Certificazione Unica 2016 INPS, ecco come richiederla

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Circolare numero 55 del 22 marzo con le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2016 INPS relativa ai redditi percepiti dall'Istituto nel 2015

In vista delle prossime dichiarazioni dei redditi 730 e Unico 2016 l’INPS, quale sostituto d’imposta, ricorda che è a disposizione dei cittadini la Certificazione Unica 2016 INPS per i redditi percepiti nel corso del 2015 dall’INPS.

A tal proposito l’INPS ha rilasciato la circolare numero 55 del 22 marzo con la quale fornisce ulteriori chiarimenti in merito alle modalità di rilascio della suddetta CU 2016.

L’INPS sottolinea che la Certificazione Unica include, oltre ai redditi di lavoro dipendente (o assimilati) e di pensione, anche i redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi.

La Certificazione Unica 2016 INPS può essere richiesta tramite:

  • web, dall’area riservata del cittadino, tramite PIN (leggi la nostra guida per ottenere il PIN INPS);
  • sportello dedicato o postazione informatica self service istituiti presso le strutture territoriali Inps;
  • posta elettronica certificata (Pec);
  • ente di Patronato, CAF o professionista abilitato all’assistenza fiscale.

Fornitura telematica della Certificazione Unica 2016 INPS

I cittadini in possesso di PIN INPS, anche ordinario, possono scaricare e stampare la Certificazione Unica 2016 dal sito www.inps.it. Dal 15 marzo è possibile accedere a quest’area anche tramite credenziali SPID di livello 2 o superiore.

Altre modalità di rilascio della CU 2016

Oltre alla modalità di rilascio telematica l’INPS ha previsto altri canali per richiedere la CU 2016, anche a coloro che non hanno la possibilità o le competenze tecniche per accedervi tramite internet.

  • Servizio erogato dalle strutture territoriali dell’Istituto: la certificazione potrà essere rilasciata soltanto al soggetto intestatario, previa identificazione dello stesso o ad un suo delegato presso le sedi territoriali dell’Istituto;
  • Postazioni informatiche self service: nelle sedi dell’Istituto sono state posizionati delle postazioni per poter accedere e stampare la Certificazione Unica tramite PIN del cittadino;
  • Posta Elettronica Certificata: il cittadino provvisto di PEC può richiedere la CU tramite email certificata accompagnata dalla scansione di un documento di riconoscimento valido all’indirizzo richiestaCertificazioneUnica@postacert.inps.gov.it
  • Patronati, Centri di assistenza fiscale, professionisti abilitati all’assistenza fiscale: Il cittadino può avvalersi di un ente di Patronato, di un CAF, di un professionista compreso tra quelli abilitati all’assistenza fiscale o alla presentazione delle dichiarazioni reddituali in via telematica, in possesso di PIN e di certificato Entratel personale in corso di validità.
  • Comuni ed altre Pubbliche Amministrazioni abilitate: Il cittadino può ottenere la Certificazione Unica 2016 anche presso i Comuni e le altre pubbliche amministrazioni che abbiano sottoscritto un protocollo con l’Istituto per l’attivazione di un punto cliente di servizio.
  • Sportello Mobile: per utenti ultra ottantacinquenni titolari di indennità di accompagnamento, speciale o di comunicazione è stato previsto uno speciale sportello mobile.
  • Pensionati residenti all’estero: I pensionati residenti all’estero possono richiedere la certificazione, fornendo i propri dati anagrafici e il numero di codice fiscale, ai seguenti numeri telefonici dedicati: 0039-06.59058000 – 0039-06.59053132, con orario 8–19 (ora italiana).
  • Certificazione Unica 2016 al domicilio del titolare: nei casi di comprovata necessità l’INPS può inviare la CU 2016 anche a domicilio dell’interessato dopo richiesta al Call Center ai seguenti numeri verdi: 800 434320 (con risponditore automatico); 803 164 solo da rete fissa; 06 164164 solo da rete mobile.
  • Modalità di rilascio della Certificazione Unica 2016 a chi non è titolare: La Certificazione Unica 2016 può essere rilasciata anche a persona diversa dal titolare purchè provvista di delega.
  Circolare numero 55 del 22-03-2016 (99,6 KiB, 296 download)

Leggi anche: Certificazione Unica 2016, ecco cosa sapere

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti