Governo: 2 decreti definitivi e 4 nuovi decreti del Jobs Act

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il Governo nel CdM del 11/06/2015 ha approvato 2 decreti attuativi in via definitiva e 4 decreti attuativi in via preliminare del Jobs Act

Nella giornata di ieri, 11 giugno, si è tenuto il Consiglio dei Ministri durante il quale sono stati approvati importanti provvedimenti relativi al Jobs Act, ovvero in attuazione della Legge 183/2014.

Il Governo ha per prima cosa esaminato ed approvato in via definitiva 2 decreti legislativi, il cui iter si è già concluso con l’approvazione dello schema di decreto avvenuta nel CdM del 20 febbraio scorso e la successiva lettura delle Commissioni Lavoro di Camera e Senato.

Leggi anche:  Jobs Act: novità su tipologie contrattuali, mansioni e maternità

I due Decreti sopra citati riguardano:

  1. Misure per la conciliazione delle esigenze di cura, vita e di lavoro (decreto legislativo – esame definitivo);
  2. Disciplina organica dei contratti di lavoro e la revisione della normativa in tema di mansioni (decreto legislativo – esame definitivo).

A questo punto i decreti dovranno solo essere pubblicati in Gazzetta Ufficiale per entrare in vigore.

Nello stesso CdM sono stati approvati in via preliminare ulteriori 4 schemi di decreto, sempre in attuazione del Jobs Act, che verranno quindi sottoposti alle rispettive Commissioni Lavoro di Camera e Senato per la loro approvazione definitiva. Ricordiamo comunque che le Camere potranno solo esprimere dei pareri sui suddetti decreti che non sono in ogni caso vincolanti per il Governo.

I nuovi schemi di decreto riguardano:

  1. Disposizioni per la razionalizzazione e la semplificazione dell’attività ispettiva in materia di lavoro e legislazione sociale (decreto legislativo – esame preliminare);
  2. Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro (decreto legislativo – esame preliminare);
  3. Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e le politiche attive (decreto legislativo – esame preliminare);
  4. Disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità (decreto legislativo – esame preliminare).

Di seguito riportiamo il testo integrale del Comunicato Stampa rilasciato dal Governo al termine del CdM il quale contiene nel dettaglio tutti i provvedimenti approvati, nell’attesa di conoscere i testi ufficiali dei rispettivi Decreti Attuativi.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti