Bando Microcredito 2015, guida dei Consulenti del Lavoro

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


La nuova guida di approfondimento sul Microcredito 2015 alle PMI a cura della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro

Come detto in un articolo pubblicato su questo sito qualche giorno fa il MiSE, Ministero dello Sviluppo Economico, ha rilasciato un nuovo bando per il Microcredito per il 2015 destinato a persone singole, società di persone, Srl semplificate, associazioni, cooperative per l’avvio o l’esercizio di attività di lavoro autonomo o di Microimpresa o società tra professionisti, per l’apertura una nuova attività o l’ampliamento di una attività esistente a patto che essa sia stata avviata da meno di 5 anni.

Leggi anche: Microcredito PMI 2015, nuovo Bando del MiSE

Detto fondo per il Microcredito, pari a circa 40 milioni di euro sarà un utile strumento diretto soprattutto a quei soggetti che non hanno tutte le garanzie per ottenere un prestito bancario e potrà essere richiesto tramite i Consulenti del Lavoro, unici professionisti abilitati ad avviare la procedura.

In attesa della procedura telematica, che dovrà essere rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico per presentare la domanda, la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha pubblicato un approfondimento per conoscere come funzionerà esattamente il fondo e chi potrà beneficiarne. Inoltre a breve sul portale del Consiglio Nazionale www.consulentidellavoro.it sarà pubblicata l’elenco dei Consulenti del Lavoro, suddivisi per provincia, che si sono resi disponibili ad offrire prima assistenza ed informazioni iniziali in maniera gratuita.

Per aprile è previsto infine il cosiddetto Click Day, ovvero una giornata dedicata agli invii telematici, da parte dei Consulenti del Lavoro incaricati, delle richieste volte alla fruizione di tale beneficio.

Nell’attesa del Click Day la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha rilasciato lo scorso 16 marzo un’ottima guida di approfondimento sul Microcredito, inoltre sul portale del Consiglio Nazionale è stata predisposta una pagina speciale costantemente aggiornata sulle ultime novità relative a questa iniziativa.

IL MICROCREDITO ALLE PMI PASSA DAI CONSULENTI DEL LAVORO

In attesa del format on line del Ministero dello sviluppo economico per presentare la domanda, sul sito internet www.consulentidellavoro.it è disponibile un’apposita sezione costantemente aggiornata con tutte le istruzioni operative sul bando.

Il fondo per il Microcredito, che è pari a circa 40 milioni di euro di cui 10 messi a disposizione dai parlamentari del Movimento 5 stelle, è rivolto a favore di quei soggetti che non hanno tutte le garanzie per ottenere un prestito bancario.

Al fondo si potrà accedere all’inizio di aprile attraverso il “Click Day” predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Si tratta di un fondo aperto, alimentato annualmente dal Mise con il 5% del bilancio dello Stato e da altri conferimenti di liberalità. Il Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro pubblicherà a breve sul portale sopracitato l’elenco suddiviso per provincia degli iscritti che si sono resi disponibili ad offrire prima assistenza e le informazioni iniziali in maniera gratuita. Ma vediamo come funzionerà in fondo.

Microcredito 2015 alle PMI: pagina speciale a cura dei Consulenti del Lavoro

 

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti