Ammortizzatori sociali 2018, novità dalla Legge di Bilancio: guida Fondazione Studi

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +


Con la Circolare 1 del 2018 la Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro analizza le novità in tema di ammortizzatori sociali apportate dalla Legge di Bilancio 2018 (Legge 205/2017).

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro approfondisce attraverso la circolare 01/2018 l’intervento sul sistema degli ammortizzatori sociali previsto dalla Legge di Bilancio 2018. La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha pubblicato la circolare 1 del 2018 curata dal Dott. Marrucci. La guida affronta in modo puntuale le novità in tema di ammortizzatori sociali 2018 previste dall’ultima Legge di Bilancio.

La Legge 205 del 2017 è infatti intervenuta in materia nell’ambito delle politiche passive e attive del lavoro con misure che decorrono dal 1° gennaio 2018.

Gli Ammortizzatori Sociali dopo la Legge di Bilancio 2018

La circolare 01/2018 della Fondazione Studi ripercorre nel dettaglio quanto recentemente stabilito dal legislatore in materia di ammortizzatori sociali. Nello specifico la Legge di Bilancio 2018 ha previsto interventi nelle seguenti aree:

  • possibilità di proroga della CIGS per riorganizzazione e crisi aziendale come sostegno al reddito dei lavoratori coinvolti in processi riorganizzativi o di risanamento complessi;
  • indennità giornaliera per i lavoratori del settore pesca come sostegno al reddito durante i periodi di interruzione dell’attività;
  • misure di sostegno al reddito in deroga in merito alla CIGS e alla mobilità nell’ambito delle aree di crisi industriale complessa;
  • introduzione dell’accordo di ricollocazione dei lavoratori in costanza di CIGS, con agevolazioni sia per il datore che per i dipendenti;
  • incremento da 4 a 10 volte del limite massimo di erogazione delle prestazioni da parte del Fondo di Integrazione Salariale nei confronti del singolo datore di lavoro;
  • dal 41% all’82% del ticket di licenziamento, per ciascuna risoluzione del rapporto di lavoro nell’ambito di un licenziamento collettivo, nelle aziende soggette alla CIGS;
  • da 4 a 7 volte del periodo minimo per l’accesso all’esodo incentivato previsto dalla Legge Fornero.

Le circolari della Fondazione Studi
ANNO 2018 CIRCOLARE NUMERO 1

L’INTERVENTO SUL SISTEMA DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI NELLA LEGGE DI BILANCIO PER IL 2018

Con la legge 27 dicembre 2017, n. 205, concernente disposizioni per il “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020” [c.d. Legge di Bilancio per il 2018 – G.U., Supplemento Ordinario, Serie Generale, n. 302 del 29 dicembre 2017], muovendo dal presupposto della necessità di dare ulteriore sostegno a situazioni di criticità aziendale non in ultimo all’interno di aree di crisi complessa il Governo è intervenuto, con numerose disposizioni, in materia di ammortizzatori sociali sia nell’ambito delle politiche passive che di quelle attive del lavoro, a valere dal 1° gennaio 2018.

[…]

Continua a leggere la circolare 01/2018 sul sito di Fondazione Studi

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti
Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Laureato in Strategia e Comunicazione d'Impresa, ho diverse esperienze in ambito HR (Selezione e Formazione, Gestione e Amministrazione, Paghe e Contributi). Relatore volontario al Centro per I'Impiego di Verbania, scrivo di Risorse Umane e Lavoro per "Eco Risveglio" e "Lavoro e Diritti".

Altri articoli interessanti