Inps concorso 2018 per 365 funzionari: cosa studiare per le prove

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Ormai manca davvero pochissimo per la pubblicazione del nuovo concorso Inps sulla Gazzetta Ufficiale. Vediamo cosa studiare per il nuovo concorso.

Ormai manca davvero pochissimo alla pubblicazione del nuovo concorso Inps sulla Gazzetta Ufficiale. Nonostante le moltissime informazioni riguardanti tale concorso, molti futuri candidati non sanno ancora come prepararsi al meglio per superare le prove stabilite dal bando.

Vista la difficoltà delle materie e delle prove, è bene iniziare a prepararsi sin da subito senza aspettare oltre, per arrivare pronti in sede di concorso.  Qui di seguito andremo a spiegare come prepararsi e superare le diverse tipologie di prove previste dal bando.

Inps concorso: le prove previste

Il concorso annunciato dall’Inps prevede l’assunzione di 365 analisti di processo-consulente professionale, una nuova figura inserita all’interno dell’istituto.

Si presume che saranno moltissimi candidati, visto che l’ultimo concorso dell’Inps di questa portata risale a quasi 10 anni fa. Nonostante una delle limitazioni stabilite dal bando è il possesso del certificato B2 di lingua inglese. Tale requisito è risultato una tegola per molti interessati alla partecipazione al concorso.

Superare le prove del concorso INPS risulterà molto difficile, poichè come anticipato, molto probabilmente il numero di partecipanti sarà molto alto. Quindi tutto quello che bisognerà fare, è prepararsi correttamente per presentarsi al meglio ai vari appuntamenti e essere “sicuri” di vincere il concorso.

Il nuovo concorso Inps si svolgerà con: due prove scritte, una prova orale e successivamente con la valutazione dei titoli posseduti dai candidati.

Libri consigliati

Quali libri acquistare per prepararsi al meglio

Vogliamo consigliarvi di iniziare lo studio delle diverse prove d’esame del concorso, tramite i diversi manuali acquistabili online oppure nelle migliori librerie, poiché come detto sopra, il numero di partecipanti sarà molto elevato e di conseguenza superare le diverse prove sarà molto difficile.

Qui sopra ne trovate alcuni acquistabili tramite Amazon, cliccando sulle immagini troverete comunque un’ampia scelta di volumi acquistabili online.

Come superare il concorso Inps 2018

Le prove d’esame stabilite dal bando di concorso sono:

  • Prova scritta oggettivo-attitudinale;
  • Prova tecnico-professionale
  • Valutazione dei titoli;
  • Prova Orale.

La prima prova scritta del concorso consiste in un quiz a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, di logica, sulle competenze linguistiche ed informatiche e di cultura generale.

La successiva prova scritta si baserà sulle seguenti materie:

  • bilancio,
  • pianificazione,
  • programmazione e controllo,
  • contabilità pubblica,
  • organizzazione e gestione aziendale,
  • diritto amministrativo e costituzionale,
  • diritto civile, del lavoro e legislazione sociale,
  • penale,
  • elementi di analisi economica,
  • elementi di statistica e matematica attuariale,
  • scienza delle finanze e economia del lavoro.

Passeranno alla fase successiva del concorso, i candidati che avranno riportato un punteggio di almeno 21/30.

La prova orale del concorso consiste in un colloquio con la commissione esaminatrice. I candidati saranno valutati sulle materie delle prove scritte. Infine, si procederà alla valutazione dei titoli posseduti da ogni singolo candidato in base alla tabella di riferimento inserita all’interno del bando.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti