False email in nome del Fisco, occhio a virus e phishing

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


L'Agenzia delle Entrate comunica di fare attenzione a false email in nome del Fisco in arrivo in questi giorni: contengono virus e tentativi di phishing.

L’Agenzia delle Entrate ha rilasciato un comunicato stampa del 28 agosto con il quale fa un importante comunicazione di servizio a cittadini ed aziende circa la ricezione di false email in nome del Fisco.

In particolare l’Agenzia comunica di fare attenzione ad alcune false email che stanno circolando in questi giorni e che non sono in realtà inviate dal Fisco, ma da male intenzionati.

Attenzione alle false email in nome del Fisco

L’Agenzia delle Entrate comunica che in questi giorni sta ricevendo diverse segnalazioni relative a delle false email in nome del Fisco.

Nelle email spedite ai cittadini viene chiesto di attivare procedure di rimborso o di regolarizzare la propria posizione fiscale.

Si tratta ovviamente di false email, ovvero di tentativi di truffa ai danni dei contribuenti e che hanno lo scopo di installare virus informatici sui computer dei soggetti attaccati.

Nelle email, che in gergo informatico sono dette email di phishing, sono inseriti dei link sul quale si è invitati a cliccare per andare avanti in una ipotetica procedura.

Una volta cliccato però, il link avvia il download di un virus informatico che potrebbe danneggiare il computer dei destinatari. Le Entrate invitano quindi coloro che ricevono queste email a cancellarle immediatamente.

Le segnalazioni dei contribuenti al Fisco

Fra le varie segnalazioni pervenute agli uffici o al Contact Center dell’Agenzia, il Fisco segnala:

  • una tipologia di email in cui si invita il destinatario a scaricare un modulo per richiedere un rimborso parziale del canone TV.
  • in un’altra tipologia di email si chiede di regolarizzare la propria posizione scaricando un apposito modulo e versando una determinata somma.

Tutte le email segnalate si concludono con l’indicazione di alcuni numeri telefonici, relativi agli uffici delle Entrate.

Si comunica di fare molta attenzione, in quanto tutte le informazioni contenute nelle email in questione sono false: l’Agenzia consiglia quindi di cestinarle senza aprirle.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti