Adempimenti privacy 2018: avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro

Con questo breve approfondimento vediamo quali sono gli adempimenti privacy 2018 per avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro. I vari ordini professionali hanno rilasciato utili vademecum indirizzati ai professionisti, vediamoli insieme.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Quali sono gli adempimenti privacy 2018 per avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro? E’ iniziato il conto alla rovescia per l’entrata in vigore del nuovo regolamento privacy GDPR e dal 25 maggio aziende, pubblica amministrazione e studi professionali dovranno, chi più chi meno, adeguarsi alle nuove norme di tutela dei dati personali. Il Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione dei dati personali sarà quindi direttamente applicabile negli Stati membri a partire, come noto, dal 25 maggio 2018.

Anche se può sembrare una grossa rivoluzione abbiamo potuto constatare che gli studi professionali, nonostante la gestione della grossa mole di dati personali non hanno grossi cambiamenti in studio. La categoria forse più a rischio è proprio quella degli avvocati, che per ragioni di lavoro, trattano spesso oltre i dati anagrafici anche i dati sensibili, legati cioè all’orientamento religioso politico o sessuale, i dati giudiziari e quelli legati alla situazione familiare e alla salute etc.

E’ bene quindi adeguarsi per tempo e per fare questo è possibile far riferimento alle guide che i rispettivi ordini nazionali hanno predisposto.

Adempimenti privacy 2018: avvocati

Il nuovo regolamento privacy GDPR entra in vigore il 25 maggio e gli avvocati, che notoriamente gestiscono una serie di dati personali e dati sensibili dei propri clienti, devono fare attenzione ed adeguare la propria informativa alle nuove regole su Accountability, minimizzazione dei dati, diritto all’oblio, portabilità, notificazione dei data breach al Garante.

Per venire incontro alle esigenze dei propri iscritti, il Consiglio Nazionale Forense ha rilasciato un vademecum dal titolo: “Il GDPR e l’avvocato: linee guida del CNF e modulistica”.

Potrete trovare quindi la guida completa con i rispettivi allegati e il testo del GDPR direttamente sul sito dell’Ordine degli avvocati seguendo questo link.

Adempimenti privacy 2018: commercialisti

La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ha rilasciato una check list adempimenti privacy 2018. Il documento contiene una check list di base ad uso degli studi professionali sul Regolamento Ue/2016/679 protezione dei dati personali. Titolo del vademecum: “Checklist di base per GLI STUDI PROFESSIONALI”.

Potete legge il nostro approfondimento, con i relativi allegati, direttamente dal nostro sito a questo indirizzo: Check list adempimenti per studi professionali

Adempimenti privacy 2018: consulenti del lavoro

A breve entreranno in vigore le nuove regole per la privacy del GDPR. Quali sono gli adempimenti obbligatori da porre in essere e quali invece sono facoltativi? Ci spiegano tutto i Consulenti del Lavoro in un approfondimento che traccia le regole basilari per accogliere la nuova normativa. Titolo dell’approfondimento: “GUIDA ALL’UTILIZZO DELLE NUOVE REGOLE IN MATERIA DI PRIVACY”

E’ possibile leggere il nostro approfondimento seguendo questo link: Nuove regole per la privacy: la guida al GDPR per i Consulenti del lavoro

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo.

Altri articoli interessanti