Coronavirus, sospensione delle scadenze fiscali: ecco il decreto del MEF

Sospensione e proroga delle scadenze fiscali per coronavirus fino al 31 marzo; sospesi tributi e cartelle esattoriali nelle zone rosse.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Arriva la sospensione delle scadenze fiscali per coronavirus: pronto il decreto del MEF, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 26 febbraio, con date e aree interessate. L’emergenza Coronavirus è certamente l’argomento più importante del momento in Italia, basta vedere le prime pagine dei giornali per comprendere che non si parla praticamente d’altro. Anche imprese e lavoratori hanno dovuto fare i conti con questa emergenza, tanto che molte aziende si sono dovute fermare e anche gli esercizi pubblici sono rimasti chiusi a causa delle restrizioni imposte dalla autorità di pubblica sicurezza.

Il Ministro dell’Economia Gualtieri il MEF ha varato un apposito Decreto Ministeriale di sospensione delle scadenze fiscali e tributarie nelle aree colpite maggiormente dalla diffusione del COVID-19, il cui testo (disponibile a fondo pagina) è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 febbraio. Il provvedimento arriva proprio per far fronte alle esigenze di imprese e professionisti che non possono lavorare a pieno regime in questo periodo. Ma vediamo cosa prevede.

Coronavirus, sospensione delle scadenze fiscali e tributarie

Dopo il Decreto-Legge e il DCPM Conte del 23 febbraio con le prime misure previste dal Governo per fronteggiare l’emergenza nella zona rossa e per lo smart working, arriva anche la sospensione e la proroga di tributi e cartelle esattoriali fino al 31 marzo.

Il decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, riguarda i versamenti e gli adempimenti scadenti nel periodo compreso fra il 21 febbraio e il 31 marzo 2020.

Il Ministro ha altresì annunciato di aver raggiunto un accordo con ABI (associazione bancaria italiana) per la sospensione dei pagamenti delle rate dei mutui nelle aree rosse.

Proroga delle scadenze fiscali e tributarie per coronavirus: le aree coinvolte

La sospensione e la proroga delle scadenze fiscali è prevista al momento in diversi comuni del nord Italia concentrati principalmente in Lombardia e Veneto; anche se non si esclude la possibilità che venga poi allargato ad alte aree.

Di seguito l’elenco dei comuni coinvolti dal provvedimento di sospensione:

LOMBARDIA

  • Bertonico (LO)
  • Casalpusterlengo (LO)
  • Castelgerundo (LO)
  • Castiglione D’Adda (LO)
  • Codogno (LO)
  • Fombio (LO)
  • Maleo (LO)
  • San Fiorano (LO)
  • Somaglia (LO)
  • Terranova dei Passerini (LO)

VENETO

  • Vo’ (PD)

Emergenza Coronavirus, sospensione delle scadenze fiscali: quanto dura

Come detto in precedenza al momento il Decreto Ministeriale del MEF prevede la sospensione del pagamento delle cartelle e delle imposte tributarie per il periodo compreso tra il 21 febbraio 2020 e il 31 marzo 2020.

Gli adempimenti e i versamenti oggetto della sospensione devono poi essere effettuati in un’unica soluzione entro il mese successivo al termine del periodo di sospensione.

Emergenza Coronavirus: il decreto-legge e le misure adottate dal Governo

Pubblicati in Gazzetta Ufficiale il decreto-legge e il DCPM del 23 febbraio con le misure necessarie per la situazione di emergenza sanitaria da Coronavirus. I provvedimenti riguardano il

il riconoscimento di ampi poteri alle autorità competenti delle zone rosse, le misure di contenimento che devono essere adottate dalle autorità competenti, finalizzate a contrastare la diffusione del Coronavirus e le sanzioni in caso di non applicazione delle regole.

Leggi anche: Emergenza Coronavirus: il decreto-legge del Governo e le misure adottate

Assenze dal lavoro per Coronavirus: la guida dei CdL

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha prontamente pubblicato una guida sulle 5 situazioni tipo che i datori di lavoro potrebbero trovarsi a fronteggiare nel periodo di emergenza coronavirus:

  1. Assenze dal lavoro dettate dalle pubbliche autorità;
  2. Sospensione dell’attività lavorativa per emergenza Coronavirus;
  3. Quarantena obbligatoria per Coronavirus;
  4. Quarantena volontaria per Coronavirus;
  5. Assenza dal lavoro per paura di contagio dal Coronavirus.

Leggi anche: Coronavirus e assenze dal lavoro: ecco come gestirle

DM sospensione e proroga termini Zone Rosse Coronavirus: testo decreto del MEF

Qui di seguito alleghiamo il testo del DM di sospensione delle scadenze fiscali emanato dal MEF e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 26 febbraio 2020.


Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.