia domanda dall’ inps ho ricevuto tre risposte diverse:
    1____ non mi spetta perché il patronato ha sbagliato a presentare la domanda ( ho chiesto a loro ma dicono che non centrano niente)
    2____non mi spettano perché per il 2015 il governo non ha prorogato il bonus ai disoccupati,(ma da come leggo dalle vostre risposte non è vero) e se pur fosse, alla mia domanda per il mancato pagamento dei due mesi invece del 2014 novembre – dicembre non hanno saputo dar risposta.
    Credo che mi spettino in quanto il reddito antecedente alla prestazione aspi per il 2014 era di gran lunga superiore a 8.145,00 € ma non oltre i € 24.000.00
    3____non mi spetta in quanto l’importo dell’indennità non è consono per la ricezione del suddetto (cioè troppo basso di circa 592 lordi mensili).
    Credo che la terza sia esatta ( anche leggendo le vostre risposte) ho capito che non rientro nel minimo 8.145,00€.
    Chiedo però alla fine della prestazione, ricomincio a lavorare (sperando) a questo punto cumulando l’indennità e il futuro mensile se arrivo nel 2015 a percepire i fatidici 8.145,00 € posso riprendere anche le 80.00 € non percepite?
    Se si come devo fare? lo stesso discorso vale anche per le mensilità di novembre e dicembre le posso recuperare con il 730 del 2014?
    Grazie per la risposta Roberto S.

    • spartacus

      Potrà ovviamente chiedere il bonus per il mese di novembre e forse dicembre (ci sono problemi con il principio di cassa sulle indennità inps che fanno slittare le competenze di dicembre come percepite nel 2015), facendo la dichiarazione dei redditi (730 o Unico); per il resto hai detto già tutto nel punto 3___;
      se riesci a trovare lavoro e superi il reddito minimo potrai avere il bonus dal tuo datore e quello non erogato dall’inps lo potrai richiedere nella dichiarazione che farai nel 2015

      • Salvatorelli Roberto

        grazie

  • luigi

    Buongiorno, sono un lavoratore socialmente utile, vorrei sapere se ho diritto al bonus avendo un assegno dall’ inps per l’intero anno ( cud di circa 7000 € )ed una retribuzione integrativa dell’ente regione, per otto mesi all’anno ( cud di circa 1000 € ).
    Il calcolo del reddito per il superamento di 8174 € è la somma del cud inps più il cud regionale relativo agli otto mesi effettivi o all’intero anno solare, perchè se considero gli otto mesi non supero la soglia minima mentre viceversa li supero se considero l’intero anno solare

    • spartacus

      Non è chiara una cosa: se hai un reddito annuo di otto mila come fai a superare gli 8174?

  • francesca

    Buongiorno, premetto che dovrei percepire l’ASPI da febbraio, anche se ancora non mi è arrivata. Oggi sono stati all’INPS poichè volevo richiedere qualche info sull’ASPI anticipata. Mi è stato risposto che per il 2015 non sono stati stanziati i fondi.E’ vero?
    Io volevo, con l’incentivo, aprire uno studio legale. Ora mi chiedo, se cmq apro partita iva e non supero il reddito previsto, qualora mi dovessero richiamare per un nuovo contratto a tempo determinato, posso rifiutarlo in virtù dell’attività intrapresa, senza però perdere l’ASPI? Grazie.

  • emmeggì

    Buongiorno

    con la Legge di stabilità 2015, il bonus è diventato una detrazione…O no? A
    questo punto nel calcolo incideranno le altre detrazioni? Ovvero, se con
    detrazioni figli, mutuo, ecc, un soggetto raggiunge e copre tutta
    l’imposta da versare che succede? In altre parole, se gli 80 euro
    mensili sono detrazioni che mi portano a superare il tetto dell’imposta
    dovuta, non potrò godere di eventuali altre detrazioni?
    Un’altra domanda; io guadagno 12000 euro l’anno, la mia compagna 8000. Le detrazioni dic ui usufruiamo per mutuo e altre cose sono praticamente le stesse. Il primo figlio è a mio carico al 100%; ora abbiamo avuto una seconda pupa: cosa conviene fare per le detrazioni questa volta?

    Grazie!

    • Ciao nell’articolo ho specificato che non si tratta di ulteriori detrazioni come invece in un primo tempo si era ipotizzato. Il testo finale parla di credito IRPEF come lo scorso anno.

      • emmeggì

        Ok,grazie, volevo una conferma visto che in giro si legge di tutto!

  • giuseppe ferrandes

    Salve, avrei bisogno di una consulenza; ho un lavoro a tempo determinato “agricolo” , nel 2014 con 102 giornate ho avuto un netto in busta di € 6700, in più nel mese di giugno “avendo fatto ad inizio anno la richiesta di indennità di disoccupazione agricola per l’anno precedente” ho percepito poco più di € 3000 (con 151 giornate di lavoro nel 2013) , credo di aver superato la soglia di € 8145 , infatti, nelle buste a partire da maggio a novembre è stato calcolato, ma nel mese di dicembre tutto cambia (detrazione di tutto il bonus). L’azienda dove lavoro mi dice che non posso usufruire del bonus……….. ma non sa spiegarmi il perché…….. Ho letto su alcuni siti web che l’indennità di disoccupazione è cumulabile al reddito, è così? Grazie in anticipo.

    • spartacus

      Certo che è cumulabile, infatti in alcuni casi, l’inps ha erogato il bonus sul pagamento dell’indennità.

      • giuseppe ferrandes

        Quindi come mi debbo muovere, io ho fatto a marzo scorso domanda di indennità’ agricola per le 102 giornate e a breve (appena avrò in mano i cud) faro’ la dichiarazione dei redditi ,ma come facco a calcolarmi il bonus essendo assunto da febbraio a dicembre per un totale di 102 giornate nel 2014 ?

        • spartacus

          Sarà chi ti fa la dichiarazione dei redditi a mettere a credito e quindi a rimborso, il bonus qualora ne hai diritto. O meglio sarà il software a dirlo.

        • Sara

          salve, da febbraio 2015 sono percettore di aspi l’nps, che durerà 10 mesi, fino ad oggi mi ha erogeto solo le mensilità, ma del bonus nessuna traccia. Ho un netto di 826 euro (lordo 636) come posso fare per sapere se ho diritto al bonus?

  • Andrea

    salve, se richiedo nel 730 il recupero del bonus, che il mio datore non mi ha voluto mettere in busta paga, quanto tempo passerà per l’accredito di solito?
    ringrazio e saluto cordialmente.

    • spartacus

      Facciamo dei distinguo: se stai attualmente lavorando e fai il 730 il bonus te lo deve erogare il datore di lavoro in busta paga di luglio; se sei disoccupato hai due opzioni: fare il 730 e chiedere il rimborso direttamente allo stato che ti arriva verso fine novembre, altra opzione fare l’unico, in questo caso il rimborso ti arriva più o meno verso luglio 2016: ovviamente se stai lavorando puoi anche optare per l’unico.

  • fabio

    Sono stato assunto il 28 gennaio 2015,quando comincio a percepire il bonus?,sono inferiore ai 24000 euro.
    Grazie

  • Francesco

    Salve, vorrei sapere se la soglia di capienza di 8.174 euro per avere diritto al bonus è riferita unicamente al reddito da lavoro dipendente o al reddito imponibile risultante dalla dichiarazione dei redditi (fatta salva l’esclusione dal calcolo della rendita dell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale e quant’altro è esplicitamente previsto che non debba essere considerato). Io percepisco una prestazione di mobilità (che è assimilata a lavoro dipendente), per un totale annuo di circa 13.000 euro, ma sto anche pagando le rate per il riscatto di alcuni anni di laurea. Poichè l’importo delle rate pagate nell’anno è deducibile dal reddito, il reddito imponibile finale scende al di sotto della soglia di capienza per il bonus. Ho diritto al bonus? Se no, poichè l’INPS me lo sta erogando, lo devo restituire in sede di dichiarazione dei redditi (730)?
    Grazie

    • spartacus

      Fa riferimento il reddito da lavoro dipendente o assimilato (quindi anche quello derivante dalla mobilità) al netto della sola detrazione da lavoro dipendente nel caso in cui, tolta la detrazione suddetta, ci sia un irpef da pagare. Direi che ci sono i requisiti e bene fa l’inps ad erogarti il bonus.

  • Brunogeri

    Buongiorno, vorrei chiedere una cosa. Ma il bonus di 80 euro deve esserci tutti I mesi in busta paga o dipende da quanto si e’ guadagnato nel mese? Mi spiego meglio. A Gennaio 2015 avendo percepito un premio presenze, non mi e’ stato riconosciuto il bonus di 80 euro. A febbraio invece mi e’ stato riconosciuto, A marzo avendo fatto qualche ora di straordinario in piu’, ancora una volta non mi e’ stato riconosciuto. Premetto che la mia e’ solo una domanda per capire come funziona la cosa, e non una lamentela. Preferisco avere un reddito “alto” (se uno stipendio di 1700 euro con 3 persone a carico + affitto e piu’ tutte le alter spese si puo’ definire tale) piuttosto che elemosinare qualche euro in piu’ da sti ladroni.

    • spartacus

      Probabilmente a gennaio, visto che hai preso un surplus nella busta paga, il software che compila le paghe ha “pensato” che il tuo reddito presunto superasse i 26 mila € e non ti ha erogato il bonus; cosa che non è successa a febbraio perché ha calcolato che eri sotto i 26 mila e ti ha erogato il bonus. A marzo, visto che avevi fatto gli straordinari è successa la stessa cosa di gennaio. Sarà così per tutto l’anno: dove il software calcolerà il reddito presunto oltre il limite non ti verrà erogato il bonus; poi nel conguaglio si faranno i conteggi finali, se superi la soglia ti verranno ritenute le somme erogate, se non la superi ti erogano quanto non hai avuto per l’intero anno.

      • Brunogeri

        Grazie mille per la risposta, Pensavo che il calcolo si facesse in base al CUD dell’anno precedente. Speriamo solo che non mi danno una stangata a fine anno. A questo punto preferisco con ricevere niente piuttosto che dover rendere il tutto a fine anno,

  • Antonio

    Sono stato assunto ad ottobre 2014 ,solo io lavoro e ho moglie e figlio a carico,a tempo indeterminato ma non ho mai preso gli 80 euro ,mentre delle persone assunte a marzo con contratto determinato 2 mesi lo hanno avuto !ma mi domando come funziona ?lo devo avere?

  • Antonio

    Preciso percepisco 1200 euro circa compreso assegni, e prima di ottobre avevi un contratto a chiamata della stessa azienda e da gennaio 2014 a ottobre 2014 non ho dichiarato più di 5000 euro

    • spartacus

      Per il 2014, se non hai superato 8mila ,e di reddito, al netto degli assegni, non hai diritto al bonus; se li hai superati potrai richiederli con la dichiarazione dei redditi. Quelli che li hanno avuti con il contratto di 2 mesi, se non hanno altri redditi da lavoro, dovranno restituirli.

  • luigi

    Chiedo se il bonus 80 euro spetta anche a chi è beneficiario di un assegno ordinario di invalidità ? Reddito complessivo lavoro + assegno 16000,00 euro.

    • spartacus

      Il bonus, nel tuo caso va calcolato cosi: reddito da lavoro dipendente; calcolare l’imposta lorda; calcolare la detrazione del reddito da lavoro dipendente di cui sopra. Se l’imposta lorda è maggiore della detrazione spetta il bonus (rapportato comunque ai giorni lavorati da dipendente; se invece la detrazione è pari o superiore all’imposta lorda no spetta il bonus.

  • Luisa

    Per chi ha un contratto a tempo determinato (da gennaio a giugno) il reddito annuo è sempre di 8.000 euro o diventano 4.000?

    • spartacus

      Il conteggio si fa sul reddito imponibile annuo, che sia di 8 o 4 mila poco importa. L’unica cosa importante è avere un’imposta netta a debito dopo che, dal reddito imponibile percepito dal lavoro, risulti un irpef maggiore delle detrazioni da lavoro dipendente. Il bonus, ove spettante, sarà erogato in base al periodo di lavoro.

  • Angelo

    Salve …chi sa se il bonus di 80 euro sara’ percepito anche nel 2016?

  • StefanoRC

    buongiorno,… per determinare il calcolo del bonus si considerano oltre lo stipendio base, anche le altre indennità? da contratto ho uno stipendio base di circa 21000 su questo importo viene effettuato il bonus?

    • spartacus

      Si considera il reddito imponibile irpef derivato da lavoro dipendente e assimilato, rientrano anche le indennità corrisposte dall’inps, tipo malattia, maternità ma anche disoccupazione, mobilità e cig.

      • StefanoRC

        quindi sono comprese: Indennità di comparto, Ind. vacanza contratt.2010, e gli straordinari?

  • Frciglia IlTulipanonero

    Salve, Per calcolare l importo minimo e massimo ( tra gli 8.174 e i 24.000 €) oltre allo stipendio si calcola anche quello che percepisco da reddito di casa? Quindi una casa di cui sono proprietario e che ho fittato a terzi . In caso di risposta positiva anche per la cedolare secca? Grazie. Mi auguro di ricevere risposta

    • spartacus

      Ai soli fini del limite minimo e massimo 8174 – 24/26 mila si calcola il reddito complessivo, incluso il reddito percepito dall’affitto anche se opti per la cedolare secca, non va calcolato il solo reddito che si usa come deduzione prima casa.

  • Walter

    Buonasera io ho un reddito di lavoro dipendente da € 24000, mentre rendita di affitti di €.10000 euro, in questo caso i 40 euro mensili che ho percepito a partire dal mese di maggio 2014 dovrò restituirli?
    Cordiali saluti e grazie in anticipo per la cortese risposta.

    • spartacus

      Purtroppo penso proprio di si.

  • leon

    Salve .Sono 66 anni, lavoro da sei anni complessivi part time, ho la moglie in carica, da novembre scorso guadagno dall Inps 125 E,come pensione sociale. Durante Anno scorso ho ricevuto 640 E bonus Renzi .Il mio reddito nell cu 2015 era 8230 E,anche imposta lorda era sopra detrazioni di lavoro. Quest anno non mi hanno messo bonus nella busta paga ma nella ultima b.paga,reddito annuo e previsto 8172 E, quando a settembre aspetto secondo scato.La mia domanda e:Perché non mi hanno messo bonus, per problemi dell reddito o per problema di pensione sociale? Grazie

    • spartacus

      lasciando perdere la pensione sociale, se il tuo reddito previsto rimarrà di 8172 e hai lavorato per 365 giorni avremo un’imposta lorda di € 1880 e una detrazione da lavoro dipendente di € 1872. Detta cosi ci rientri ma come vedi la differenza è di soli 8 €. Secondo me bene fa per ora la tua azienda a non erogare il bonus perché basta poco reddito in meno è non ci rientri più. Nessuno vieta che poi te lo danno tutto in unica soluzione

      • leon

        Grazie per la tua risposta, sei molto preciso, ma sono un po confuso per pensione sociale :Per questo anno l,inps puo ridurre il pensione sociale, perché ho ricevuto 640 E di bonus Renzi per anno scorso? Grazie

        • spartacus

          Il bonus non è imponibile ai fini irpef quindi non aumenta in nessun modo il tuo reddito.

          • leon

            Grazie sei stato gentilissimo

  • allibita

    buongiorno, nell’anno 2014 ho chiesto al mio datore di lavoro di non inserirmi in busta paga le detrazioni per lavoro dipendente in quanto dovevo percepire altre somme dall’inps e volevo evitare di doverle rendere in fase di 730 quest’anno. mi è stato invece erogato correttamente il bonus irpef di circa 80 euro. il reddito complessivo del 2014 è di 19.782 euro. dal mio 730 precompilato, il bonus irpef risulta non spettante e pertanto dovrei renderlo. è normale? cioè, se non ho le detrazioni per lavoro dipendente non ho diritto al bonus irpef? e comunque, posso ora modificare il 730 inserendo le detrazioni di cui non ho usufruito in busta paga?

    • spartacus

      Andiamo con ordine: premetto che il bonus spetta solo se l’imposta lorda derivante dal solo reddito da lavoro dipendente e assimilato, sia superiore alle stesse detrazioni derivanti dallo stesso reddito da lavoro dipendente e assimilato. Detto questo, dal reddito che esponi (a meno che non sia del tutto derivante da lavoro dipendente) c’è sicuramente un’imposta maggiore delle detrazioni. Probabilmente il tuo 730 precompilato è sbagliato, come l’80 % di tutti gli altri. Nulla comporta il fatto che il datore ti abbia concesso o meno le detrazioni.

  • Simo

    Buongiorno, nel 2014 ho percepito un reddito di circa 27000 euro, ma ho versato , senza l’intermediazione del datore di lavoro, 3000 euro in un fondo pensione. Come posso con il 730 recuperare oltre all’ irpef anche il bonus renzi, essendo sceso sotto ai 24000? Grazie

  • Daniela

    Buonasera, mia mamma deve fare il 730 perché ha un reddito da pensione di reversibilità di € 13000 e un reddito da lavoro dipendente di € 5700. Durante l’anno non ha percepito il bonus renzi perché il reddito da lavoro dipendente non supera gli 8000 €, ma secobdo voi in sede di dichiarazione dei redditi può recuperarlo o non è dovuto? Grazie per la vostra risposta.

    • spartacus

      In linea di massima tua madre potrebbe anche aver diritto al bonus nel momento in cui, avendo un imposta derivante dal solo reddito da lavoro che ammonta a € 1311, potesse contare di una detrazione da lavoro dipendente che non superi i 1310 €. C’è da dire che, se aveva un contratto a tempo determinato la detrazione minima e di € 1380 e quindi non avrebbe diritto al bonus; se il contratto fosse stato a tempo indeterminato il tutto è legato al tempo in cui e stata sotto contratto ai fini del periodo, in giorni, in cui spettano le detrazioni indicate nel punto 6 della sezione dati fiscali del CU2015. Se i giorni non sono superiori a 254, con conseguente detrazione spettante di € 1308, ha diritto al bonus.

  • Raffaello Colli

    Salve, sono un lavoratore dipendente a tempo indeterminato part time. ho uno stipendio base di 566 euro. Non ho quindi mai ricevuto il bonus degli 80 euro. Questo mese, aprile 2015, ho ricevuto un premio di circa 180 euro e magicamente è apparso in busta paga il bonus! Nel CU 2015 annualmente risulta che abbia guadagnato 7950 euro nel 2014 e quindi (per poco sono sotto la soglia). E’ stato dunque il forte premio ricevuto questo mese a farmi accedere al bonus? Dovrei anche riceverlo quindi tutti gli altri mesi che riceverò un premio simile? Come funziona?
    La mia idea è che su questa busta paga si ha una proiezione annuale superiore agli 8145 euro e per questo nel mesedi aprile mi è spettato, è un’interpretazione corretta??? Grazie mille per la risposta, è fondamentale per me perchè il mio datore di lavoro potrebbe anche capire questa mia esigenza.

  • Raffaello Colli

    Salve, sono un lavoratore dipendente a tempo indeterminato part time. ho uno stipendio base di 566 euro. Non ho quindi mai ricevuto il bonus degli 80 euro. Questo mese, aprile 2015, ho ricevuto un premio di circa 180 euro e magicamente è apparso in busta paga il bonus! Nel CU 2015 annualmente risulta che abbia guadagnato 7950 euro nel 2014 ( quindi per poco sono sotto la soglia). E’ stato dunque il forte premio ricevuto questo mese a farmi accedere al bonus? Dovrei riceverlo anche tutti gli altri mesi che avrò un premio simile? Come funziona?

    La mia idea è che su questa busta paga si ha una proiezione annuale superiore agli 8145 euro e per questo nel mese di aprile mi è spettato, è un’interpretazione corretta??? Grazie mille per l’aiuto

    • spartacus

      La tua interpretazione è correttissima, se era un’una tantum il software paghe dell’azienda ha calcolato che tu abbia diritto al bonus; magari alla prossima busta , o in quella di fine anno dovrai restituire quanto ti hanno dato.

      • Raffaello Colli

        Grazie mille! È sicuro che dovrò restituire? Anche questo mese molto probabilmente riceverò il premio e quindi il bonus potrebbe riapparire…lei mi consiglia di “aspettare e vedere” ma di non contarci se ho capito bene… Passassi a full time invece penso ne avrei diritto senza restituzioni da fare in futuro, vero? Grazie ancora!

        • spartacus

          La sicurezza non c’è, diciamo che sei border line. Il fatto di essere full time cambierebbe tutto perché avrai una busta paga più pesante.

          • Raffaello Colli

            OK, quindi nel caso a fine anno, con i premi ricevuti mese per mese, riesca a superare la soglia degli 8145
            non mi chiedono il rimborso, giusto? PS: l’ampliamento a full time mi porterebbe sicuramente dentro infatti, ma al momento non è arrivata la decisione purtroppo.

          • spartacus

            Giusto.

  • melina

    ho percepito nell’ anno 2014 una disoccupazione 2.744,29 e 210,41 di bonus renzi devo restituirlo facendo il 730 grazie

    • spartacus

      Detto cosi, si dovrai restituire. Ricordo che il conteggio si fa sul totale dei redditi da lavoro dipendente percepiti nel 2014 e non solo sui redditi che hanno prodotto il bonus.

  • alessandra

    buona sera ….. ho appena ricevuto il cud 2015 riferito all’anno 2015 dove il mio reddito risulta di € 8.659,00 – quale dipendente part time a tempo indeterminato. nella casella 120 “bonus erogato” è inserito l’importo di € 568,11 – ma ricontrollando le buste paga il bonus l’ho percepito solo per 2 mesi…….non ci capisco più nulla!!!

    • alessandra

      ops…riferito ad anno 2014

      • spartacus

        Guarda nella casella 119 della sezione dati fiscali: se c’è il codice 1significa che ti ha erogato, anche in parte, il bonus: se c’è il codice 2 significa che non ti ha erogato il bonus, neanche il parte: nella casella 120 c’è l’importo del bonus erogato; nel rigo 121 vi è l’importo che, pur riconoscendo la spettanza, non ha voluto o potuto erogare. Ora fai un pò di calcoli con le buste paga, nel caso non ti ritrovi tira le conclusioni: o l’azienda ha commesso un errore o tende a fregarti.

        • alessadra

          buongiorno… grazie mille per la risposta: di seguito riporto ciò che è indicato nel cud
          casella 119 : 1
          casella 120 : € 568,11
          casella 121: vuota

          credo a questo punto che la risposta sia la seconda ipotesi….. giusto???

          • spartacus

            Se sulle buste non trovi lo stesso importo (568,11), credo proprio che la seconda ipotesi sia più di un ipotesi.

  • Gian Maria

    Salve, innanzitutto faccio notare quello che credo sia un grave errore nella proporzione o una mia incomprensione dell’esempio per i tempo determinato, in caso corregetemi se sbaglio, in pratica se spettano 747€ con i conti fatti nell’esempio spettano 747€ per 365 giorni (e quindi non 960 poiché non tutto l’anno) e di conseguenza 2.63€ al giorno ma non capisco perché secondo i vostri calcoli gliene spettano 2.05 tanto da percepire nei giorni lavorativi solo 581€ … il resto dove andrebbe a finire?
    Ora passo al mio problema, sono in stage con contratto di 6 mesi a 750€ lordi di rimborso spese (soggetto ad IRPEF) pari a 4500€ nei 6 mesi, in teoria non raggiungo la soglia minima però secondo la prospettiva dei 12 mesi dovrei raggiungere quota 9000 e di conseguenza percepirli ma se non rientro realmente in quella cifra per la fine dell’anno, il bonus va restituito? O non avrei mai dovuto riceverlo?

    • spartacus

      Mi sembra che non ci sia nessun errore: abbiamo il bonus totale per 365 giorni di € 960; abbiamo i giorni lavorati 284; basta fare questo calcolo 960 / 365 * 284 il bonus giornaliero (960 / 365) è di € 2,63 che moltiplicato per 284 siamo a € 747. Riguardo al tuo caso il problema è che, lavorando per 6 mesi la tua imposta lorda è minore delle detrazioni spettanti da lavoro dipendente che ammontano a 1380 (detrazione minima per i contratti a tempo determinato) infatti avremo un imponibile di € 4500 e un imposta lorda di € 1035 e quindi la detrazione minima e maggiore dell’irpef. Ciò comporta la non applicazione del bonus. Pero se nel corso dell’anno avrai modo di lavorare ed arrivare almeno ad un imponibile di 6004 avrai diritto al bonus anche per il periodo che hai lavorato con lo stage.

  • Sara

    salve, da febbraio 2015 sono percettore di aspi, che durerà 10 mesi, l’inps fino ad oggi mi ha erogeto solo le mensilità di febbraio marzo ed aprile, ma del bonus nessuna traccia. Ho un netto di 826 euro (lordo 636) come posso fare per sapere se ho diritto al bonus? Ho già scritto all’inps che ha risposto ” Il bonus così detto Renzi nei casi di prestazioni a sostegno del reddito viene pagato direttamente dalla Direzione Centrale in base a dei controlli che fanno, quindi sinceramente non saprei dirle se lei ha diritto o meno perché in periferia non siamo in grado di fare certi controlli.”

    • spartacus

      Un netto di 826 e un lordo di 636? Presumo che il netto sia complessivo degli assegni famigliari. Se facciamo una proiezione di dieci mesi ci troveremo con un irpef lordo di € 6360 e un’imposta lorda di € 1463; la detrazione da lavoro dipendente dovrebbe essere sempre di 1380 quindi hai diritto al bonus. Probabilmente l’inps non ti eroga il bonus perché, per loro natura, le indennità potrebbero sospendersi, per esempio perché ti rioccupi, e quindi attualmente con i soli mesi che ti hanno pagato, non raggiungi un’imposta lorda maggiore rispetto alle detrazioni da lavoro, che ricordo hanno un minimo di 1380. Una volta che, nel corso dei pagamenti, supererai un irpef totale di 1380 ti erogano il bonus, che comunque ti verrà erogato anche in unica soluzione oppure potrai richiederlo nella dichiarazione del prossimo anno.

      • Sara

        Grazie per a risposta! Il netto non è complessivo degli assegni famigliari. Cioè mi spiego meglio, se vado nella mia pagina inps dove ci sono i pagamenti in corso; compare- Importo

      • Sara

        Grazie per a risposta! Il netto non è complessivo degli assegni famigliari. Cioè mi spiego meglio, se vado nella mia pagina inps dove ci sono i pagamenti in corso; compare Importo indennità euro 826 -Trattenute irpef anno corrente euro 190 ;netto mensile 636. Purtroppo non riesco ancora a capire bene..il bonus viene erogato quando le trattenute irpef nel corso dei pagamenti supereranno il valore di 1380? Granzie ancora

        • spartacus

          Ah ecco, nel tuo caso il lordo è 826 e il netto è di 636; per il bonus si fa riferimento all’imponibile irpef, cioè al lordo di 826. Non cambia niente per il bonus se non che dovrebbero erogarlo prima. P.S.: chi ti ha fatto la domanda aspi? Perché non ti ha fatto usufruire delle detrazioni per abbattere le trattenute l’irpef? E’ vero che potrai recuperare con la dichiarazione ma forse sarebbero più utili adesso visto che non lavori.

          • Sara

            La domanda l’ho fatta tramite il sindacato; che mi ha consigliato di non usufriure delle detrazioni perchè in caso di rioccupazione dovrei restituire dei soldi..purtroppo sono stati veloci e poco chiari e non sono riuscita ad avere informazioni chiare. Quindi ti ringrazio per le delucidazioni..Scusami ma da ignorante non riesco ancora a capire quindi l’inp? come eroga questo bonus? Deve primo raggiungere una certa cifra?

          • Sara

            La domanda l’ho fatta tramite il sindacato; che mi ha consigliato di non usufriure delle detrazioni perchè in caso di rioccupazione dovrei restituire dei soldi..purtroppo sono stati veloci e poco chiari e non sono riuscita ad avere informazioni chiare. Quindi ti ringrazio per le delucidazioni..Scusami ma da ignorante non riesco ancora a capire quindi l’inps come eroga questo bonus? Deve primo raggiungere una certa cifra con le trattenute o con il lordo? Mettiamo che io non riesca a trovare lavoro da che mese dovrebbe essere erogato il bonus? Grazie ancora!

          • spartacus

            Secondo me lo erogano molto presto, entro maggio.

          • Sara

            Ho controllato oggi ed ho visto che mi è stato accreditato il bonus! Grazie Spartacus per la tua disponibilità e chiarezza!

      • giuseppe

        ciao spartacus,e grazie per la yua solerzia nel risolvere tutti i nostri quesiti. io sono in disoccupazione da aprile 2015 e 10 giorni fa mi sono trovato 86 euro di bonus sul conto,versati dall’inps. la domanda è questa; ma è stata un erogazione a soluzione unica…oppure mi devo aspettare il bonus per tutti i 10 mesi della durata dell’indennità di disoccupazione? grazie ancora per la tua disponibilità.

  • Gianco

    Buongiorno, avrei anch’io una domanda: a Febbraio sono passato da Azienda A (RAL 24.000, 13 mens) alla Azienda B (RAL da 27.000, 14 mens). Sia A che B finora hanno sempre erogato il “bonus renzi”, 80 euro circa.
    1) Dato che d’ora in poi il nuovo RAL mi esclude dal bonus, Il conguaglio di fine anno verrà fatto in automatico dalla azienda B (e se si, quando) o dovrò farlo io tramite un CAAF nel 730 del 2016?
    2) L’azienda A ha liquidato la mia posizione: anche il TFR incassato contribuisce ad innalzare la soglia di imponibile irpef?
    3) L’azienda A non mi ha ancora fornito giustificativi per gli ultimi 3 versamenti (stipendio/liquidazione): ho i bonifici, ma non le buste paga… come dovrei comportarmi?
    Grazie mille per il supporto.

    • spartacus

      Invia subito una raccomandata all’azienda B, basta anche una lettera a mano in duplice copia di cui una te la fai firmare per ricevuta, dove dichiari che non hai diritto al bonus. Ti eviterà il salasso sulla busta paga di dicembre. Il tfr non incide sull’imponibile irpef. Sulle buste paga dell’azienda A ormai il bonus ti è stato erogato; provvederai, in sede di dichiarazione 2016 a restituire le somme percepite, ove non fossero dovute.

      • Gianco

        OK grazie!! Che velocita! Per ottenere le buste paga mancanti della azienda A, invece, come mi consigli di muovermi (a parte chiedere gentilmente)?

        • spartacus

          Contatta l’azienda o il loro consulente e fattele inviare o vai tu a prenderle se ti dicono di farlo. Se non ottemperano alla tua richiesta invia una raccomandata AR chiedendo le buste paga entro un tot di giorni avvertendo che trascorso questo tot, ti rivolgerai ad un legale con aggravio delle spese che subirai.

  • Giovanni

    Salve sono un lavoratore ASU (ex LSU) di un comune della Sicilia e percepisco un
    sussidio di disoccupazione mensile per le nostre prestazioni erogato dalla Regione tramite l’INPS
    pari a poco meno di 7000 euro annui totali e da questo mese proprio
    l’INPS ha deciso di erogarci il bonus irpef a partire dal mese di
    gennaio 2015, da premettere che noi non abbiamo alcuna trattenuta irpef
    sul nostro sussidio e siamo sotto la fatidica soglia di 8174 euro annui, volevo chiedere come mai l’Inps ora ha deciso di pagarcelo? e ci spetta veramente? Grazie

    • spartacus

      Sono molto perplesso: secondo quanto dici avrai un’imposta lorda di 1610 e detrazioni da lavoro dipendente di 1880 . Sembra chiaro che il bonus non può esserti erogato a meno che il rapporto con l’inps sia inferiore ai 365 giorni pur rimanendo lo stesso imponibile.

      • Giovanni

        Si infatti anche a me sembrava strano quando ho visto il pagamento, ma li stanno pagando a tutti gli ASU della Sicilia siamo circa 5700, solo chi ha fatto la rinuncia al bonus l’anno scorso non ha il pagamento, credo proprio che li dovremo rimborsare, però un mio collega ha telefonato alla sede INPS della mia zona e l’impiegato li ha risposto che adesso ci toccano perché la soglia di capienza è scesa a 6000 euro annui, a me sembra strano comunque grazie per la risposta.

        • spartacus

          La soglia di capienza è stata sempre più bassa di quello che dicono: per l’esattezza è di 6004 perché avremo un irpef di 1381 e una detrazione di 1380 ma questo riguarda chi lavora 7/8 mesi, se lavori più di 8 mesi la detrazione supera l’irpef e non si ha più diritto.

  • anto

    Salve sono una commessa part time con un reddito annuo di 9000 circa.ho percepito il bonus Renzo nel 2015 solo a gennaio, poi non compare più in busta paga.non riesco a capire il motivo anche perché nel 2014 li ho percepiti.potete aiutarmi?grazie!

    • spartacus

      E’ sembra strano anche a me. Premesso che se ne hai diritto, lo puoi chiedere con la dichiarazione dei redditi che farai l’anno prossimo, non vedo il motivo per cui non te lo erogano mensilmente. Non ti resta altro che chiedere in azienda le motivazioni.

  • roberto

    Salve, da Gennaio 2015 non vedo + in busta paga gli 80 Euro del decreto Renzi. L’ufficio personale della ditta in cui lavoro mi ha detto che avendo fatto rinuncia alle detrazioni sullo stipendio (percepisco una pensione di invalidita’) avro’ un conguaglio a fine anno. Desidero sapere se questa é una disposizione di legge o una scelta della mia ditta.

    • spartacus

      Non è certo una disposizione di legge.

  • Alessandra Frighi

    Salve una domanda per quanto riguarda il bonus. Sono vedova dal 1991 e percepisco una pensione di reversibilita’ con ritenute Irpef di euro 3190,20 e detrazioni per lavoro dipendente, pensioni e redditi assimilati pari a euro 1112,06. Volevo sapere se rientro nell’avere diritto al bonus degli 80 euro. Grazie mille per la cortese risposta se vorra’ Cordiali saluti

    • spartacus

      Il bonus va erogato per chi ha un reddito da lavoro dipendente ed assimilato, dalla sua domanda non riesco a capire se, oltre alla pensione, ha anche un reddito da dipendente.

      • Alessandra Frighi

        Grazie mille per la sollecita risposta ! No non ho un reddito da lavoro dipendente, il mio unico reddito e’ la pensione Inps che percepisco ed e’ ai superstiti categoria SO .

        • spartacus

          No, purtroppo non rientri nel bonus. Si parlava di estendere il bonus anche ai pensionati ma, per ora, si tratta solo di voci al vento.

          • Alessandra Frighi

            ah…. pensavo che una pensione ai superstiti fosse reddito assimilato a quello da lavoro dipendente .

  • mario coluzzi

    Salve. Sono un lavoratore dipendente con contratto lordo annuo di 24500 euro.
    Lo scorso anno ho percepito il bonus Renzi per intero e da gennaio di questo anno nn lo vedo più in busta paga.
    Mi è stato detto che il calcolo della spettanza del bonus fiscale deve prendere l’imponibile fiscale annuo dell ultima busta paga dividerlo per le mensilita percepite e moltiplicarlo per 13 mensilità.
    Se si superano i 26000 euro non si ha diritto al bonus.
    Vorrei delucidazioni a riguardo visto che se ho un reddito lordo è quasi impossibile che io faccia 1500 euro di straordinari in 4 mesi.
    Grazie

  • mario coluzzi

    Salve. Sono un lavoratore dipendente con contratto lordo annuo di 24500 euro.
    Lo scorso anno ho percepito il bonus Renzi per intero e da gennaio di questo anno nn lo vedo più in busta paga.
    Mi è stato detto che il calcolo della spettanza del bonus fiscale deve prendere l’imponibile fiscale annuo dell ultima busta paga dividerlo per le mensilita percepite e moltiplicarlo per 13 mensilità.
    Se si superano i 26000 euro non si ha diritto al bonus.
    Vorrei delucidazioni a riguardo visto che se ho un reddito lordo è quasi impossibile che io faccia 1500 euro di straordinari in 4 mesi.
    Grazie.

    • spartacus

      In teoria è corretto il modo di calcolare il bonus (tenendo presente che se prevista la 14ima si deve dividere per 14). In pratica e il software paghe che dice che il bonus non va erogato. Secondo me è meglio che non ti viene erogato per ora, visto che con il reddito che percepirai nel 2015 sei vicino al limite, evitando che a dicembre ti ritrovi con una busta paga molto ridotta. Niente vieta comunque che l’azienda te lo eroghi più in la o tutto a dicembre nel caso ci rientri. Al limite potrai richiederlo nella dichiarazione.

      • giovanni

        ciao spartacus volevo sapere se io rientro con il bonus renzi la mia disoccupazione e stata calcolata a euro 1665 a partire da 24/04/2015 per 10 mesi ma a tutto oggi ancora l’imps non mi ha erogato il bonus pensi che rientro?

        • spartacus

          I 1665 sono sicuramente la media con cui ti calcolano l’indennità che dovrebbe essere intorno ai mille € lordi. Si, credo che ci rientri, il bonus lo erogano con un pagamento a parte, solitamente dopo una decina di giorni che ti hanno erogato la mensilità. Qualche volta lo erogano per due mesi in una volta.

  • mar

    Salve, sono badante e oggi sono stata da CGIL. Loro mi hanno scalato 520€ (quelli che sono rimasti da pagare delle tasse di 2014) da 640€ di bonus Renzi e mi hanno spiegato che bonus si può applicare solo nel caso quando è rimasto qualche somma da pagare altrimenti lo perdo! Infatti il resto di 120€ l’ho perso! Poi mi hanno stampato già le foglie F74 delle tasse di tutto 2015 (e dovrò pagarli in questo anno – tutta la somma delle tasse annuali). Ma così chiedendo il bonus Renzi in 2016 per 2015 io lo perderò perché le tasse saranno pagate già! Discutendo su di questo argomento mi hanno mandato in quel paese in modo gentile! Capisco che Firenze è una cita di m—a riguardando i funzionamenti sindaci e burocratici. Ma almeno qui mi potrà spiegare qualcuno come devo comportarmi nella mia situazione?

    • spartacus

      Non riesco a capire la domanda: se hai il CU riesci a dirmi l’imponibile e i giorni che hai lavorato. Il bonus si eroga semplicemente se l’imposta lorda è inferiore alle detrazioni da lavoro dipendente, l’incapienza non centra niente.

  • roberto

    Buonasera , se ho ben capito il bonus , essendo io in mobilità, mi viene detratto in automatico dal 730? Oppure bisogna presente domanda all’INPS ?
    Grazie 1000

    • spartacus

      Nessuna delle due che hai detto; il bonus viene versato dall’inps direttamente al lavoratore, sempre se ne esiste il diritto a riceverlo, in modo automatico. Senza fare nessuna domanda

  • Vitale Biondi

    Salve ,sono un bracciante agricolo e ho un contratto ,come ogni anno ,a tempo determinato di 153 giorni da aprile a dicembre ,la somma giornaliera lorda che mi pagano é circa 52 euro. Ogni anno a Giugno percepisco un sussidio di disoccupazione pari a circa 6000 euro comprensivo però di assegni familiari avendo moglie e 2 figli a carico ,in busta paga l’anno scorso non ho trovato gli 80 euro e penso che non ne abbia diritto neanche nel 2015 ,é giusto o sto sbagliando tutto ,le mie detrazioni superano e azzerano l irpef ,ma non so se per il lavoro dipendente o se é compreso la detrazione per i familiari a carico e comunque ho letto nella tua guida la differenza tra chi lavora tutto l ‘anno e chi come me alcuni mesi nell’arco dell’anno ,insomma ti pregherei di delucidarmi un pochino perché sono in confusione,ti ringrazio anticipatamente.

    • spartacus

      Nessun dubbio, superi gli 8 mila € tra lavoro da bracciante e indennità inps; se nel 2014 ne il datore agricolo ne l’inps ti ha versato il bonus potrai richiedere il bonus a rimborso facendo la dichiarazione dei redditi. Vale la stessa cosa anche per quest’anno.

  • A. Forni

    Salve,
    Percepisco annualmente uno stipendio da dipendente di circa 22mila euro, e ogni mese mi viene regolarmente corrisposto il bonus da 80 euro. Nell’ultima busta paga però, a fronte di un premio di produttività di 500 euro, non ho ricevuto il bonus. E’ corretto questo? Trattandosi di premio straordinario la mia retribuzione annua è comunque sotto i 24mila. Mi verrà restituito a fine anno? Grazie mille per la disponibilità.

    • spartacus

      Il software delle buste paga ha calcolato che quei 500 li prendi ogni mese e in proiezione questo ti fa superare il limite di 26 mila. Il prossimo mese ritornerà tutto nella normalità. L’eventuale bonus non percepito ti sarà conguagliato sulla busta paga di fine anno.

  • tania

    Salve, vorrei sapere se è possibile annullare il bonus, mi spiego meglio, mio marito prende il bonus di 80 euro ma da qualche mese ho iniziato a lavorare anch’io e automaticamente superiamo i 26mila euro annui. Visto e considerato che facendo il 730 queste somme poi bisogna restituirle ho bisogno di sapere come fare per richiedere l’annullamento dell’accredito del bonus. La ringrazio saluti Tania

    • spartacus

      Non è affatto vero che bisogna restituire: i limiti di reddito per avere il bonus sono individuali cioè 26 mila per tuo marito e 26 mila per te.

      • tania

        Evidentemente siamo stati consigliati male, abbiamo fatto il 730 congiunto e quindi…il prossimo anno provvederemo diversamente, grazie per la tempestiva risposta, ottimo servizio complimenti.

  • Lo

    Salve, nel 2014 ho percepito indennità di disoccupazione per € 7.452,75 + bonus di € 352,44 e reddito da lavoro dipendente per contratto a termine di € 2.964,73 con bonus di 94,68. Ho scaricato il 730 on line e vedo che l’ammontare del bonus (€ 447) è stato indicato come “restituzione bonus non spettante”. Come mai?

    • spartacus

      Il bonus ti spetta. Guarda se nel quadro C rigo 9 i giorni corrispondono al totale dei due CU che avrai sicuramente nelle tue mani: Nel caso correggili e vedrai che tutto quadra.

      • Lo

        Nel quadro C, i giorni non sono inseriti, andrò quindi ad indicare i 201+54. Ma nel rigo 5 e non nel 9 immagino.. Grazie

        • spartacus

          Si scusa, nel rigo 5 ovviamente. Poi fai la liquidazione e vedrai che cambia tutto.

  • me

    Salve..vorrei sapere se a me il bonus di 80€spetta..ma dove lavoro mi hanno sempre detto di no..E proprio in questi giorni dal ragioniere di dove lavoro mi è stato detto di andare a vedere al caf e fare il 730 per vedere se mi spetta..e che loro nn me l hanno mai dato per paura ke non mi spettasse e che poi a fine anno avrei dovuto ridurli indietro..a me sinceramente sembra un po strano per qst vi chiedo gentilmente di aiutarmi a capire..il mio reddito lordo è di 8122 però qst da gennaio di qst anno il mio stipendio è cambiato arrivo a 655 ..per questo vi chiedo ora mi spetta?grazie in anticipo

    • spartacus

      Bisogna capire cosa intendi con il lordo di 8122, ovvero se ti riferisci al lordo dei contributi o all’imponibile irpef. Nel cud che ti hanno dato qual è l’importo del rigo 1 sezione dati fiscali? altra domanda: quanti sono i giorni lavorati inseriti nel rigo 6 della stessa sezione? Quei 655 sono al lordo dei contributi o è l’imponibile irpef? Nel tuo contratto è prevista la 14esima? Solo con questi dati sarà possibile darti una risposta precisa.

  • Marty

    Buona sera . Avrei bisogno di un informazione. Lavoro come commessa da quasi due anni , gli 80 euro li ho presi solo una volta a luglio. Dopo svariati tentativi per sapere il motivo di ciò, mi è stato detto che ho rinunciato alle detrazioni e che quindi non ne ho diritto. Mi è stato detto dalla ditta che una volta firmata la rinuncia non posso più fare niente. Io vorrei sapere se è vero che non si può attraverso un modulo o una dichiarazione avere le detrazioni ? Ringrazio per l’attenzione che dedicherete alla mia domanda . In fede martina

    • spartacus

      Le detrazioni da lavoro dipendente le puoi richiedere o rinunciarci attraverso una dichiarazione da consegnare al datore. Detto questo, anche se hai rinunciato alle detrazioni, la cosa non esula il datore ad erogarti il bonus. Tuttavia puoi sempre avere il bonus facendo la dichiarazione dei redditi e chiedere il rimborso al netto di quello già ricevuto.

    • giuseppe

      ciao spartacus sn stato in aspi da ottobre 2014 a maggio 2015 ho percepito per i primi 6mesi 640 euro poi gli ultimi 2 un po di meno …..ho ricevuto solo 2 bonus renzi 1 di 131euro e un altro di 121euro maggio e aprile 2015 devo riceverne altri ? al momento quindi luglio 2015 nn ho ricevuto piu nulla cm e’ possibile?a chi devo contattare visto che l inps nn mi da nessuna spiegazione?

      • spartacus

        Sarebbe stato meglio che l’inps non ti erogasse il bonus perché, a conti fatti, attualmente non ti spettava e se non lavori nel 2015 probabilmente dovrai restituire quelli che ti hanno erogato.

  • stefano

    sono in disoccupazione da settembre 2014, volevo sapere se anche nel 2015 ho diritto del bonus di 80 euro.

    • spartacus

      Dipende per quanti mesi ti indennizzano nel 2015. Ti toccano nel momento in cui l’irpef supera i 1380.

  • mauro

    salve,volevo un informazione in merito agli 80 euro,dal 1 giugno vado in mobilita 2 anni poi in pensione,entrto il 30 giugno l’azienda mi liquida tfr ferie ecc. ho diritto al bonus oppure no visto che sicuramente passero i 24.000 euro? e se non ho diritto ma nel frattempo mi vengono erogati cosa succede?grazie

    • spartacus

      Il tfr non ha nessun valore ai fini del superamento dei 24 mila. Nel caso sfori con le sole ferie e ti è stato erogato in precedenza, o ti trattengono il bonus erogato nell’ultima busta paga oppure dovrai darlo indietro nella dichiarazione dei redditi che farai nel 2015.

  • Elena

    Salve,
    Io ho percepito il bonus nel mese di gennaio e marzo, mentre invece non era presente nelle buste paga di febbraio aprile e maggio.
    Come mai?

  • giuseppe

    ciao spartacus,e grazie per la tua solerzia nel risolvere tutti i nostri quesiti. io sono in disoccupazione da aprile 2015 e 10 giorni fa mi sono trovato 86 euro di bonus sul conto,versati dall’inps. la domanda è questa; ma è stata un erogazione a soluzione unica…oppure mi devo aspettare il bonus per tutti i 10 mesi della durata dell’indennità di disoccupazione? premetto che ho un lordo di 966 euro ed un netto di 744.
    grazie ancora per la tua disponibilità.

    • spartacus

      Si, avrai più o meno 80 € ogni mese; l’inps li rende disponibili verso il 20/22 del mese successivo a quello di competenza. Esempio: verso il 20/06 riceverai quelli della mensilità di maggio.

    • Barletta Giuseppe

      Sempre davvero gentilissimo e rapidissimo. E,visto che siamo in tema,sapresti mica dirmi se noi disoccupati iscritti alle liste di mobilità abbiamo diritto ad altri benefit o sconti,vantaggi cari che lo stato ci mette a disposizione? E alla scadenza della disoccupazione,nel caso in cui non si sia trovata nessuna occupazione,scatta qualche altra copertura ? Sempre ed infinitamente grazie..

  • lori

    Salve, mio marito ha un reddito di 23000 annui, nel 2014 ha percepito due buste paga del 2013 che non gli erano state pagate aumentando così il reddito del 2014 e superare, anche se di poco, i 26000 euro. Dovrà rendere il bonus , sempre percepito, anche se l’aumento di reddito è dovuto ad un inadempienza del datore di lavoro del 2013? Grazie

    • spartacus

      Bisogna capire se si tratta solo di retribuzione non pagata nel 2013 e quindi già calcolate nel cud2014/redditi percepiti nel 2013 ma corrisposti nel 2014 oppure se si sia trattato solo di un pagamento avvenuto per dimenticanza (?) del datore è inseriti nel CU2015/redditi percepiti nel 2014. Nel primo caso non ci sono problemi; nel secondo caso mi sembra che ci sia qualcosa di inverosimile: un datore che si dimentica di emettere due buste paga, che non paga le trattenute previdenziali e fiscali non esiste proprio.

      • lori

        Purtroppo è il secondo caso, trecidesima 2013 percepita a fine gennaio 2014 e dicembre 2013 percepito a marzo 2014, quindi inseriti nel CUD 2015 andando a sommarsi a tutto il 2014 e superando in questo modo il tetto dei 26000 euro. Temo quindi che nel 730 dovremmo rendere il bonus, se non ci fossero queste due mensilità l’imponibile sarebbe stato sotto i 24000 euro..
        P.S. esistono datori di lavoro che pagano come gli pare, mio marito ad oggi stà ancora attendendo busta oaga di marzo….
        Grazie 1000.

  • Michela

    Ciao a tutti, ho iniziato a lavorare a marzo con contratto part time a 750 euro lordi al mese ma nelle due buste del mese di marzo e di aprile non ho percepito il bonus … devo presentare delle richieste ? se si come ? Grazie in anticipo per l aiuto

    • spartacus

      Non devi presentare niente. C’è da dire che con un lordo di 750 €, e quindi un imponibile annuo intorno ai 7500 è improbabile che ti erogano il bonus.

      • Michela

        Grazie per la risposta spartacus sono 14 mensilità annue non dovrebbe essere più alto il reddito ? Grazie

        • spartacus

          Se parliamo di lordo dobbiamo togliere i contributi inps; l’imponibile irpef diventa 680 che per 10 mensilità sono 6800; aggiungiamoci una mensilità per la 13ima e siamo a 7500, la 14ima sarà 4/12 di mensilità, arriviamo a 7700/7800; siamo con un’irpef di 1794 e una detrazione di 1880. In questo caso non ci rientri, certo i conteggi si fanno con dati certi non come ho fatto io, su ipotesi. Ovviamente se quei 750 lordi intendi come imponibile irpef la cosa cambia.

  • FFulvio

    Ciao a tutti, essendo in mobilità ho portato il modello unico INPS al mio commercialista per effettuare il 730. Avevo indicato su un prospetto da me preparato 35 gg. di lavoro dipendente come riportato dall’INPS. Quando il commercialista mi ha inviato il 730 sviluppato i gg. riportati per il calcolo erano 85. Pensando ad un errore gli ho fatto presente il dato ma lui mi ha risposto che aveva impostato la data di inizio (08/10/2014 – coincidente con l’inizio della mobilità), come effettivamente presente nel modello INPS, e che il calcolo era effettuato automaticamente dal programma.
    Qual è il dato da considerare e come si spiega questa discordanza? Forse in funzione di quanto percepito nel 2014 (primo accredito ricevuto a dicembre). Ovviamente detrazioni e Bonus variano alquanto. Ringrazio anticipatamente per l’aiuto.

  • Stefano

    Salve e complimenti per le informazioni che
    elargisce. Ho anch’io un dubbio… Contratto determinato da giugno 2014 a 31maggio 2015..ora fortunatamente trasformato in indeterminato ma nell’ultima busta di maggio 2015 non ho trovato il bonus come mai? Grazie in anticipo.

    • penso che sia una semplice svista, ne parli con il datore di lavoro

      • jenny delapena olano

        salve, ho rinunciato il bonus per sbaglio. Che cosa devo fare?

  • Sara

    Salve, sono in disoccupazione da febbraio, in data 20/05 mi è stato accreditato dall’ inps il bonus di 117 euro. Non riesco a capire come l’hanno calcolato e se mi verrà erogato tutti i mesi oppure devo considerarlo una tantum. Grazie

    • spartacus

      Probabilmente il bonus e riferito al periodo di febbraio e alla mensilità di marzo; a giorni te ne arriva un altro di circa 150 per i mesi di aprile e maggio. Poi ti arriva mensilmente, una cifra intorno agli 80 €.

      • Sara

        Grazie spartacus per il chiarimento e complimenti per le informazioni offerte.

  • Мариана Николова Иванова

    Salve,sono dipendente come badante presso una signora non autosufficente,livelo BS categoria,impegnata per 24 ore. Mi spettano gli 80 euro di Renzi?Inizio lavoro il 15.04.2015.A chi mi devo rivolgermi per informazioni?Grazie.

    • spartacus

      I datori di badanti non possono dare il bonus in busta paga perché non fanno da sostituto. Tuttavia se ci rientri, e credo di si, potrai richiedere il bonus facendo la dichiarazione dei redditi nel 2016. Puoi chiedere informazioni, del tutto gratuite, presso un caf/patronato.

      • Мариана Николова Иванова

        Grazie!

  • Beniamino

    Una domanda, mia moglie terminerà il suo contratto di lavoro in agosto e raggiungerà gli 8100 euro lordi di reddito, aggiungendo il reddito dato dalle buste paga a quello dato dal tfr e dal sussidio di disoccupazione di cui farà domanda. Attualmente non sta percependo gli 80 euro perchè il datore di lavoro ha spiegato che avendo un contratto a termine il software non vede il reddito al traguardo sufficiente per l’ottenimento e quindi non glielo eroga per non farglielo dopo restituire. Se nel caso prospettato raggiungesse sommando tutte le voci gli 8100 euro percepirebbe il bonus totale di 960 euro ? e chi sarebbe ad erogarglielo e quando? grazie per la risposta

    • spartacus

      Bene fa il datore a non erogarlo. Il tfr non fa reddito ai fini del raggiungimento dei requisiti, ma da quello che dici, con la disoccupazione ci rientra. Probabilmente l’inps ti erogherà il bonus relativo ai mesi che ti indennizzerà, in ogni caso quello relativo al rapporto di lavoro svolto fino ad agosto ed un eventuale non erogazione del bonus da parte dell’inps, si potrà richiedere con la dichiarazione dei redditi.

  • David Fernandez

    Ciao io lavoro sotto una cooperativa a tempo indeterminato ho i diritti di prendere il bonus tutti i mesi. perché loro mi danno 80 quando faccio 5 mesi ottenindo 1000€ ma si faccio7 mesi ottenendo 600 € mi danno dei 30-50€ può essere. o mi devono dare sempre li 80€

    • spartacus

      Il bonus è fisso al mese di circa 80 € o poco più. Non saprei dirti perché ti danno meno, forse perché non lavoro tutti i giorni?. L’anno scorso era si meno, intorno ai 55. Poco male, il bonus ove spettante è di 960 annui, rapportato ai giorni in cui spettano le detrazioni; se hai avuto di meno potrai chiederlo a rimborso nella dichiarazione del 2016.

  • sara

    Ciao. Lavoro in una cooperativa da settembre 2014 part time a 4 ore giornaliere. Ma ne lavoro 8 tutti i giorni e mi vengono pagate come trasferta. Prima sono stato un anno in disoccupazione percependo l’indennità per 8 mesi. Ho avuto il.bonus solo tre volte. Il mese scorso si è questo no. Quello precedente era arrivato a gennaio mi pare. Il contratto è a tempo determinato rinnovato ogni tre mesi. Perché non percepisco sempre il.bonus? Con la trasferta Italia arrivo a prendere sui 1100 euro al mese, ma lo stipendio base a 4 ore sarebbe sui 640. Grazie infinite.

    • spartacus

      Mi sembra che la trasferta sia imponibile ai fini irpef solo in parte o addirittura non imponibile. In ogni caso sulla tua busta paga, ogni mese c’è la voce imponibile irpef; è su quella cifra che devi fare i conteggi. Se in proiezione, lavorando tutti i 12 mesi, superi gli 8150 devi avere il bonus. Tuttavia il datore potrebbe anche non erogartelo, in quel caso potrà succedere che te lo eroghi tutto sulla busta di dicembre oppure, nel caso non dovrebbe dartelo, fare la dichiarazione e richiederlo a rimborso.

  • Sara

    Salve, percepisco sussidio aspi dal 1° febbraio 2015; 826,50 euro lordi 636,41 euro netti tutti i 13 del mese mi viene erogata puntualmente e il 20 maggio ho ricevuto, a parte, il primo bonifico del bunus con un importo di 117,03 euro. Mi aspettavo il bonus anche nel mese di giugno, ma avendo controllato i pagamenti che l’inps dispone in mio favore tramite pin ancora non risulta niente. Volevo sapere come hanno calcolato queste 117 euro e se arrivano ogni mese oppure i pagamenti sono irregolari. Grazie!

    • spartacus

      La cifra viene calcolata così: 960 / 365 x i giorni in cui hai diritto alle detrazioni che normalmente sono i giorni in un mese.

  • marco

    Salve, in dicembre 2014 ho rinunciato, per motivi che non sto a precisare, al bonus 80 euro. Nella busta paga di dicembre mi sono stati giustamente trattenuti euro 560 a fronte dei sette bonus già percepiti. In sede di 730 mi è stato, sempre giustamente, riconosciuto il credito di 640 euro per le otto mensilità di bonus 2014 non erogate. Mi torna tutto, ma non riesco a spiegarmi come mai nella CU 2015 al punto 121 è riportato l’importo di 560 ( che, guarda caso, coincide con quello che era stato temporaneamente erogato e poi stornato) anziché 640. Mi pare comunque di capire che detta discordanza sia risultata ininfluente.

  • FRANCESCA SPARACIO

    SALVE,
    HO INOLTRATO ONLINE LA DOMANDA DI INDENNITA’ NASPI IL 10-06-2015.
    OGGI HO CONSULTATO LO STATO DELLA DOMANDA E C E’ SCRITTO CHE E’ SOSPESA IN ATTESA DI ISTRUTTORIA. COSA SIGNIFICA?

    • gio

      io il 28/05/2015….e ancora e’ in attesa di istruttoria,on capisco

  • emanuela

    Salve,da gennaio 2015 percepisco aspi di 810 euri netti al mese che saranno x6 mensilità poi diminuirà del 15% per ulteriori 6 mesi,dal calcolo dovrei superare il minimo per avere diritto al bonus 80 euro,che mi è stato dato sino al mese di aprile,poi non è arrivato per maggio;quale spiegazione può esserci visto che l’inps non da nessuna comunicazione?grazie.

    • spartacus

      Ultimamente il pagamento del bonus lo fanno bimestrale.

      • emanuela

        Grazie tante,attenderò il prossimo mese.

        Il giorno 23 giugno 2015 15:09, Disqus ha scritto:

  • Manuelalo

    Ma dove verifico il mio lordo se sono una dipendente a tempo indeterminato senza altri redditi? Da una voce del cuffia?

  • Manuelalo

    Del CUD scusate…

  • Dora Liguori

    Salve, percepisco un’indennità ASPI da maggio 2015 netta pari ad € 910,59 (Indennità lorda € 1.016,10 – Trattenute sindacali € 10,16 – Trattenute IRPEF anno corrente € 95,35). Ho diritto al Bonus di 80 €? Grazie mille.

    • spartacus

      Sicuramente hai diritto al bonus, L’inps aspetta sempre qualche mese (2 o3) prima di erogare il bonus, questo per avere la certezza che tu ne abbia diritto, senza poi vederti costretto a dare i soldi indietro.

      • Dora Liguori

        Grazie mille per la risposta.

  • Carlo ballotta

    Quindi,ricapitoliamo,ho fatto la dichiarazione dei redditi,nel 2014 mi sono stati erogati 160 euro di bonus (2×80€), oggi ritiro la dichiarazione dei redditi e sorpresa (avendo un reddito totale di 4000€)(precario) noto senza stupore(visto chi ci governa)che si sono ripresi i 160€, dicendo che non mi spettano,chiedo al sindacato e mi dicono che i redditi sotto gli 8000 euro e qualcosa non hanno diritto al bonue!?!?!?ma vi rendete conto di chi votate?cioè,invece di dare il bonus a chi a un reddito basso lo si dà a partire dagli 8000 euro,ma dico,ma voi,cittadini italiani,siete un popolo normale?
    p.s. anche io sono italiano,ma di questo mi vergogno come un ladro

  • Nicola

    Ciao,
    Ho lavorato in regime di Partita Iva fino a giugno 2015, percependo 14000 euro lordi (comprensivi di circa un migliaio di rimbordi rifatturati). Ora sono stato assunto da un’azienda dalla quale percepirò circa 16000€ lordi (32/2 per i sei mesi giu-dic). Il nuovo datore di lavoro (contratto a tempo indeterminato) mi chiede se devo rinunciare al bonus di 80 Euro. In considerazione del fatto che il mio reddito da lavoro dipendente sarà di 16000 nel 2015 ne ho diritto? Il compenso percepito come PIva nei primi sei mesi dell’anno deve essere sommato al reddito da lavoro dipendente portandomi quindi sopra soglia?

    Grazie mille

    • spartacus

      Per il superamento del limite 24/26 mila si fa riferimento al totale dei redditi nell’anno 2015; credo che il bonus non sia erogabile in questo caso.

  • Elena Verzeroli

    Buongionrno,
    l’anno scorso percepivo il Bonus Renzi in misura ridotta a seguito di mia dichiarazione fascia di reddito in quanto devo cumulare due diversi redditi.
    Quest’anno noto che mi viene addebitato l’importo per intero, è giusto? devo far fare un conguaglio? non vorrei poi nel 730/2016 dover restituire il surplus.

    Andava rifatta la dichiarazione per l’anno 2015?
    Grazie.

    • spartacus

      Si, va fatto anche per il 2015. Sei ancora in tempo per fare la dichiarazione, il datore si regolerà conguagliando il bonus nelle buste paga future.

  • Giovanni De Cesare

    Salve…io sono stato assunto a luglio 2004 e percepiva regolarmente il bonus renzi in maniera ridotta pur non superando i 24000 euro annui!!! Dal 2015 nonostante il mio stipendio fosse calato il bonus e addirittura scomparso e non lo ricevo più da gennaio!!! Potrei capire il perché? ? Grazie

    • spartacus

      Cosa significa meno di mille €? Qual è approssimativamente il tuo imponibile fiscale mensile?

      • Giovanni De Cesare

        Allora mediamente e tra gli 800 900 euro mensili l’imponibile fiscale

  • Vale

    Salve nel 730 fatto al Caf risulta:

    Reddito imponibile 20.825€
    Reddito complessivo 24.825€
    Nel punto 137 27.125€
    Soldi. Versati nel fondo pensione 4.000

    Restituzione bonus irpef non spettante tutto (625€)

    È corretto visto che tutti mi dicevano che il fondo pensione abbassava la soglia per ottenere il bonus irpef?

  • Giovanni De Cesare

    Spartacus puoi rispondere alla mia domanda….

  • Sara

    Salve spartacus, nel mese di maggio ho presentato il modello 730 e devo avere un rimborso del bonus del quale non ho usufruito nel 2014, insieme alle spese mediche scaricate di circa 1100euro il mio commercialista mi ha detto che mi arriverà un assegno nominativo da parte dell’agenzia delle etrate, perchè attualmente non ho busta paga ne sostituto d’imposta..come sono le tempistiche?

  • valentina

    Buongionro,
    il mio reddito correisponde a 23800€ (14 mensilità) percepisco il bonus di 80 euro, ad agosto avrò uno scatto di anzianità di circa 20€ che aumenterà il mio reddito fino a 24095€ circa. Volevo sapere cosa devo aspettarmi: il bonus diminuirà automaticamente o mi verrà corrisposto 80 euro di bonus che poi dovrò rendere? con la detrazione di spese mediche fondo pensione etc. è possibile ottenere il bonus di 80 €? spero di essere stata chiara

    • spartacus

      Se il reddito di 23800 e al lordo dei contributi inps non succede niente; se lo intendi come imponibile irpef, non dovrebbe cambiare di molto, al limite nel conguaglio di fine anno, in busta paga ti ritrovi 20/30 € di bonus in meno. Le spese detraibili, fondi pensione e altre detraibilità personali non hanno nessuna attinenza col bonus.

  • Giovanni De Cesare

    Spartacus hai bisogno di altre informazioni per dirmi il perché l anno corso percepivo il bonus e dall inizio di quest anno non più? ?? Sentitamente ti ringrazio anticipatamente….

    • spartacus

      Non so spiegarti perché non ti erogano il bonus che ti spetta senza dubbio alcuno. La cosa migliore sarebbe chiedere in amministrazione. Tieni presente che a loro non costa niente darti il bonus e comunque potrebbero darlo anche in unica soluzione (se è sfuggito qualcosa alla tua azienda); in ultima analisi, se per qualche motivo non te lo eroga l’azienda, potrai richiederlo con la dichiarazione dei redditi.

      • Giovanni De Cesare

        Spartacus forse ho capito…in pratica ho le detrazioni di lavoro dipendente che superano le ritenute IRPEF! Forse per questo non ricevo più il bonus ?? Ti ricordo che sono stato assunto nel luglio 2014 dopo più di due anni di disoccupazione.. tl se puoi rispondere ti ringrazio anticipatamente

        • spartacus

          Le detrazioni da lavoro che superano l’irpef lorda, non le ritenute.

          • Giovanni De Cesare

            Ritenute IRPEF 491
            Addizionale regionale all IRPEF 121
            Imposta lorda 1382
            Detrazioni x lavoro dipendente 891
            Bonus erogato 303.34
            Assuntia metà luglio 2014…in base a questi parametri mi spetta lo bonus anche quest anno?? Grazie spartacus

          • spartacus

            Se lavori tutto l’anno ed hai un imponibile irpef di 8200 non ci saranno problemi perché l’imposta lorda sarà maggiore della detrazione x lavoro dipendente. Quindi se prendi dagli 8oo ai 900 credo che dovranno darti il bonus. Non capisco perché non te lo danno, ti consiglio di informarti presso l’addetto paghe.

  • Gianni

    Ciao Spartacus, vorrei cortesemente sapere se i tirocinanti che svolgono un tirocinio di soli sei mesi con un rimborso di 700 euro mensili per 6 mesi hanno diritto al bonus oppure no. Grazie mille

    • spartacus

      Anche per il tirocinio è previsto il bonus dove se ne raggiungano i requisiti. Nel tuo caso, con una detrazione minima di 1380 € dovrai raggiungere almeno 6003 € di imponibile. Con il solo tirocinio non ci riesci.

  • Mirco

    Ciao Spartacus, volevo cortesemente porti un quesito. Premetto che sono un lavoratore a tempo indeterm. di un’azienda di servizi. Dal mese di aprile non mi viene più erogato il bonus: sebbene l’imponibile fiscale sia simile agli altri anni, alla voce _reddito teorico complessivo- vengono conteggiate cifre molto più alte rispetto al mio lordo reale annuale (non quindi un teorico calcolato chissà come). i mesi di maggio, giugno, luglio – sebbene il reddito teorico simulato fosse compreso tra i 24000 ed i 26000 non mi è stato erogato nemmeno il bonus in forma ridotta. Ho chiesto lumi al commercialista aziendale che mi ha detto che tale previsione del reddito viene fatta per evitare conguagli passivi a fine anno. Volevo sapere se a fine anno nella busta di dicembre possono essere recuperati i bonus non erogati (se spettanti ovviamente)delle mensilità precedenti (tramite erogazione “in blocco” della parte mancante) o questi vengono recuperati con il 730 2015? Ti ringrazio fin da ora per la gentilezza.

    • spartacus

      Effettivamente fa bene l’azienda a non erogarti il bonus per evitare conguagli a tuo debito a dicembre. Nulla vieta alla tua azienda, nel caso tu ne avessi diritto, di erogarli in unica soluzione nella busta paga di dicembre.

  • Federica Manfrini

    vorrei sapere se lo stipendio viene accreditato ogni due mesi il bonus è 80 euro per due mesi o 80 al mese? grazie

    • spartacus

      Anche se lo stipendio è accreditato ogni due mesi ci sono sempre una busta paga mensile da redigere con 80 € per ognuna di queste. Si ritroverà comunque un bonus per ogni mensilità.

  • Carlo

    Salve,il mio è un caso particolare:nel corso del 2015 avro’ indicativamente 7000 euri di reddito da lavoro dipendente piu’ 5000 circa come titolare di una snc
    Puo’ essere erogato il bonus?
    Grazie

    • spartacus

      Conta solo il redito da lavoro dipendente. Se lavori, da dipendente, per 365 giorni l’anno non avrai il bonus.

      • carlo

        Grazie per la gentile risposta,in realtà rifacendo i conti dovrei avere circa 6300 da lavoro dipendete per 5 mesi da agosto a dicembre,inclusi ratei 13ma e 14ma
        Ai quali sommo 2700 euro da tirocinio su 4 mesi e 1/2(presso la stessa azienda)
        Poi i 5000 da reddito autonomo
        Secondo te è meglio che rinuncio al bonus e nel caso lo rivedo in sede di dichiarazione l’anno prossimo ,o posso percepirlo senza pensieri?
        E ,nel caso,ho diritto solo per i 5 mesi di contratto o anche per gli altri 4 e 1/2 di tirocinio?
        Grazie

        • spartacus

          Avrai diritto al bonus per il periodo da dipendente + il periodo del tirocinio. Quindi siamo sui 9 mesi e mezzo di bonus. Io direi che l’azienda potrebbe benissimo darti il bonus almeno per il periodo da dipendente, anche se potrebbe darti senza problemi quello del periodo da tirocinio. In alternativa recuperi tutto mettendo a rimborso sulla dichiarazione.

  • Gionny

    Ciao,vorrei chiedere se è possibile non percepire il bonus in busta paga.
    Posso in qualsiasi modo rifiutare quel bonus?
    Grazie

  • PIERANGELO

    SALVE VOLEVO CHIEDERE IO HO AVUTO UN CONTRATTO A TERMINE DAL 01/02/2015 AL 30/06/2015 E POI QUESTO PRIMA DELLA SCADENZA E’ STATO PROROGATO AL 31/10/2015, ORA NELA BUSTA PAGA DI GIUGNO HO AVUTO IL BONUS DI 80 EURO PERCHE HO RAGGIUNTO LA SOGLIA MINIMA DI REDDITO PER AVERNE DIRITTO. AVENDO RAGGIUNTO LA SOGLIA MINIMA E LA SOGLIA MASSIMA NON LA SUPERO ENTRO L’ANNO, HO DIRITTO ANCHE AL BONUS DI 80 EURO PER I MESI DA FEBBRAIO A MAGGIO? E SE SI CHIEDO COME MI VENGONO EROGATI. GRAZIE

  • cristina rogora

    Buongiorno,
    ho iniziato a lavorare con un contratto di apprendistato il 6 luglio 2015.
    In busta paga ho notato però che non compare il Bonus mensile di 80 euro.
    Il mio reddito è inferiore ai 24000 euro/annui.
    Come mai?l’amministrazione dice che probabilmente è perchè ho lavorato solo una parte del mese. E’ possibile?
    Grazie.

  • monica

    Buongiorno,
    siccome il mio titolare non è disposto a pagare il bonus(quando poi a loro non costa niente, dato che gli viene scalato dall f24) … ho deciso di fare la rinuncia scritta consegnandola all’addetto paghe.
    Vorrei sapere se in questo caso potrò fare presente la cosa in fase di dichiarazione.

    Grazie in anticipo

  • monica

    Salve, lavoro da luglio 2014 come coll a progetto in un call center e l’anno scorso non ho avuto il bonus degli 80 euro perchè non ho superato gli 8000 euro di irpef lorda.
    quest’anno con la busta paga di luglio 2015 mi trovo in busta imp. inail 9.431 euro, imp. contr. soc. 4503 euro, contr. soc. 473 euro, imponibile irper 4029 euro, irpef lorda 926 euro, tot. detr. 1.536.
    Vorrei sapere qual’è l’importo irpef maturato fino a luglio 2015 sul quale vengono calcolati gli 80 euro per la legge di stabilità. così posso farmi un conto approssimativo fino a dicembre 2015 di quanto devo percepire ogni mese per raggiungere i famosi 8.200 euro circa.
    Ringrazio e saluto

    • Carlo ballotta

      CHIEDILO A RENZIE, chiedi pure perchè invece di dare il bonus hai morti di fame come tè che guadagnano poco lo danno a chi guadagna da 8000 e passa euro a salire,logica vorrebbe che il bonus spettasse a chi guadagna da 0,1 euro a salire fino a un massimale stabilito

  • Nina

    Salve, io ho un contratto a tempo indeterminato dal 2013, un part time da 27 ore, e ho percepito gli 80 euro fin dall’inizio del provvedimento. Da aprile scorso però mi è stato drasticamente ridotto l’orario, ora faccio solo 12 ore a settimana… è vero che rischio di dover restituire gli 80 euro avuti in busta paga finora, qualora non raggiungessi gli 8000 di imponibile annuo?
    Pensa che potrei risolvere chiedendo di fare straordinari fino a raggiungere gli 8000…?
    (nell’ultima busta, alla voce ANNO -imponibile fiscale ho 5379,06 , come -detr.lav dipendente ho 751,41 …)
    grazie
    Nina

    • Carlo ballotta

      si,devi restituire tutto,80 euro moltiplicato tutte le mensilità percepite,in alternativa puoi evitare di fare il 730/unico, ma in caso di controlli dovrai restituirli lo stesso con gli interessi,vedi tu, ringrazia renzie e company

      • Nina

        grazie Carlo. (il governo non lo ringrazierò mai abbastanza, quando se ne sarà andato) scusi se insisto, ma se facessi più ore e superassi gli 8000 di imponibile non dovrei restituire più nulla giusto?
        che lei sappia esiste una qualche integrazione al reddito per un lavoratore a t.indeterminato (non quello di renzi) part time che si vede ridotto il part time dal 70% al 30%
        la ringrazio
        Nina

        • Carlo ballotta

          scusa se sono stato aggressivo, ma siccome ho dovuto restituire anche io il misero bonus mi sento quanto meno incazzato, ma piango con un occhio, non ho votato ne renzie ne il berlusca e co. 😉 , certo se superi non “dovresti” restituire nulla, metto in virgolettato perchè in italia niente che possa dare un vantaggio al cittadino e sicuro, per quanto riguarda l’integrazione suppongo sia possibile, ma se ormai e scattato l’anno fiscale nuovo dubito tu possa farlo, in quanto i versamente integrativi non potrebbero essere fatti con valenza retroattiva, ma ti consiglio di rivolgerti ad un CAF, del resto e l’unica cosa in cui servono i sindacati, per il resto…lasciamo stare , ciao

  • Giuseppe Lando

    Salve. Da maggio 2014 percepisco il bonus. Ma sulla busta paga del mese scorso ho notato che non compare piu fra le voci. Come è possibile?

  • Giuseppe Lando

    Premetto di aver fatto il 730. Come tutti gli anni. E l’anno scorso ho percepito sia restituzione da 730 che bonus renzi

  • angelo

    quando pagano il bonus e conquaio del 730 2015

  • Raffaele

    Buongiorno,
    avevo un contratto di apprendistato fino a settimana scorsa, trasformato in indeterminato questa settimana. Prima percepivo 80 euro al mese di bonus, ora invece supererei sicuramente i 24000 annuali e forse i 26000 euro…
    Potrebbe gentilmente dirmi come funzionerebbe in entrambi i casi?
    Devo restituire tutti i bonus erogati fino ad oggi? (81.53*8=700euro circa) oppure se rientro nei 26000 posso per lo meno “cavarmela” non prendendo bonus per i prossimi mesi o prendendone meno?
    Per favore sono molto preoccupato.
    Grazie mille

    • il bonus è annuale anche se è pagato mensilmente, quindi nel caso in cui supererai i 26000 dovrai restituirlo tutto, fra i 24 e i 26mila va fatta la proporzione, quindi è da restituire la differenza

  • c-loa

    bonus 80 euro l’importo indicato non superiore a € 26.000 di intende il RAL cioè Retribuzione annua lorda?

    • spartacus

      No, si intende l’imponibile ai fini irpef cioè il ral meno i contributi inps.

  • lorenzo

    buongiorno spartacus,
    domanda se il reddito complessivo supera i 26000 ma nello stesso tempo versando al fondo pensione 4000 euro il reddito si abbassa a 23000 euro si ha diritto al bonus 80 euro oppure no?

    • spartacus

      Il reddito di riferimento per la soglia di 24/26 mila è quello lordo, quindi rientra anche quanto versato nei fondi pensione. L’unica detrazione ammessa dal lordo è quella dell’abitazione principale.

  • rita

    salve, dopo un licenziamento collettivo ho iniziato a percepire naspi dal 1 giugno. a fine maggio il mio imponibile era di 4.614. non mi vengono applicate detrazioni irpef sulla naspi (la cifra che avrei dovuto percepire mensilmente si aggirava attorno ai 750 invece percepisco circa 580), me lo hanno consigliato al patronato per evitare di trovarmi a dover rendere soldi col prossimo 730. non ho rinunciato al bonus di 80 euro, secondo voi a fine anno dovrò restituirlo? devo basarmi sui 750 o sui 580 mensili percepiti effettivamente per capire se riuscirò a superare i fatidici 8000 che garantiscono l’accesso al bonus? faccio una confusione tremenda con queste cose. grazie a chi risponderà 🙂

    • spartacus

      I 750 sono l’imponibile irpef e su quello devi calcolare su quella cifra il raggiungimento del reddito per avere il bonus.

      • rita

        grazie mille!

    • Carlo ballotta

      purtroppo dovrai restituirli con il 730, mi dispiace,i bonus dei poveri non sono per i poveri (in italia)

  • Pasquale

    Salve,
    vorrei solo un chiarimento di cifre…
    la somma minima per usufruire dela detrazione Irpef è vincolata al raggiungimento di un Imponibile Irpef di 8.000 oppure 8.174 euro?
    grazie

    • spartacus

      Un lavoratore che ha 365 giorni di lavoro l’anno e guadagna 8 mila € paga un imposta di 1840 ed ha una detrazione di 1880: in questo caso la detrazione è superiore all’irpef e non spetta il bonus; reddito di 8174, imposta di 1881, detrazione 1872: in questo caso ti spetta il bonus perche l’imposta è maggiore della detrazione

      • Carlo ballotta

        tutto molto logico,come se uno detrazioni o meno non dovesse vivere sempre con 8000 euro o meno, quindi e troppo sommare i 2 bonus ?,che nazione ridicola, una volta grillo spiego la follia di questa classe politica in poche parole, disse che per loro 2+2 fa 4, se poi questo 4 condanna milioni di persone non importa, per loro 2+2 farà sempre 4

        • spartacus

          Questa del bonus è stata l’assurdità più grande da quando l’uomo ha inventato la politica: una famiglia monoreddito che guadagna 8 mila € non ha diritto al bonus; una famiglia in cui lavorano entrambi e prendono fino a 24 mila € ognuno avranno 2 bonus in famiglia. Da ricovero.

          • Carlo ballotta

            Esatto,ma fino a quando i redditi di tutte le famiglie italiane non arriveranno sotto gli 8000€ nessuno aprirà gli occhi, io ormai aspetto di vedere la fame che dilaga, questo si merita questa nazione di collusi che bada solo al proprio orticello e se ne fotte degli altri

  • alessandro

    Buongiorno, vorrei un charimento, purtroppo quest’anno a fine giugno sono stato licenziato e non mi sono stati dati giustamente gli 80 euro perche’ fino agli anni scorsi per via del reddito non ne avevo diritto, ora essendo disoccupato e percependo la naspi ne avrei diritto che il mio reddito si e’ fermato a circa 21000 euro, come devo recuperare i famosi 80 euro per i 6 mesi che ne ho diritto? la via piu’ breve e veloce? con il 730 a giugno oppure in quale modo? grazie dell’aiuto alessandro

    • spartacus

      Attenzione anche il reddito della naspi concorre al limite dei 24/26 mila. Detto questo probabilmente l’inps ti eroga il bonus con un pagamento specifico, di solito 15/20 giorni dopo che ti è arrivato il bonifico dell’indennità. Per il bonus del periodo in cui lavoravi non vedo altre possibilità che richiederlo con la dichiarazione dei redditi che fari nel 2016. Se ho capito bene (21 mila € di reddito con il lavoro) valuta anche che potresti superare la fatidica quota di 26 mila, in questo caso dovrai tirare fuori l’eventuale bonus dell’inps.

      • alessandro

        ciao, grazie credevo che la naspi non incidesse sul reddito? su quanto incide? la mia naspi netta al mese facendo i calcoli dovrebbere essere circa 1100 euro netti, come imponibile secondo te al mese quanto devo conteggiare? per ora sono fermo al 30/08 con euro 19950 come imponibile fiscale, cosi’ se faccio una proiezione e supero faccio la dichiarazione all’inps cosi’ non devo renderli..grazie

        • spartacus

          Incide al 100 % dell’imponibile irpef, quindi sono 1100 se non sono inclusi gli anf. Fatti un po di calcoli tenendo conto che il cud dell’inps si fermerà a novembre quindi escludi la mensilità di dicembre che ti sarà pagata a gennaio. Dovresti farcela a non superare i 24 mila.

          • alessandro

            grazie, mi sembra di capire cosi’: io percepisco 1120 euro di naspi netta al mese (non devo calcolare imponibile lordo?) per tre mesi se e’ giusto il netto sono 3360 che sommo ai 19900 e il totale mi fa euro 23260 circa quindi nel caso il conteggio e’ corretto gli 80 euro mi spettano: quelli relativi alla Naspi mi hai detto mi arrivano in secondo momento mi sembra di capire, gli altri 80 euro per 6 mesi che ho lavorato li devo recuperare con 730 a giugno in apposita casella..e’ corretto ? ho capito bene?
            grazie ancora ma sai l’ignoranza… alessandro

          • spartacus

            Quei 1120 sono tutti imponibili (a meno che non siano inclusi anche gli anf) perchè sul pagamento inps non sono inclusi contributi. Ricapitolando 1120 x 3 = 3360 + 19900 = 23260. E’ tutto giusto. Attenzione al limite dei 24/26 mila concorrono tutti i redditi, anche quelli non da lavoro dipendente.

          • alessandro

            Grazie quindi 80 prossimamente da inps su fascicolo previdenziale e gli altri con 730 in che modo? Casella? Grazie ps ho solo una casa di proprieta’ dove posso vedere quanto incide?

          • spartacus

            Se è la prima cosa non viene conteggiata nel reddito; se si tratta di seconda casa, avrai sicuramente fatto altre dichiarazioni, li puoi vedere l’imponibile irpef. La casella ancora non esiste visto che non esiste ancora il modello.

          • alessandro

            grazie, e’ la prima casa non ho altri redditi intendevo come recuperare gli 80 euro dei 6 mesi che ho lavorato, mi confermi comunque sul 730? invece per gli altri 80 euro della naspi mi dicevi arrivano dopo in un secondo momento, giusto?
            grazie ancora

          • spartacus

            Quelli dell’inps ti arrivano 20 giorni dopo il pagamento mensile. Se non ti arrivano poco male li prenderai tutti il prossimo anno. In fase di dichiarazione, sia 730 che unico, c’è una sezione del bonus dove tu metti quello ricevuto e segnalato sul CU dell’inps: il software calcolerà ciò che ti spetta e poi tu indicherai se li vuoi a rimborso o portarli in detrazione/compensazione nei prossimi

          • alessandro

            ciao, scusami ho visto che questo mese non e’ ancora arrivato pagamento soliti 80 euro, e’ cambiato qualcosa? solo ritardi? ho solo notato che nel pagamento naspi di dicembre c’e’ un conguaglio irpef, non c’entra niente giusto? Devono comunque arrivare gli 80 euro, li ho sempre ricevuti nei conteggi precedenti naspi da settembre..grazie ancora

          • spartacus

            Di solito arrivano verso il 20 del mese, tieni conto che questo mese ci sono stati due giorni festivi e quindi il pagamento potrebbe slittare.

          • alessandro

            grazie, quindi il conguaglio non c’entra niente? mi sembra un po’ troppo di ritardo di solito entro il 15 vedo gia’ il pagamento dopo 10giorni quindi intorno al 25, ad oggi invece non vedo ancora niente…quindi non e’ cambiato nulla? grazie ancora

  • francesca

    buon giorno a tutti!,
    ho un lavoro a tempo indetterminato di 9 ore settimanali, rettribuzione mensile 240,€ circa al mese , il bonus non mi e’ mai stato dato in quanto non arrivo alla soglia dei 8000, da settembre ho anche un nuovo part time di 30 ore detterminato con scadenza a novembre e mi chiedono di compilare il modulo per il bonus. ma non ho la minima idea se devo considerare anticipatamente il mio reddito?devo richiederlo il bonus si o no?? grazie a chiunque sa darmi qualche spiegazione, la mia intenzione sarebbe quella di richiederli poi nel 730….. per non rischiare di doverli restituiure con gli interessi!

    • spartacus

      Appunto, ti consiglio di compilare il modulo chiedendo di non aver diritto ad usufruire del bonus. Se facciamo un po di conti anche in maniera pressapochistica abbiamo 3 mila del par time 30 ore e 3 mila del 9 ore. Direi che siamo lontani.

  • antonio

    salve spartacus,e ciao a tutti..io ho lavorato con due contratti part time da gennaio fino a fine settembre,e mai un mese mi è stato dato il bonus irpef da 80 euro,ne tanto meno era segnato sulla busta paga. Ora mi chiedo..provvederà Inps ad erogare il bonus spettante? Se si,quando più o meno? Ringrazio tanto anticipatamente 🙂

    • spartacus

      No. L’inps provvederà a darti il bonus, ove spettasse, se ti sta erogando una qualsiasi indennità, ma solo per il periodo di sua spettanza. Probabilmente le due aziende in cui hai lavorato hanno ritenuto, ciascuna per proprio conto che il bonus non ti era dovuto. Nel caso, totalizzando i due redditi, tu dovessi rientrare nel bonus, dovrai richiederlo nella dichiarazione dei redditi che farai nel 2016.

      • antonio

        grazie per i’info.Sto per presentare la Naspi. Quindi mi verrà erogato insieme a quest’ultima,per tutta la durata di essa? Grazie per la velocità nel rispondere 😉

        • spartacus

          Si, precisamente ti invieranno un pagamento a parte dopo 15/20 giorni dal bonifico mensile.

          • antonio

            capito..l’anno scorso mi arrivarano 380 euro tutte insieme,per questo non capivo quest’anno come sarebbe andata a finire. La ringrazio! Saluti

  • Antonio Scivolone

    ciao a tutti, ho un contratto di lavoro a tempo indeterminato, quindi lavoro tutto l’anno, nel 2014 in base al reddito 2013 mi hanno dato per intero il bonus irpef a partire dal mese di maggio. Al conguaglio però avendo superato il reddito dei 24.000 euro ( perchè ho ricevuto degli extra) ho dovuto restituire gran parte del bonus ricevuto nel 2014, e, per tutto il 2015 mi sono trovato solo con 20 euro di bonus. Adesso, che molto probabilmente per quest’anno non supererò il limite di reddito (24.000 euro) a conguaglio, (febbraio 2016), mi chiedo, mi restituiranno i 60 euro mensili che non ho percepito per tutto il 2015?

    • spartacus

      Si, dovrebbero erogarli tutti in unica soluzione. Nel caso non dovessero farlo li chiederai a rimborso con una dichiarazione.

  • Cecilia

    Buonasera.
    Ho appena iniziato un rapporto di lavoro con contratto part time. Il mio reddito sarà inferiore ai 26.000 euro quindi avrei diritto al bonus. Prima di trovare questa occupazione però svolgevo delle ripetizioni tramite un’associazione, quindi in regola e non in nero, per le quali vengo pagata con ritenuta per prestazione occasionale. La consulente del lavoro dei miei datori mi dice ora che probabilmente l’aver svolto questa attività indipendente mi impedirà di poter usufruire del bonus. Io però non ho partira iva….non sono una lavoratrice dipendente…
    Potreste aiutarmi a capire meglio la situazione? Grazie!

    • Cecilia

      *lavoratrice indipendente

      • spartacus

        Ai fini del raggiungimento del limite dei 24/26 mila concorrono tutti i redditi, quindi anche quello da prestazione occasionale. Nel caso il limite suddetto non fosse raggiunto avrai diritto al bonus, per il solo periodo da lavoro dipendente, se l’imposta lorda sarà maggiore della detrazione da lavoro dipendente. Tieni conto che la detrazione non potrà essere essere minore di 1380 se il contratto è determinato e 660 se il contratto è indeterminato.

  • leone

    Salve :quest anno non ho percepito bonus di 80 €. Anno scorso il mio reddito dà lavoro dipendente era 8229 €, ho percepito 640 €
    Il problema e per questo anno :il mio reddito previsto annuo nella busta paga fino a messe di agosto era 8172 €.nella ultima busta paga (settembre )il mio reddito previsto annuo era 8240 €(Scato di anzianità +30 )Aspetavo da messi questo scatto solo per il bonus, ma anche questa volta non mi hanno messo il bonus…il problema e che io non posso fare 730 perché ho la moglie in carica. e nell mio Cud ritenute irpef pari a 0 .Cosa posso fare adesso.
    Salve leon

    • spartacus

      Ma chi ti ha detto che non puoi fare il 730? Solo per il fatto che sei a credito con il bonus puoi fare benissimo il 730.

      • leon

        S.Spartacus:Grazie per la tua risposta. Non mi ha detto nessuno, ma ho pensato io che non posso fare 730 perché Prima di due anni fa volevo fare 730 per problemi diversi ,nella cgil di due province diverrse:ma la risposta era la stessa :”Tu non può fare 730 perché non hai ritenuto irpef nell tuo Cud ”
        Anche per anno 2014 nell cud 2015, ritenuto irpef sono 0
        La stessa cosa e anche per questo anno .
        Grazie a lei io ho capito che posso fare 730 solo per il bonus.
        Grazie.

  • Fabio

    Qualche giorno fa avevo scritto per chiedere informazioni sulla possibilità o meno di ricevere la Naspi, avendo io come soli contributi quelli di un tempo determinato part-time verticale svolto dal 30 maggio 2015 allo scorso 6 settembre.
    Sommando insieme tutte e cinque le buste paga, mi risulta un imponibile previdenziale annuale pari a 4126 euro a fronte di, presumo, 16 settimane (anche se dai miei calcoli non capisco come vengano fuori 16 e non 15), mentre l’imponibile fiscale annuale è pari a 3747,65 euro.
    Non riesco a capire invece come funziona questo meccanismo del bonus 80 euro per i contratti a tempo determinato. Infatti, da inesperto, il giorno della firma del contratto, ho firmato anche per ricevere questo bonus che, in seguito, mi è stato corrisposto nella sua interezza, vale a dire 81,53 euro a luglio e agosto, 78,90 a giugno e infine proporzionato per i 2 giorni di maggio e i 6 di settembre (rispettivamente 5,26 e 15,78).
    In tale situazione mi sa proprio che il bonus debba essere restituito, ma, tenuto conto degli imponibili, va restituito nella sua interezza (263 euro) oppure ai 263 va tolta la cifra risultante dal ricalcolo proporzionale che ho ricopiato qui sotto?

    Es.: assunzione dal 7 gennaio 2015 al 18 ottobre 2015 (284 gg di calendario usando questo strumento di calcolo http://bit.ly/1DYZjwR) che rientra nelle soglie di reddito:
    il bonus Irpef totale spettante è x:960=284:365 ovvero x=(960*284)/365 quindi 747 €;
    nel mese di febbraio il bonus spettante sarà: 747/365*28= 57,30 €.

    grazie a chi mi risponde

    • spartacus

      La naspi ti verrà erogata senza dubbio. Conta i sabato all’interno del contratto e vedi che sono 16, i due giorni di maggio valgono come 1 settimana. Hai fatto malissimo a dare il consenso al bonus, rischi di dare i soldi indietro. Mi spiego: per il bonus devi avere un irpef lorda maggiore delle detrazioni da lavoro; attualmente hai un irpef di 862 e una detrazione di 1380. La detrazione, nel tuo caso è fissa, di meno non puoi fare. La tua salvezza potrebbe essere la naspi, dovrai arrivare a totalizzare almeno un imponibile irpef di 6003 per avere un’imposta di 1381 e poter trattenere il bonus. Veramente la vedo dura prendere 2255 di naspi. Nel caso non dovesse spettarti, dovrai darlo indietro tutto.

      • Fabio

        La Naspi mi è stata completamente pagata: mi sono stati dati 53 gg [dal 7/10 (ho fatto la richiesta il 6/10) fino al 28/11] l’importo lordo è stato pari a 1505,73, mi è stata applicata l’irpef al 23% e quindi mi sono stati accreditati 1159,39 euro più il bonus Renzi (che poi dovrò restituire) di 131,51 euro, per un totale quindi di 1290,90.
        Per quanto riguarda invece le buste paga del lavoro, sommandole tutte e 5, mi sono stati trattenuti complessivamente 346,89 euro + (solo nella busta paga di settembre) 46,10 euro di addizionale irpef regionale (totale 392,99 euro) [infatti con un imponibile fiscale annuale di 3747,65 euro, l’irpef lorda annuale è stata pari a 861,96 euro a cui sottratti 515,07 euro di 100 gg di detrazioni mi danno appunto i 346,89 euro].
        L’irpef della Naspi è stato pari a 346,34 euro e se questi vengono sommati ai 392,99 euro, ottengo 739,33 euro.

        Per contro, ho ricevuto dal lavoro 263 euro di bonus Renzi, che sommati ai 131,51 mi danno 394,51 euro.
        A questo punto, sottraendo dall’irpef totale (lavoro + addizionale regionale + Naspi) tutto il bonus Renzi (lavoro + Naspi) ottengo 344,82 euro.
        Tenuto conto di tutti questi dati e che l’imponibile previdenziale del lavoro è stato pari a 4126 euro (contratto tempo determinato, part-time verticale, durata 100gg ma ho effettivamente lavorato meno della metà dei giorni) mentre per la Naspi (durata 53 gg), dall’estratto conto previdenziale INPS, leggo un valore di 2099,68 euro, vorrei sapere, visto che complessivamente sono meno di 365 gg, se ho diritto a recuperare tutti i 344,82 euro, oppure devo pagare qualcosa di Irpef ? grazie

  • Peppe Librs

    Salve,
    quale reddito bisogna verificare per vedere se spetta RENZI?
    io ho un lordo annuo di quasi 28k e continuo a percepirlo …chi mi da delucidazioni?

    • spartacus

      Devi specificare l’imponibile irpef presunto del 2015; il lordo e riferito al 2014? E’ comprensivo dei contributi?

  • simona

    Sono stata assunta a febbraio 2015 con un contratto part time, il bons di Renzi l’ho preso soltanto con la bustapaga di settembre. è giusto percepirlo solo dopo 7 mesi di lavoro o la mia azienda ha diritto di negarmelo?

    • spartacus

      La sua azienda si è comportata correttamente, questo per evitare di darti il bonus impropriamente e magari rischiando di dover dare tutto indietro; credo che con la bsta paga di settembre, lei abbia superato quei requisiti per poterlo avere, anche per le prossime buste paga fino a dicembre. Ora ci sono due possibilità: che l’azienda ti mette a conguaglio l’intero bonus non usufruito nel corso dell’anno oppure continui a dare solo quello mensile; in questo caso potrai recuperare il bonus che non ti è stato erogato nel 2015 con la dichiarazione che farai nel 2016.

  • lauro leo

    salve sono una lavoratrice che ha lavorato nel mese di settembre per sostituzione di malattia di una dipendendente ,poi mi hanno riassunta per una nuova sosti tuzione a novembre e dovrei lavorare per altri due mesi chiedo se ho diritto anch’io al bonus se perche grazie per una risposta

    • spartacus

      Se hai un rapporto a tempo determinato, e quindi una detrazione da lavoro dipendente che come minimo sarà di 1380, dovrai avere un imponibile irpef di almeno 6004 € per avere diritto al bonus. Ora non so se con 3 mesi di lavoro più quel poco di 13ima tu possa arrivare a questo imponibile.

  • Nik

    Buongiorno,
    Lavoro da ottobre 2014, per tutto il 2015 ho ricevuto e riceverò il bonus Renzi;
    Il mio lordo base è 1657, con gli straordinari arrivo a circa 2000; contando che fino a ottobre il mio imponibile è 20k + 2k (novembre) + 2k (dicembre) + 1,6 (la tredicesima) temo dovrò restituire il bonus

    • spartacus

      Tieni presente che per il bonus si tiene conto dell’imponibile irpef non il lordo base.

  • Loris

    Buonasera, dopo nove anni con contratto a progetto (chiaramente “finto” per mascherare un subordinato) sono stato assunto il 30 ottobre scorso con un contratto a tempo indeterminato e un lordo mensile di 1350 euro. Da quando comincerò a percepire il bonus Renzi? Grazie.

  • ElisaDG

    Buongiorno. Sono inquadrata come praticante in uno studio commercialista e, ad oggi percepisco un rimborso spese mensile di 820 Euro al netto delle ritenute irpef. Nell’anno 2014 il mio reddito era inferiore agli 8.000 Euro e per questo non ho ricevuto il bonus dl 66/2014. Quest’anno però fortunatamente riesco a superare la suddetta soglia, arrivando a percepire un reddito netto pari ad Euro 8.650. La mia domanda è questa: quando avrò diritto al famoso bonus degli 80 Euro?? Grazie per la risposta, Saluti

    • spartacus

      Quando superi gli otto mila, teoricamente dalla busta paga di novembre ci dovrebbero essere; non escludo che te li ritrovi in busta a dicembre come saldo di tutto l’anno.

  • Ale

    Buonasera,
    Poco tempo fà ho firmato un contratto lavorativo nel quale mi si garantiva un netto in busta paga di x euro. Io mi sarei aspettata in busta paga il netto di x euro più il bonus derivante dal decreto Renzi. Invece mi ritrovo in busta paga elencato il bonus renzi di 80 euro ma solo un netto pari a x euro.
    è corretto? Secondo me no in quanto il datore di lavoro dovrebbe essere solo un intermediario tra lo stato e il lavoratore e non dovrebbe quindi avvantaggiarsi di una situazione del genere. Il mio datore di lavoro afferma che io ho firmato un contratto nel quale si indicava che il netto in busta paga era di x euro. Chi ha ragione?
    Grazie

    • spartacus

      Quando si parla di retribuzione e contratti si deve intendere come lordo; dire al dipendente: ti do un netto è scorretto perchè il netto varia da persona a persona, a secondo della situazione famigliare, persino a secondo di quale regione o comune abita. Sarei proprio curioso di vedere un contratto in cui dice che verrai pagato al netto e poi farlo analizzare da un ispettore del lavoro.

      • Ale

        Ok. Grazie mille per questa preziosissima info. Cosa devo fare? A chi mi devo rivolgere?

  • Loris Capi

    contratto

    • spartacus

      La voce da tenere in considerazione è l’imponibile fiscale.

      • Loris Capi

        Grazie mille, molto gentile.

  • MARIO S.

    Buongiorno,
    ho un contratto di lavoro a tempo indeterminato e sono in solidarietà.
    16 ore pagate dall’azienda e in solidarietà INPS.
    Ricevevo il bonus di 80 euro fino a luglio, poi la voce è sparita dalla busta paga.
    Premettendo che il mio reddito lordo, da busta paga, non supera i 1.500 EUR/mese, devo preoccuparmi che l’azienda stia effettuando magheggi o è tutto in regola?
    Ho sentito parlare nelle discussioni di congualio… quando dovrebbe, nel caso, essere versato? e chi, nel mio caso lo verserebbe? L’azienda o L’inps.
    Grazie in anticipo

  • rumelia

    Salve lavoro come colf e ho fatto 730 a luglio di quest’anno chiedendo il bonus renzi di 80 euro. Mi hanno detto che ho diritto a cca 650 euro perché chi lavora come domestica li può prendere una tantum. Ad oggi non mi è ancora arrivato nulla. Secondo lei ho qualches speranza che mi vengano erogati? Grazie

    • spartacus

      Hai fatto il 730 e quindi hai usato come sostituto lo stato? Se è così il rimborso dovrebbe essere imminente. Se prendiamo come parametro quanto successo l’anno scorso, i rimborsi erogati dallo stato sono arrivati a metà novembre 2014, quindi i tempi sono più che maturi.

      • Giusy

        Scusa, cosa voul dire che i tempi sono piu che maturi? Perche anche io sto aspettando il bonus… grazie

        • spartacus

          In risposta avevo premesso che l’anno scorso il rimborso per quelli che avevano usato lo stato come sostituto, erano arrivati a metà novembre; se tanto mi da tanto il rimborso del 2015 dovrebbe già essere arrivati. Però nell’argomento si parlava di rimborso 730 e non specificatamente del bonus

  • teresa

    salve,io lavoro come dipendente presso un’azienda,part time,ad ora non so ancora se rientrerò nel bonus renzi,poichè l’imponibile irpef della trecidesima non so ancora di quanto sia,e sarà quella busta paga a farmi raggiungere o meno gli 8000 euro di imponibile irpef. volevo sapere,il minimo reddito è di 8000 precisamente,o qualcosa in piu’? perche si legge di reddito che va dagli 8000 ai 24000,ma poi altrove ho letto che l imponibile deve essere un po di piu di 8000…in più,se dovessi riuscire a raggiungere la soglia del reddito minimo,come mi devo comportare? in che modo andrà richiesto il bonus? in più ora si è ancora in tempo per richiedere il bonus del 2014 se il reddito è superiore agli 8000 euro? grazie mille…mi scuso per le tante domande

    • spartacus

      Cominciamo dall’ultima domanda: puoi chiedere il bonus del 2014 facendo la dichiarazione dei redditi, anche se in ritardo, pagando una piccola sanzione; puoi fare l’Unico entro il 30/09/2016, prima la fai e minore sarà la sanzione usando il ravvedimento operoso. La risposta per il bonus e più complessa, per risponderti con più efficacia dovresti dire se il tuo contratto e determinato o indeterminato e se eri in forza al primo gennaio 2014 oppure la data della tua assunzione se avvenuta nel corso dell’anno. Nei conteggi fa da padrone la detrazione da lavoro dipendente quindi è necessario conoscere questi dati. Il limite minimo di 8150, lascia il tempo che trova.

      • teresa

        innanzitutto la ringrazio molto per la sua risposta…le do ulteriori dettagli se possono servirle…sono assunta a tempo indeterminato dal 2008 con un contratto part time a 13 ore settimanali,durante il 2015 abbiamo cambiato datore di lavoro,ma le condizioni e il contratto non sono state modificate…in teoria secondo i miei calcoli,sommando l’imponibile irpef in busta paga dovrei arrivare a 8050…e stavo tranquilla in quanto raggiungevo gli 8000 euro,poi ho letto della soglia di 8174…volevo capire bene cosa fare…ed in che modo devo calcolare le detrazioni

        • spartacus

          Le detrazioni, per il tuo scaglione di reddito, si calcolano in questo modo: 28000 – reddito imponibile / 20000 = Quoziente; 978 + (902 x Q) = detrazioni annua rapportata ai giorni dell’anno in cui sei stata sotto contratto. Nel tuo caso dovrebbero essere 1878 mentre l’impesta lorda è di € 1852. Purtroppo stando così le cose non rientri nel bonus, mentre ci rientreresti se l’imponibile fosse di 8169.

          • teresa

            capisco la ringrazio…quindi devo augurarmi di raggiugere questo importo per poterlo richiedere…posso chiederle un’ultima cosa…considerando 8170 come imponibile irpef,e svolgendo i calcoli,le detrazioni sarebbero di 1872,superando ancora l imposta lorda di 1852…come mai in questo caso quindi rientrerei? infinite grazie

          • spartacus

            L’imposta lorda per un imponibile di 8170 sarebbe di € 1879 non di 1852, un € in più delle detrazioni.

  • valerio

    Salve, vorrei avere il vostro parere. Io nel 2015 ho lavorato per sei mesi e ho guadagnato 5000 euro. Ho superato le detrazioni quindi ho pagato circa 300 euro di conguaglio irpef, addizionali incluse. Avendo pagato l’irpef ma non avendo superato i famosi 8000 euro avrò diritto al bonus in dichiarazione?

    • spartacus

      Se i 5 mila sono di imponibile fisale avrai un’imposta lorda di € 1150. Se il tuo contratto era a tempo determinato avrai una detrazione da lavoro dipendente di 1380 e quindi essendo tale detrazione superiore all’imposta lorda il bonus non ti è dovuto ma, facendo la dichiarazione dei redditi recuperi, almeno una grossa parte, dei 300 € di imposta pagata. Se invece il tuo contratto era a tempo indeterminato avremo sempre un imposta lorda di 1150 e una detrazione da lavoro che per 6 mesi sarà intorno ai 950 €; in questo caso non solo avrai diritto al bonus, rapportato al periodo lavorato, ma anche al recupero dei 300 € versati.

      • valerio

        l’imponiile fiscale è di 4999 euro con imposta lorda di 1150 e detrazioni spettanti per 188 giorni pari a 968 euro. Contratto a tempo determinato. ho pagato un conguaglio irpef di 181 euro + 141 di addizionali.

        • spartacus

          Il contratto a tempo determinato ti penalizza perchè la detrazione da lavoro dipendente determinato, in sede di dichiarazione dei redditi, non può essere minore di 1380. Quindi niente bonus ma potrai recuperare tutto quello che ti è stato trattenuto di l’irpef e addizionali

  • riccardo

    salve volevo sapere se il bonus renzi ci sarà nella disoccupazione anche nel 2016,grazie

    • riccardo

      cioè io lo percepisco adesso,la mia disoccupazione termina a maggio 2016,e volevo sapere se nei mesi rimanenti del 2016 avrò il bonus renzi

      • spartacus

        Teoricamente ci dovrebbe essere a meno che con la nuova finanziaria non cambi qualcosa.

  • Antonio

    Salve Spartacus,
    il mio CUD relativo all’anno 2014 recita:
    1.redditi di lavoro 6.822,62€
    2.imposta lorda 1.568,97€
    3.detrazioni per lavoro 1.880,00€.
    Sono assunto a tempo indeterminato,mi hanno accreditato il bonus a maggio e giugno 2014,poi mi é stato sospeso e nel mese di dicembre si sono ripresi le due quote.
    La mia ditta mi ha comunicato che non avevo diritto al bonus perché il nel mese di giugno ho avuto una busta paga di 1.520,00€(superando la soglia dei 1.500€)e perché il mio reddito complessivo è stato inferiore ad 8,000€.
    É vero tutto questo o invece avevo diritto al bonus?
    Grazie in anticipo.

    • spartacus

      Il modo di agire della tua azienda non fa una piega.

  • veronica

    Salve lavoro in un recupero crediti volevo sapere per aver diritto al bonus quanto deve essere di preciso l imponibile fiscale? ho un contratto a progetto

    • spartacus

      Per essere sicura di rientrare devi avere almeno un imponibile di 8170 se il tuo contratto copre tutto l’anno. In particolare La tua imposta lorda del 2015 dovrà essere superiore di almeno un € delle detrazioni da lavoro dipendente.

  • Giovanni De Cesare

    Sera spartacus mi hanno detto che con un reddito di 6000 euro nel 2014 e avendo lavorato solamente sei mesi e possibile recuperare i 500 euro di irpef che ho pagato..ti ricordo che ho anche ricevuto gli 80 euro in busta paga relativi a questi sei mesi del 2014 ! E vera questa cosa?? Grazia per la tua disponibilità buonaserata

    • spartacus

      Facciamo un po di conti: Irper per un imponibile (se di imponibile ai fini irpef si tratta e non di retribuzione lorda) € 1380; se il tuo contratto era a tempo determinato, la detrazione da lavoro è uguale a 1380 per cui avendo un’irpef uguale alla detrazione non ti spetta il bonus; a tale proposito ricordo che per avere diritto al bonus l’irpef deve essere maggiore di almeno un € della detrazione spettante. Viceversa se avevi un rapporto a tempo indeterminato, la detrazione sarebbe di 940 ed avresti il diritto al bonus.

  • Fabio

    Buonasera spartacus, avevo già scritto poco meno di due mesi fa per sapere se mi sarebbe spettata la Naspi con i miei unici contributi che sono derivati dal mio primo lavoro in assoluto, ossia un contratto a tempo determinato part-time verticale dal 30/05 al 06/09.

    La Naspi, a tal riguardo, mi è stata completamente pagata: mi sono stati dati 53 gg [dal 7/10 (ho fatto la richiesta il 6/10) fino al 28/11] l’importo lordo è stato pari a 1505,73, mi è stata applicata l’irpef al 23% e quindi mi sono stati accreditati 1159,39 euro più il bonus Renzi (che poi dovrò restituire) di 131,51 euro, per un totale quindi di 1290,90.
    Per quanto riguarda invece le buste paga del lavoro, sommandole tutte e 5, mi sono stati trattenuti complessivamente 346,89 euro + (solo nella busta paga di settembre) 46,10 euro di addizionale irpef regionale (totale 392,99 euro) [infatti con un imponibile fiscale annuale di 3747,65 euro, l’irpef lorda annuale è stata pari a 861,96 euro a cui sottratti 515,07 euro di 100 gg di detrazioni mi danno appunto i 346,89 euro].
    L’irpef della Naspi è stato pari a 346,34 euro e se questi vengono sommati ai 392,99 euro, ottengo 739,33 euro.

    Per contro, ho ricevuto dal lavoro 263 euro di bonus Renzi, che sommati ai 131,51 mi danno 394,51 euro.
    A questo punto, sottraendo dall’irpef totale (lavoro + addizionale regionale + Naspi) tutto il bonus Renzi (lavoro + Naspi) ottengo 344,82 euro.
    Tenuto conto di tutti questi dati e che l’imponibile previdenziale del lavoro è stato pari a 4126 euro (contratto tempo determinato, part-time verticale, durata 100gg ma ho effettivamente lavorato meno della metà dei giorni) mentre per la Naspi (durata 53 gg), dall’estratto conto previdenziale INPS, leggo un valore di 2099,68 euro, vorrei sapere, visto che complessivamente sono meno di 365 gg, se ho diritto a recuperare tutti i 344,82 euro, oppure devo pagare qualcosadi Irpef ? grazie

    • spartacus

      Non tenere conto dell’estratto inps, sono valori diversi rispetto all’imponibile inps o irpef, vale solo il 1505,73. Cerco di ricapitolare: imponibile irpef 4907; imposta lorda 1129; detrazioni da lavoro 1380; imposta netta zero; ritenute subita irpef 478, add. regionale 46, totale ritenute 524; bonus da restituire 395: Somme a tuo credito 524, somme a debito 395: Con la dichiarazione potrai chiedere il rimborso/compensare la somma di € 129.

  • Luca

    Buonasera Spartacus le scrivo nella speranza che mi aiuti a capire come mai nel mese di novembre 2015 nella mia busta paga non compare il credito di 80 euro !
    Premetto che nei mesi precedenti ne ho sempre usufruito visto che non supero i 22 .000 di reddito annui e godo di un contratto a tempo indeterminato.
    Secondo lei e stato commesso un errore o una dimenticanza???
    posso avere un suo parere
    La ringrazio Luca

    • spartacus

      Se come ha detto non supera i 22 mila e sei oltre gli 8170, non vedo alta spiegazione che un errore del software paghe o dell’addetto alla compilazione. Consiglio di chiedere in azienda il perche della cosa, nulla vieta ce a dicembre te lo mettono per due mensilità.

  • Silvia

    Buongiorno Spartacus,

    spero che tu mi possa aiutare a capire come mai non ricevo più dal mese di gennaio 2015 il bonus degli 80 €. Dal mese di gennaio mi è stato aggiunto un bonus maternità mensile lordo pari a 250€ e questo ha fatto si che il valore dell’Irpef si alzasse di un bel pò. Questo bonus mi è stato tolto a settembre.
    Facendo la somma dei valori Irpef da gennaio ad oggi (escluso la busta paga di dicembre) e inserendo anche il valore della tredicesima e quattordicesima esce un valore complessivo di 23.129,15€ e come bonus mi sono stati accreditati solo 2,43€ nel mese di ottobre e 13,76€ nel mese di novembre.
    Mi chiedo non superando il valore massimo dei 26000,00 con lo stipendio di dicembre riceverò un conguaglio della cifra totale annuale che mi spetta come bonus???

    Grazie

    • spartacus

      Dovrebbe essere così, sulla busta paga troverai il conguaglio del bonus annuale. Ora non so di quanto è la tua busta paga di dicembre, se non superi i 24 mila il bonus ti compete tutto, se superi i 24 mila ma non i 26 il bonus dovrebbe essere parziale. Si parla di reddito imponibile irpef e non di stipendio lordo.

      • Silvia

        Ti ringrazio per la risposta….solo un’ultima cosa come valore irpef io ho preso il valore indicato all’interno della busta paga e ho sommato i singoli valori irpef di ogni mese….corretto???

        • spartacus

          Si è coretto, devi prendere il valore meglio conosciuto come imponibile fiscale che comunque trovi sommato nell’ultima busta paga.

  • Angy

    Buonasera, ho da poco firmato un nuovo contratto di lavoro a tempo determinato (settore commercio) con una ral di 28.000 euro. Mi chiedo se ho diritto o meno del bonus renzi dato che ho letto che si basa non sul reddito complessivo ma su quello fiscale (reddito complessivo – contributi inps a carico del lavoratore). Grazie.
    Angela

    • Angy

      Mi scusi ho scritto.male ma il contratto é a tempo indeterminato
      Angela

      • spartacus

        8 mila sarebbero comprensivi di 13ima e 14ima? Se ci basiamo sul ral e togliamo i contributi arrivi ad un imponibile irpef di 25427. Cifra molto vicina ai 26 mila e caso mai il bonus ti sarebbe decurtato di molto. Sarebbe il caso che tu rinunciassi al bonus per non vederti costretta a restituirlo tutto in una volta. Al limite, se dovesse toccarti qualcosa lo richiederai in rimborso/compensazione con una dichiarazione.

  • Carlo

    Buongiorno,
    sono stata assunto con contratto a tempo indeterminato con RAL pari a 24000 (comprensiva di 13esima e 14esima). Vorrei sapere se prendendo ogni mese circa 40 euro di STRAORDINARI, a fine dell’anno mi verrà tolto parzialmente il bonus di 80euro.

    Grazie mille

    • spartacus

      Con 24 mila di ral siamo ad un imponibile irpef di 21794; anche aggiungendo i 480 € di straordinari, saremo ampiamente sotto i 24 mila, quindi nessuna decurtazione.

  • Antonio

    Salve spartacus spero di potermi aiutare ha capire..da maggio 2014 fino dicembre 2014 ho preso il bonus xke in maternita , da gennaio 2015 non ho percepito il bonus , in effetti ricevendo oggi la busta paga di dicembre ho notato che irpef lorda e pari a 1856 mentre detrazioni lav. dip. E 1876 .puo essere che x poche ore di lavoro in piu lo avrei preso???

    • spartacus

      Ci sono 20 € di differenza tra irpef lorda e detrazione, vale a dire 100 e di irpef in più e ci rientravi tranquilamente.

      • Antonio

        Scusami ancora quindi se ci sarebbe stato quel 100 euro in piu di irpef avrei preso il bonus tutto insieme nella busta paga di dicembre? Cosa mi consigli di chiedere alla ditta e al ragioniere per rientrare quest’anno e avere il bonus.grz mille

        • spartacus

          Penso che ci sarebbe tempo per rielaborare la busta paga di dicembre 2015, almeno fino al 16 gennaio potrebbero fare una nuova busta paga perchè non hanno inviato il dm10 all’inps. Parlane con urgenza con il tuo datore. Nel caso sarebbero disponibili a farlo, potresti con la dichiarazione dei redditi chiedere il rimborso del bonus.

          • Antonio

            Grazie, ne ho parlato credo che sia risolvibile..

  • Jack

    Buongiorno spartacus,
    nel 2015 (compreso dicembre) ho avuto un reddito complessivo da lavoro dipendente (imponibile IRPEF) pari a circa € 22.000 e nel corso dell’anno ho sempre ricevuto dal datore (sostituto) il bonus in busta paga pari a circa 80 € per mese.
    Tuttavia, nel corso dell’anno, ho percepito anche un altro reddito, un compenso (una tantum) per una prestazione occasionale (con ricevuta) verso un altro soggetto (sostituto) per lordi € 3.000 (netti € 2.400, ritenuta 20%).
    Ciò detto, ai fini del bonus di 80 €, che conseguenze ci saranno? Avrei dovuto comunicare al mio datore eventuali sforamenti della soglia di € 24.000?
    Aggiungo che nel 2016 dovrei avere unicamente il reddito da lavoro dipendente (leggermente superiore a quello 2015 ma comunque inferiore a € 24.000) e (probabilmente) nessun compenso occasionale.
    Ringrazio per l’attenzione.

    • spartacus

      Per il 2015 hai sforato il tetto dei 24 mila e dovrai rendere indietro buona parte del bonus. Abbiamo un imponibile irpef totale di 25 mila; dobbiamo fare questa operazione: 26000 – 25000 x 960 / 2000 = 480. Il tuo bonus spettante per il 2015 sarebbe di 480 € sempre che il diritto alle detrazioni da lavoro dipendente ti spetti per tutti i 365 giorni. Di conseguenza dovrai rendere indietro quanto il sostituto ti ha dato in più facendo una dichiarazione dei redditi.

  • teresa

    salve buongiorno….nel 2015 ho raggiunto un reddito complessivo di 8200 euro,premetto che sono lavoratrice a tempo indeterminato part time,e durante l anno non ho percepito alcun bonus in quanto non era detto che raggiungessi la soglia minimo per ricevere il bonus di 80 euro.Ora che il totale dell imponbile irpef è di circa 8200 euro,cosa dovrei fare per richiedere il bonus ? grazie

    • spartacus

      Se l’azienda non lha erogato nella busta paga di dicembre dovrai fare una dichiarazione dei redditi e chiedere a rimborso il bonus.

  • Linda

    Salve ma il bonus compete anche agli assunti fine 2015?

    • spartacus

      Il bonus compete a tutti i dipendenti ma devono avere un limite minimo di reddito, se sono assunti solo per 2 o 3 mesi non è dovuto il bonus.

  • Sergio Joe Greco

    Salve, sono stato assunto a tempo determinato il 17/09/2015 (106 gg di detrazione al 31/12/2015) per un imponibile fiscale al 31/12/2015 di 5689 euro. Nei mesi di ottobre e novembre mi era stato accreditato il bonus. Nel conguaglio di dicembre ho visto che si sono ripresi il bonus dei 2 mesi precedenti e non me lo hanno riconosciuto nemmeno a dicembre. Non riesco a capire perchè non avendo sforato il tetto dei 24000 riparametrato al periodo dell’anno lavorato ed essendo capiente. (imposta netta pagata 400.76). Anche se sommassero all’imponibile la 14ma utilizzando quindi il principio di competenza e non di cassa sarei al di sotto della soglia di reddito riparametrata (24000/365*106=6969.86). Può aiutarmi a capire? Grazie

  • Giulia

    Salve ho un contratto a progetto e a gennaio 2015 ho fatto la rinuncia al bonus in quanto non ero sicura di rientrare nella soglia minima. Conteggiando il reddito lordo nelle mie buste paga supero la soglia minima. Come posso richiedere il bonus? (Ho lavorato tutti i mesi) grazie.

    • spartacus

      Dovrai richiederlo facendo una dichiarazione dei redditi. Ti ricordo che il reddito a cui fare riferimento è l’imponibile irpef e non il lordo.

  • Loris Capi

    Buonasera Spartacus,

    Vari contratti a progetto, l’imponibile fiscale lordo per il 2015 è di 7.850 Euro per 355 giorni, IRPEF e detrazioni uguali di 1.805 Euro.
    Niente bonus, invece colleghi hanno guadagnato meno ma lo hanno preso per contratti di qualche giorno inferiori.
    Le chiedo per quanti Euro in meno e per quanti giorni in piu’ è stato “perso” il bonus.
    Grazie

    • spartacus

      A parità di reddito imponibile sarebbe bastato un giorno in meno oppure a parita di giorni detraibili sarebbe bastato un euro in più di reddito imponibile.

      • Loris Capi

        Grazie

  • riccardo

    salve percepisco la disocupzione da giugno 2015,il 15 ricevo la disoccpazione,il 25 del mese il bonus renzi,adesso a gennaio ho ricevuto la disoccupazione il 18,ma il bonus renzi ancora non lo vedo visibile sul mio portale inps…lo hanno tolto?non c è piu in disoccupazione nel 2016?per arrivare il 25 del mese,lo vedevo visibile sul mio portale il 18 del mese,ma siamo al 21 e ancora non lo vedo

    • riccardo

      passano 7 giorno da quando lo vedo sul mio portale ,a quando entra in banca,se non lo vedo domani che è 22,quindi entrerebbe in banca il 29,non lo vedo piu a gennaio…è da giugno che lo percepisco in disoccupazione,volevo solo sapere se non è stato rifinanziato nel 2016,o se ci sono dei ritardi inps

      • spartacus

        Non è cambiato niente quindi riceverai il bonus che detto per inciso è riferito al mese di dicembre 2015. Tieni conto che con le festività i tempi si sono un pochino allungati. Infatti i pagamento dell’indennità e slittato di qualche giorno.

        • riccardo

          è strano però,perche passano 7 giorni da quando lo vedo a quando lo pagano…o lo vedo domani e quindi arriva il 29,o se lo vedo lunedi 25 vorrebbe dire averlo il 1 febbraio,e quindi sforerebbe il mese…mi sembra un po strano..

          • alessandro

            anche io ho lo stesso tuo problema, non capisco questo mese cosa succede..

          • Mario Rossi

            Mobilità bonificata in ritardo a gennaio, ma il bonus (che era sempre stato accreditato con un bonifico separato) comincio a sospettare sia stato integrato nel conguaglio irpef AP, visto che mi sono ritrovato con 90 euro in più rispetto ai soliti 850 circa dell’assegno di mobilità per la fascia di reddito bassa…

          • spartacus

            No no, come dice Riccardo credo che sia un ritardo nei conteggi inps. Tenete presente che il bonus ultimo è stato erogato per il periodo di novembre. A questo punto l’inps chiude l’anno contabile e tutto quello che arriva a gennaio, anche se di fatto è di competenza di dicembre, verra contabilizzato per il 2016. Credo che il ritardo sia dovuto solo a questo, l’apertura di un nuovo anno contabile. Probabile che a febbraio diano il bonus doppio.

          • Mario Rossi

            Mah, non resta che aspettare allora, anche perchè ormai credo che non arriverà più nulla a gennaio, visto che poco fa ho controllato nuovamente sull’area riservata INPS e non c’è traccia del bonus.

          • riccardo

            ho chimato l inps,hanno detto che ancora questo mese non l ha ricevuto nessuno,ma che comunque c è,io in disoccupazione credo di non averlo preso,perchè il conguaglio irpef l ho avuto ,infatti mi hanno tolto 15 euro…non capisco cosa stia succedendo,e nessuno dice nulla

          • riccardo

            ma la tua disoccupazione a gennaio era di piu o nella media,comunque l inps dice che arriva separato..

          • riccardo

            ho chiamato adesso,c è un ritardo a livello nazionale,ma il bonus arriverà sempre con le stesse modalità

        • alessandro

          ciao, non ho ancora ricevuto niente, questo mese ho ricevuto una sorpresa questa mattina, altro bonifico per naspi di 10 giorni (dice dal 22/01 al 31/01) ma in quello precedente gia’ ricevuto vi era scritto dal 01/01 al 31/01!!) perche’ secondo me hanno doppiato? ci sono novita’? arretrati…il quarto mese l’ho superato da circa 30 giorni per via del 3% in meno…sai dirmi secondo te cosa sono questi soldi in piu’?? grazie ancora

          • massimo

            In più la mensilità della disoccupazione di questo mese ai ricevuto un altro bonifico

          • alessandro

            Esatto…circa 130 euro..bahhh.

  • riccardo

    come mai siamo al 21 gennaio e non vedo comparire il bonus renzi in disoccupazione?
    gli altri mesi il 18 lo vedevo già,ed entrava in pagamento il 25….è cambiato qualcosa????

  • riccardo

    domanda….è arrivato il bonus a qualcunooooo???che sta succedendo????ci dobbiao preoccupare?l inps non dice niente a riguardo,dice solo che non è stato ancora erogato a livello naionale,ma non il perchè..

  • riccardo

    spartacus abbia pazienza,ho sentito due operatori inps nel giro di 10 minuti,uno dice che il bonus renzi è a parte nella disoccupazone come l anno scorso,l altro dice che si deve fare il 730 per avere i soldi,ma dove sta la verità,nessuno dice niente e non ci si capisce piu nulla

    • spartacus

      La verità è questa: gli operatori inps non sono neanche addetti al settore ma ragazzi chiamati a rispondere a domande di noi utenti senza che abbiano nessuna conoscenza di cosa stiamo domandando loro. Riguardo al bonus non è cambiato niente, si riceverà il bonus con un pagamento a parte, solo che sono in ritardo ma prima o poi lo erogano. Riguardo al fatto di fare il 730, è chiaro che se un contribuente, nel 2015 non ha ricevuto in tutto o in parte il bonus, potra fare una dichiarazione e chiederne il rimborso. Ma qui parliamo di bonus 2015.

      • riccardo

        posso stare tranquillo allora?nei mesi del 2015 con la disoccupazione ho sempre ricevuto sugli 86,87 euro,qindi credo di averne diritto anche nel 2016,ma cavolo è troppo ritardo cosi,chi dice che non l hanno rifinanziato,chi dice devi fare il 730,chi dice non è cambiato niente,qui non si capisce piu niente..

        • spartacus

          Caro amico, sul fatto che nel 2016 tu ne abbia diritto non devi esserne tanto sicuro. Se non avrai un reddito, nel 2016, di almeno 8150 € sarebbe cosa buona che tu non prenda il bonus perchè rischieresti di ridarlo indietro. Se poi ci rientri potrai richiederlo in seguito.

          • riccardo

            cioè non fanno il calcolo su l anno precedente?sono veggenti che sapranno già che reddito avrò nel 2016?boh….se la disoccupazione non fa reddito ,nel 2015 non dovevo prenderlo in disoccupazione,perche il mio reddito del 2015 era 5000

          • spartacus

            Non esiste che fanno il calcolo sul reddito del 2015, fanno il calcolo su quanto prendi nel mese di gennaio 2016, il software moltiplica per 12 è ti ritrovi il reddito presunto. Nel 2015 hai un reddito da 5 mila + la ds che anche fa reddito. Nel 2016 metti che ti paghino 3/4 mesi e poi non trovi lavoro; se ti erogano il bonus dovrai restituirlo.

          • riccardo

            guardato adesso…1394 euro per 378 giorni…mi spetta….se non trovo lavoro farò il 730 e lo renderò…speriamo che si muova qualcosa e che io possa trovare lavoro

          • Antonio

            So che la naspi non può superare 1300 euro lordi al mese anche se precedentemente si guadagnava molto di più.

          • riccardo

            spartacus la mia disoccupazione è di 1330 euro lordi…quindi per 12….supero gli 8150…è chiaro che a maggio finisce….e quindi non li supero,spero solo di trovare lavoro da adesso in poi…grazie era per sapere,quindi in teoria mi spetta,solo vedo che il bonus ancora nessuno lo riceve…

      • riccardo

        non si capisce niente

        • riccardo

          è sempre arrivato il 25 del mese e sempre sulle 86,87 euro,chi dice che è bloccato e non sanno se lo ridanno,chi dice si deve fare il 730,chi è rimasto ttto invariato..

  • massimo

    Allora questo mese e saltato il bonus su disoccupazione fatemi sapere grazie

    • riccardo

      anche tu non ce l hai ancora?

      • massimo

        No tu che ne penzi

        • riccardo

          ho chiamato l inps e dicono che nessuno l ha ricevuto,a me arrivava sempre il 25 del mese

          • massimo

            A me pure il25 aspettiamo ciao

          • riccardo

            a te quando termina la disoccupazione?

          • massimo

            A settembre 2017 ad oggi lo presa tre volte

          • riccardo

            fammi sapere se ti arriva il bonus

          • riccardo

            ad oggi 2 febbraio ancora niente bonus?

          • massimo

            La disoccupazione già so che mi arriva giorno 8il bonus ancora non ce

          • riccardo

            l 8?a me sempre il 15,ma di che provincia sei?

          • riccardo

            ma anche l anno scorso ti arrivava l 8?

          • massimo

            Mi e sempre arrivata il 9 e sono di agrigento e tu di dove sei

          • riccardo

            prato,fino a quando ti dura la disoccupazione?

  • Antonio

    Per caso nelle consultazioni Naspi sito Inps avevate anche voi la dicitura pagamento in corso, ultimo pagamento 18-01-2016? Ciao

    • riccardo

      si anche a me ultimo pagamento 18.01.2016..ma il bonus renzi ti è arrivato questo mese?

      • Antonio

        Purtroppo no. Ora la dicitura è ultimo pagamento 1-2-2015 con riferimento al mensile.

      • Antonio

        Pardon 2016

    • Lara

      Come si fa x vedere ultimo pagamento dal pc grazie

      • Antonio

        Ciao, segui questo percorso: servizi per il cittadino / Fascicolo Previdenziale del Cittadino / Prestazioni / Pagamenti. li trovi tutti i pagamenti fino ad oggi.

        • Lara

          Ma a te il bonus è arrivato ?

          • Antonio

            No non mi è arrivato

          • riccardo

            hanno rotto co sto bonus…forse per il 25 febbraio avremo due rate

  • job

    nemmeno io ho ricevuto il bonus 80 euro sembrerebbe che ci sia stato il conguaglio su l importo versato in più durante tutto l anno

    • Lucio Borioni

      non penso proprio che c’entri nessun conguaglio…….tanto più che non è stato erogato neanche per la disoccupazione di competenza dicembre 2015. Quindi qui non c’entra il conguaglio, al telefono una settimana fa mi hanno detto che ci sono stati dei ritardi ma non so di che tipo….

      • spartacus

        Appunto, il conguaglio non centra niente anche perchè il bonus viene pagato con un bonifico a parte.

  • riccardo

    quanto deve durare questo ritardo del bonus in disoccupazione???

    • Lucio Borioni

      allora: ho scritto all’inps e stamattina mi hanno sia risposto telefonicamente che via email… il fatto è che tutto è rimasto invariato per il bonus 80 euro anche per chi percepisce disoccupazione che è assimilata a redditi da lavoro dipendente. SEMPLICEMENTE ancora non hanno ricevuto nessuna istruzione in merito all’erogazione del bonus dal governo. E’ vero del resto, loro sono solo un tramite e ancora nessuno gli ha detto di pagare il bonus in qualità di sostituto di imposta per quello che riguarda il bonus 80 euro da pagare nel 2016, e cioè gennaio e febbraio…hanno aggiunto che sarà erogato tutto insieme quando riceveranno istruzione per l’erogazione. Ecco tutto. Comunque l’inps non c’entra niente, a monte c’è che il governo non gli ha detto di procedere ancora all’erogazione degli 80 euro per i disoccupati, ma mi hanno fatto intendere che essendo rimasto tutto invariato a livello legislativo dovrebbe essere questione di tempo…..non sanno che dire…

      • riccardo

        quindi se ho ben capito per fine febbraio dovremmo ricevere due rate di bonus?

  • Antonio

    il problema è che nel prospetto conguaglio AP pagato a gennaio 2016 inerente a dicembre 2015 non si identificano tutte le detrazioni a conguaglio incluse quelle di figli a carico.

    • massimo

      Ciao ma tu che dici ce li danno questi soldi del bonus….

      • Antonio

        Sicuramente ma ho un dubbio che siano stati conteggiati nel conguaglio di dicembre erogatoci a gennaio. Non saprei dire ma per legge devo essere erogati non e’ cambiato nulla. Ciao

  • Lara

    Qualcuno sa qualcosa x il bonus Renzi di gennaio?

  • massimo

    Buongiorno a tutti nessuno sa niente sul bonus Renzi…

  • Lara

    Secondo voi a febbraio la disoccupazione arriva come gli altri mesi o al 18 come a gennaio ?

    • massimo

      Il ritardo e stato solo gennaio ti arriva come nel 2015 io la prendevo il 9 e questo mese di febbraio la prendo giorno 8 ….

      • Lara

        Grazie anche io sempre presa il giorno 9 solo gennaio il giorno 18 grazie x info buon fine settimana

  • Lara

    Oggi ho chiamato inps x il bonus Renzi mi hanno detto che a fine settimana erogano il bonus non è stato tolto

    • riccardo

      sicura lara?quindi ovviamente due mensilità?mi fai sapere quando lo vedi?grazie ciao

      • Lara

        Sicura sicura ho chiamato inps e un ragazzo molto gentile mi ha detto che c’è ancora il bonus con la naspi ci sono solo dei tot

        Il giovedì 11 febbraio 2016, Disqus <notifications@disqus.net > ha scritto:

        • massimo

          Ma sei sicura a me ieri mi anno detto che sara pagato a marzo

      • riccardo

        fammi sapere perchè ad oggi ancora non lo vedo…

    • Gianni

      Speriamo bene!

  • massimo

    Ho chiamato INPS e mi anno detto che il bonus viene pagato a marzo non si sa sa a chi credere….

  • Chiara

    Salve ,Buon giorno, sono in disoccupazione dal 15 Ottobre 2015 e il bonus di 80€…. Non mi è stato mai erOgato in busta paga..,, sapete dirmi me lo daranno tutto insieme con i mesi addietrati ?
    Grazie un Saluto

    • Tramonto

      idem

  • Lara

    Si sì sicura ho parlato ieri con un operatore gentilissimo mi ha spiegato che non è stato tolto dalla naspi ma che ci sono dei ritardi che entro fine settimana si dovrebbe sbloccare tutto ci pagano 2 rate si

    • Tramonto

      io non vedo ancora nessun pagamento… ho ancora tutti gli arretrati da ottobre… mi farebbero comodo 🙁

  • Incolorusso

    Qualcuno mi sa dire come si fa a prendere una maggiorazione sul bonus di Renzi?Quali sono i requisiti?Il mio collega con un contratto part-time a 32 0re da circa un anno e prende circa 150€ di bonus di Renzi sulla busta paga e nel 2014 ha lavorato come stagista e non superava gli 8000€. Lui dice che sta prendendo gli arretrati ma a me non risulta che ciò possa accadere….grazie

    • spartacus

      Infatti non esiste nessuna maggiorazione, il bonus è solo di 80 € al mese.

  • massimo

    Salve io ho lavorato sette mesi nel 2015 da febraio a settembre messo a partaim e non ho ricevuto il bonus nelle buste paghe mi spetta e chi me lo deve rimborsare grz

    • spartacus

      Non so se ti spetta: Devi avere un’imposta lorda maggiore della detrazione da lavoro dipendente riferita a tutto l’anno. Nel caso ti spetta potrai richiederlo con la dichiarazione dei redditi.

  • Tramonto

    novita’ bonus renzi?

  • Antonio

    Salve, colleghi della Naspi, bonus Renzi a parte, siete riusciti a scaricare dal sito Inps la certificazione unica 2016? Io ho navigato parecchio senza esito positivo.

    • spartacus

      Non è ancora disponibile, di solito lo è verso dine mese inizi di marzo.

      • Antonio

        grazie per la risposta, non sono molto aggiornato ho saputo che una volta scaricato va inviato telematicamente all’agenzia dell’entrate. Mi pare un po’ strano

        • spartacus

          Mi vien da ridere a sentire queste cose. Il CU sarà inviato all’agenzia dall’inps in qualità di sostituto d’imposta.

          • Antonio

            l’unica differenza sapevo che quest’anno nel 730 precompilato 2016 saranno contemplate anche le spese sanitarie naturalmente da verificare eventualmente da correggere.

      • alessandro

        Ciao x gennaio cosa vuol dire che il bonus non e’ previsto? Grazie

  • massimo

    Salve ma qualcuno che l anno scorso non ha ricevuto il bonus a gennaio poi lo ha ricevuto a febraio x due mensilita ….

  • riccardo

    qualcuno ha ricevuto il bonus renzi in questo mese??fatemi sapere

    • massimo

      Ho chiamato INPS oggi e ancora non ce niente non sanno quando lo pagano.ciao

      • riccardo

        a me hanno detto che arriva ,ma solo una rata ,quella di gennaio non è prevista per legge

  • Antonio

    aspettiamo giovedi 18 per verificare il bonus

    • riccardo

      se lo vedi dimmelo,perchè io ho provato adesso ore 10,05…e non c è niente..

  • riccardo

    domani si dovrebbe vedere il bonus,perchè di solito lo pagano il 25,quindi lo si vede una settimana prima,speriamo che ci sia,e comunque a me hanno detto che sarà solo una rata,perchè a gennaio per legge non è previsto

    • alessandro

      Ciao non capisco xche’ gennaio no??

      • riccardo

        a parte il fatto che non lo vedo neanche oggi….qui non ci stiamo capendo piu niente

  • Gianni

    So che il bonus è di 960 euro all anno,quindi dovrebbe pagarlo anche a gennaio.cmq neppure loro sanno di preciso cosa dirci…mah

  • riccardo

    spartacus….novità su questo maledetto bonus?lo erogano o no????

  • Antonio

    per ora non vedo nessuna erogazione

    • riccardo

      quando ti termina la disoccupazione?

    • massimo

      Ciao ho chiamato ora 14-20 l inpis e mi hanno detto che sara erogato a marzo con il nuovo reddito possiamo stare tranquilli che nn lo mandano..

      • Antonio

        ciao, ci trattano proprio come dei poveracci senza voce in capitolo, i lavoratori dipendenti invece lo stanno ricevendo regolarmente. cosa significa che ci pagheranno con gli arretrati di dicembre e gennaio? non ci credo… non mi fido purtroppo….

  • riccardo

    oggi dovrebbe essere il giorno del bonus,se qualcuno lo riceve o dica…perchè chi non l ha ricevuto vuol dire che nel 2016 non gli spetta

    • massimo

      Ma avete chiamato l inpis aggi ..

      • Gianni

        Ho chiamato ore 15,mi hanno detto che gennaio non ci aspetta ,per il 23 dovremmo avere quello di febbraio…cmq ho chiamato due volte questo mese con oggi tre e ognuno mi dice la sua…

    • Mario Rossi

      18 febbraio, ore 14:20, bonus non pervenuto -_-

    • alessandro

      a me spetta ma ho controllato ora ore 17 e niente, roba da matti….

  • Antonio

    credo che spetti a tutti disoccupati, poi se nell’arco non si raggiungono i requisiti si rende

    • Antonio

      pardon intendevo nell’arco dell’anno.

  • riccardo

    niente bonus,boh è roba da pazzi

  • gio

    a me hanno detto che lo versano a marzo con gli arretrati ,renzi a mandato all agenzia delle entrate di controllare a chi spetta e a chi no quindi stanno verificando e questo comporta dei ritardi nei pagamenti

  • Antonio

    ma ai disoccupati il controllo è zero al massimo è da restituire a fine anno. ripeto che invece ai lavoratori dipendenti è arrivato regolarmente (è anche vero che le aziende anticipano le 80 euro), quelli si che sono da controllare. secondo me è un ritardo burocratico della agenzia dell’entrate. mancano i soldi :-)))) notte

    • gio

      Potrebbe anche essere una questione di mancanza soldi , e chi lo sa? questo e un paese misterioso da una parte mr renzi si cambia l aereo come se niente fosse e dall altra i cittadini si fanno le domande .A me ad esempio gli 80 euro mi spettano sono in mobilita e l anno scorso li ho presi regolarmente , ora aspetto marzo se a marzo mi diranno aprile allora la presa x il culo e assicurata . L UNICO AD ESSERE OTTIMISTA E MR. RENZI E CHI COME LUI GUADAGNA SEMPRE ANCHE QUANDO TUTTO STA CROLLANDO

      • Antonio

        condivido! sei in mobilità per cui ho capito che sta penalizzando coloro inclusi nelle prestazioni a sostegno del reddito… che bravo uomo che è questo signore…

  • riccardo

    roba da pazzi!!dicono che devono avere l ok dal governo,quando la legge di stabilità è stata approvata a dicembre!!!

  • massimo

    Ho chiamato ore 12 ancora non sanno niente sul bonus …..

    • riccardo

      niente da fare…tutti dicono che non è stato tolto,ma ancora non lo erogano…..

  • Gianni

    Mi hanno pagato un mese bonus renzi,83 euro data disponibilità pagamento 7 marzo….

    • Luke Iacobus

      Confermo ..arrivato anche a me , stesso importo di 83 €

  • riccardo

    yessssss bonussss in arrivooooooooooooooooooo

    • massimo

      Salve a tutti anche a me e arrivato il mese di gennaio 83.12 lo ricevo il 2 marzo…

      • Lucio Borioni

        anche a me 83,12 ma…in che sezione si vede quando lo pagano? Non la trovo….

        • Gianni

          Io ho scaricato l apple dell inps sul telefono,come arriva il pagamento compare anche la data del pagamento,ciao

  • Mario Rossi

    Alleluja, ma quello di dicembre l’avevate ricevuto? A me mancava sia dicembre che gennaio, cmq mi ritrovo con 111 euro, boh.

  • alessandro

    anche io ricevuto ma quello di dicembre? quindi era mescolato con conteggi fine anno? spartacus che dice??

  • Antonio

    stessa cifra… per cui è il bonus del mese precedente cioè di gennaio, se riprende il ciclo il 18 marzo ci sarà quello di febbraio. e quello di dicembre?

  • Antonio

    ci ho fatto caso solo ora che nelle consultazioni non è inserito come pagamento in corso, che sia un pagamento arretrato?

  • Antonio

    pardon, ora c’è scritto pagamento in corso

  • gio

    ho telefonato ora e anche io mi trovo un pagamento a marzo il 2 precisamente di 83 euro mi e stato detto che e l importo di dicembre ..e gennaio ? l importo di gennaio quando lo pagano ? si e chiuso un mistero e se ne apre un altro… Signore aiutaci tu

  • Antonio

    verificando il cu 2016 online ora ho la certezza che un mese di bonus è saltato

  • Florino Straccali

    ho controllato pagamenti bonus 2015 sul sito inps , 11 pagamenti totale 960€ quindi tutto ok!!!

    • Daniela

      Cia perdonami ma dove vedi questa voce ?

      • Marty

        Ciao anche io niente bonus solo 2 quest anno, si vede dal fascicolo previdenziale -prestazioni-pagamenti nel portale inps

      • florino straccali

        sito inps . fascicolo previdenziale del cittadino / prestazioni / pagamenti . ( devi avere il cod. pin inps x entrare).

  • Antonio

    ah beh allora dovrò calcolarlo a fine anno 🙂

  • Luke Iacobus

    Qualcuno ha già visto il dettaglio della Naspi relativa al mese di Febbraio 2016?
    Nel mio dettaglio sto notando che la percentuale di riduzione rispetto alla mensilità precedente, ovvero gennaio, non ė del 3% come solito ma del 6%, in più compare la voce relativa al conguaglio irpef ma incide per 1 centesimo e il periodo di riferimento è di 39 giorni, dal 22/01/2016 al 29/02/2016

    • massimo

      Ciao allora ai ricevuto 9 giorni in piu rispetto al mese di febraio.

      • massimo

        Io ho ricevuto gli stessi soldi uguali al mese di febbraio in piu c sono 9 giorni e i soldi dove sono

      • Luke Iacobus

        si ci sono 9 giorni in più ma l’importo è inferiore, mi spiego il periodo dal 22/01/2016 al 31/01/2016 era già conteggiato nella mensilità di gennaio ricevuta ad inizio febbraio, in quella attuale che si riferisce al mese di febbraio il calcolo parte non dal 01/02/16 ma dal 22/01/16 per un totale quindi di 39gg anziche 30…l’importo però è inferiore a quello che dovrebbe essere
        Preciso che sono in disoccupazione da giugno 2015

    • Gianni

      Anche a me ci sono 39 giorni…irpef di solito sottrae 110 euro,stavolta solo 27…ma l importo è uguale al mese scorso anzi una decina di euro in piu ho preso.sembra tutto sbagliato….se fosse vero 39 giorni dovremmo prendere 1200 euro circa

    • Antonio

      in effetti ho notato che nel mese di febbraio dovevo avere un primo taglio del 3% per 20 giorni dal 10 febbraio invece dalla cifra del lordo ho notato un bel taglio del 6% per tutto il mese. non saprei che dire….

  • daniele annaro

    salve lavoro in grossa Azienda ,,ma con contratti da fame,,abbiamo sempre percepito il Bonus,,,ma lo scorso mese con Busta Gennaio,,non troviamo caricato il bonus,,,dicono perche reddito presunto annuo……ma lo abbiamo sempre percepito,,perche a gennaio no??,,,,,cosa fare

    • spartacus

      Niente se non aspettare. Appena il sistema paghe verrà aggiornato con le nuove buste il bonus verrà inserito in automatico.

      • alessandro

        ciao, hai novita’ su cosa stanno combinando sugli 80 euro, ritardi, mancanze ..non si capisce…
        grazie

        • spartacus

          Niente di nuovo.

  • Antonio

    chi sa spiegarmi cosa significa quel conteggio dei nove giorni ancora di gennaio? grazie in anticipo

    • spartacus

      Un errore di sistema del sito.

      • Antonio

        grazie per la risposta

      • Antonio

        per cui c’è un errore anche per l’importo?

  • gio

    mi hanno detto all inps che gli arretrati di gennaio e febbraio degli 80 euro di bonus sono stati spalmati sulle restante ratei a partire da marzo quindi nn riceveremo nessun arretrato

    • micaelaciceri

      ah davvero?io no li ho nemmeno presi questo mese!!

  • Antonio

    All’inps purtroppo sanno ben poco, spalmato o no è comunque separato per essere calcolato.

    • micaelaciceri

      ma li avete gia presi i soldi del bonus di renzi?

      • riccardo

        il 2 marzo si..adesso no..e tu?

        • micaelaciceri

          No non li ho nemmeno presi ne a gennaio ne a febbraio a me hanno detto ke stanno facendo i calcoli ma io quando lavoravo l ho sempre preso il bonus ora non capisco xke tutti li prendono i soldi e io no

          • riccardo

            fino a quando ti dura la disoccupaziome?

          • micaelaciceri

            24 mesi…

    • massimo

      Sai se già anno pagato il bonus di questo mese

      • Antonio

        Che io sappia nella norma lo erogano al 18 del mese anche se da qualche tempo hanno sfasato l’erogazione

        • riccardo

          io ho guardato ieri e non cè ….il mese scorso hanno pagato il 2 marzo…temo che si vada a quella data anche d aprile

      • riccardo

        siete fermi anche voi al 2 marzo?

  • riccardo

    questo mese lo vedete già il bonus?cioè si regolarizza come lo scorso anno,il 25 di ogni mese…o lo riceveremo piu in la?

  • Antonio

    per ora nulla, stanno pure aggiornando il sito

    • micaelaciceri

      A me hanno detto ke stanno facendo i conteggi peccato solo ke ki sento della mia città li hanno presi tutti

  • riccardo

    per quest anno ,io ho preso il bonus il 2 marzo,non so se si regolarizza e per la prossima dobbiamo aspettare il 2 aprile,chi lo avesse ricevuto potrebbe dirmelo?grazie

    • micaelaciceri

      Ho saputo ke venerdì mia cugina ha preso il bonus Renzi 400 euro….bo io non lo so xke io non l ho ancora preso!!!

    • Antonio

      è stato erogato poco fa… nel 2016 ne sono arrivati 2, gennaio e febbraio giusto così

      • massimo

        Si mi e arrivato x il 29 marzo di 89euro…..

        • Antonio

          anche a me 89 euro x il 1 aprile

  • gio

    confermo pure io 89 euro al 29 marzo ,ma nn si capisce a quale mese si riferisce ,ci hanno pagato 2 rate una e sicuramente quella di febbraio e se quella di fine mese e e quella di dicembre siamo a posto sempre che ad aprile prendiamo quella di marzo

    • micaelaciceri

      bo io non ho nulla forse non mi aspetta allora!!!

  • micaelaciceri

    buonasera a tutti ma per caso quando vi hanno erogato il pagamento del bonus renzi avete ricevuto un sms sul cellulare?

    • Khamou

      Si il j dopo mi e arrivato 1sms…

      • micaelaciceri

        e cosa c era scritto nel messaggio?

  • miguel

    ma arriva o no sto bonus!?! non era previsto per oggi!?!

    • massimo

      Ma x te era x il 29 3 il mio era x oggi 29 3 EMI e arrivato informati

  • alessandro

    non capisco io l’ho preso il 02/03 e non vedo ancora quello nuovo e me ne mancano sempre uno se quello era di dicembre…avete novita’?

    • micaelaciceri

      Ciao Alessandro qua è tutto un mistero io è da gennaio ke non prendo nulla e dovrò ancora aspettare prima di prendere il bonus…..dormono tutti quando c’è da dare ci mettono secoli ma quando li vogliono li devi dare subito!!!!

  • alessandro

    Ciao ho chiamato inps e dice che anche quest’anno come l’anno scorso saltano due rate infatti hanno pagato solo marzo quelladi febbraio vi risulta? Dicono che hanno questi ordini..incredibile…io ne ho infatti ricevuta una..

    • micaelaciceri

      ciao alessandro io sono sempre più senza parole io è da gennaio che lo dovrei prendere e ancora non ho ricevuto nulla ieri ho ricevuto un email dove mi hanno detto che probabilmente non lo prendo xkè non ho un irpef alto e invece spartacus mi ha detto che lo avrei preso….questa è l italia

  • gio

    E confermato i pagamenti saranno dopo il 20 di ogni mese marzo compreso

    • Daniela

      No ho ricevuto nulla questa mese

  • Imperiale Roberto

    Questo mese non ho percepito il bonus qualcuno sa darmi una risposta? Grazie mille

    • Daniela

      Idem anch’io nessun bonus

      • Daniela

        Ma come mai ? Il mese scorso il 29 questo mese nulla

  • renata

    buongiorno vi e arrivato bonus oggi?

  • ecca antonio

    ciao a tutti,non riesco a capire il perchè del non pagamento delle 80 euro del 2014 riguardo ai mesi di ott-nov-dicembre,verificando mi e ci spettano di diritto essendo in cig dovrebbero essere piu* solleciti …………o no!!!!!!!antonello

    • spartacus

      2014? Forse intendi 2015? Se non ti sono arrivati li richiedi a rimborso nella dichiarazione.

  • ecca antonio

    pensate sia possibile sapere in che modo si può il 730 con due cud,uno aziendale (di pochi mesi e l”altro naspi-inviato dall”inps ciao a tutti antonio

    • spartacus

      Non ho capito la domanda. Si può cosa?

  • Daniela

    Ma qualcuno sa dirmi perché ho percepito solo 2 bonus ? Ho una naspi del 75 per cento iniziata a dicembre 2015 , la prima naspi l,ho ricevuta a gennaio 2016 , poi a febbraio e arrivato il primo bonus e il 29 marzo il secondo , a tuttora ancora nessun pagamento del bonus boh non ci sto capendo molto …

  • hirtie adi

    ma qualcuno sa quando intra ill bonus irpef per le badante grazia

    • spartacus

      Non vorrei sbagliare ma i datori di lavoro non fanno da sostituti d’imposta e le badanti devono richiedere il bonus tramite la dichiarazione dei redditi.

  • flavione

    ma se uno percepisce il bonus come nel mio caso per circa 7 mesi ma si dimette e di conseguenza non raggiunge il reddito minimo di €8000 come ci si comporta?

    • spartacus

      Ogni caso è diverso. Dipende dal contratto, se è indeterminato e più probabile che il bonus ti spetti. Devi calcolare l’irpef lorda di quel rapporto e le detrazioni di lavoro rapportate al periodo di lavoro. Se le detrazioni sono maggiori dell’irpef lorda, hai diritto al bonus.

      • franco64

        scusi sono un po’ confuso , ho lavorato 6 mesi (gennaio -giugno) e mi sono licenziato , poi non ho più lavorato , avevo un contratto indeterminato .
        ho percepito 466 euro di bonus e ho pagato 99 euro di irpef e 54 di addizionale regionale , se le detrazioni superano l’irpef lorda non si è incapienti ? e quindi
        non spetta il bonus ? o mi sbaglio
        il reddito lordo è stato di euro 4393 .

  • Michele

    io ho un reddito da lavoro dipendente di 3600 euro, disoccupazione di 3000 euro, ed un reddito di locazione di fabbricato di 4000 euro (NO cedolare secca) per un totale di reddito complessivo di 10600 euro. Ho diritto al bonus renzi di 80 euro? Grazie

    • spartacus

      Conta molto sapere i giorni in cui hai diritto alle detrazioni. Le trovi sui CU del datore e dell’inps e vanno sommate.

  • pontez

    Buongiorno, sto modificando la precompilata e, con riferimento al bonus irpef, uno dei datori di lavoro che ho avuto lo scorso anno nella C.U. ha indicato la causale 2 (bonus non riconosciuto o riconosciuto ma non erogato) e l’importo è a 0 anche nell’indicazione dell’importo non erogato.
    Dando per appurato che possiedo i requisiti per il pieno riconoscimento del bonus, come posso fare per ottenere il rimborso nel 730 anche per i quasi sei mesi alle sue dipendenze?
    Indicando la causale 2 anche nel 730 non mi calcola alcun bonus da ricevere a rimborso..

  • Antonio

    questo mese avete forse già ricevuto il bonus? di solito mi arriva il 18 del mese ma per ora nulla….

  • Francesca

    Espongo il mio caso : reddito lordo da CU 24.340,00 Euro – ho sottoscritto fondo pensione integrativo versando nel 2015 550,00 Euro, facendo così scendere il reddito imponibile a 23.790,00 euro – in tal modo il bonus di 80 euro mensili dovrebbe ammontare a 960 Euro, però sul prospetto liquidazione in 730 online viene riportato l’importo di 802 Euro applicati dal datore di lavoro nel corso dell anno 2015. Come si fa a recuperare la somma di 158,00 Euro d i differenza ?? GRAZIE

    • spartacus

      Facendo la dichiarazione dei redditi.

    • Angelo Lepri

      ciao francesca come hai risolto ?
      ho lo stesso problema

      ciao angelo