Ape sociale: dal prossimo 19 dicembre 2017 i primi assegni con arretrati

Primi assegni dell'Ape sociale in partenza dal prossimo 19 dicembre 2017. Saranno versati anche gli arretrati fino al 31 dicembre 2017.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Novità molto importanti per chi attendeva i pagamenti dell’Ape sociale direttamente per il 2018. L’Inps, ha infatti di recente comunicato la partenza della prima rata e degli arretrati a partire dal 19 dicembre 2017 e con valuta al 22 dicembre.

Dal20 gennaio 2018, invece, i successivi pagamenti comprensivi sempre degli arretrati.

Ape sociale e i beneficiari dei primi pagamenti di Dicembre 2017

Tramite un messaggio interno alle sedi Inps (il numero 4947) l’Ente conferma la partenza dei primi pagamenti dell’Ape sociale tra pochissimi giorni.

Il 19 dicembre 2017, in particolare, è la data ufficiale in cui saranno inviati tali pagamenti comprendenti anche gli arretrati dal primo giorno del mese successivo alla maturazione dei requisiti di accesso alla prestazione pensionistica.

Per l’accesso all’Ape sociale, infatti, è necessario rientrare in una di queste 4 casistiche:

  • Disoccupati che si trovino ancora in tale status o che non percepiscano una prestazione di disoccupazione da almeno 3 mesi,
  • Invalidi civili che presentano una percentuale superiore al 74% e che non possano svolgere per tale motivo una attività lavorativa.
  • Caregiver, ossia chi assiste parenti entro il primo grado con handicap grave da almeno sei mesi prima della presentazione della domanda online.
  • Lavoratori gravosi che svolgano tali mansioni da almeno sei anni. Per le categorie incluse, è possibile fare riferimento all’allegato A del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri numero 88 del 23 maggio 2017.

E’ necessario anche il possesso di un requisito contributivo per poter presentare la domanda telematica per l’ape sociale. Si tratta di 30 anni di contributi per le categorie dei disoccupati, dei caregivers e degli invalidi e di 36 anni per i lavoratori gravosi. Due le finestre temporali per la presentazione della domanda: 15 luglio 2017 (per le quali dovrebbe essere prevista una priorità sui prossimi pagamenti del 19 dicembre 2017) e 30 novembre 2017.

Pagamenti dei primi assegni dell’Ape sociale a partire dal 19 dicembre 2017

Oltre alla già importante data del 19 dicembre 2017, l’Inps ha reso noto che i successivi pagamenti saranno erogati a partire dal 2018.  Ha infatti stabilito, i versamenti del secondo importo mensile alla data del 20 gennaio 2018, mentre per i successivi versamenti, si prevederà l’adeguamento al classico calendario delle pensioni. Le tempistiche in questo caso sono in riferimento al secondo giorno bancabile di ogni mese.

Diffusi anche i numeri delle domande telematiche presentate in merito all’Ape sociale e in riferimento alla prima finestra temporale. In particolare, per le domande presentate entro il 15 luglio 2017, l’Inps ne ha accolte 15.493, mentre restano da esaminare ancora circa 8000 domande rispetto alla seconda finestra temporale del 30 novembre 2017.

Presumibilmente, saranno le domande della prima finestra temporale a rientrare nei primi pagamenti dell’Inps del prossimo 19 dicembre 2017. Tuttavia, sarà la stessa Inps a comunicare via mail o telefonicamente, i destinatari dei versamenti della prima rata comprensiva anche degli arretrati.

Dal 20 gennaio 2018 i successivi pagamenti dell’Ape sociale

In definitiva in base alle ultime comunicazioni Inps, si prevedono tre importanti momenti per la partenza dei primi pagamenti dell’Ape sociale:

  • 19 dicembre 2017. Liquidazione dei primi assegni entro il 19 dicembre 2017 (con valuta al 22 dicembre 2017). Gli importi comprenderanno anche gli arretrati maturati fino al 31 dicembre 2017 e saranno sottoposti a tassazione ordinaria, poiché erogati con riferimento al 2017. I beneficiari, riceveranno apposita comunicazione dell’Inps in questi giorni.
  • 20 gennaio 2018. Pagamento del primo versamento dell’Ape sociale per gli assegni liquidati dal 19 dicembre 2017 al 09 gennaio 2018. Anche in questo caso gli importi saranno comprensivi degli arretrati.
  • 20 gennaio 2018. Pagamento del secondo versamento dell’Ape sociale a favore di coloro che hanno già ricevuto il primo versamento al 19 dicembre 2017. Sarà adottata in merito, una tassazione separata per gli arretrati pagati nel nuovo anno ma riferiti ancora al 2017.

A partire dal 02 febbraio 2018, infine, saranno pagate le successive mensilità dell’Ape sociale secondo il calendario delle pensioni che prevede nel nostro ordinamento, di erogare le principali prestazioni pensionistiche il secondo giorno bancabile.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti