Modello RED 2018: di cosa si tratta, scadenza e dichiarazione INPS online

Il modello RED 2018 è un modello obbligatorio a carico dei pensionati da che deve essere presentato annualmente a determinate condizioni. Si tratta di una dichiarazione nella quale vanno indicati  redditi percepiti oltre la pensione. Vediamo insieme chi deve presentarla e come fare.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il modello RED 2018 è un modello obbligatorio a carico dei pensionati da presentare entro il 28 febbraio 2018. Si tratta di una dichiarazione dei redditi online, nella quale vanno indicati i redditi percepiti oltre le pensioni.

In questa guida vedremo cos’è il modello RED INPS, quando scade e come presentare la dichiarazione dei redditi RED all’Istituto previdenziale da soli, tramite CAF o tramite l’INPS online.

Chi deve presentare il Modello RED 2018?

Il modello RED 2018 deve essere presentato dai pensionati nei seguenti casi:

  • Assenza di un reddito ulteriore rispetto a quello derivante dalla pensione ma con situazione reddituale diversa rispetto a quanto dichiarato nel precedente anno fiscale.
  • Titolari di prestazioni collegate al reddito e non comunicate all’amministrazione finanziaria. Il caso più comune è in relazione agli interessi bancari o postali maturati sui propri risparmi.
  • Titolari di ulteriori redditi alla pensione come ad esempio nel caso di abitazione principale.
  • Titolari di tipologie di redditi rilevanti sotto il profilo previdenziale come nel caso del lavoro autonomo.

Nel caso in cui non si presentino delle modifiche nel nuovo anno sulla situazione reddituale del pensionato, non si è tenuti alla compilazione e alla presentazione di un nuovo modello Red. Anche coloro che hanno dichiarato tramite i modelli fiscali appositi tutti i redditi percepiti, non sono tenuti a presentare tale modello. E’ l’Inps, infatti, che acquisisce direttamente le informazioni necessarie tramite l’Agenzia delle Entrate.

E’ possibile avvalersi, anche delle indicazioni fornite dalla stessa Inps nella circolare numero 195 del 30 novembre 2015. Nella stessa, sono individuati i soggetti obbligati a tale dichiarazione e le tipologie reddituali del pensionato e dei familiari da indicare.

Scadenza RED 2018 e documenti utili per il pensionato

La dichiarazione RED deve essere presentata ogni anno autonomamente dal pensionato entro il 28 febbraio indicando tutti i redditi percepiti nel 2017.

Per una corretta compilazione, potrebbe essere utile disporre di documenti attestanti gli interessi bancari o postali, redditi autonomi o proventi di terreni e fabbricati. Laddove la presentazione della domanda sia eseguita con il servizio online sul portale ufficiale dell’Inps, è anche necessario essere muniti di Pin personale.

Leggi anche: come richiedere il PIN INPS

Sanzioni per la mancata presentazione del modello Red INPS

La mancata presentazione del modello Red, può comportare la sospensione delle prestazioni collegate al reddito da parte dell’Inps per un periodo di 60 giorni. Entro tale termine, il pensionato potrà presentare una dichiarazione tardiva per l’indicazione dei redditi mancanti e ottenere la riattivazione delle prestazioni dovute.

Sul portale ufficiale dell’Inps, è comunque presente una utile scheda informativa che illustra tutte le caratteristiche del modello Red e del suo funzionamento.

Presenti anche indicazioni su come presentare correttamente tale domanda online mediante il servizio dedicato inserendo codice fiscale e Pin personale del pensionato. Tuttavia, è anche possibile ricorrere a canali alternativi come il contact center, Caf e soggetti abilitati convenzionati con l’Inps o strutture territoriali Inps.

Come presentare il Mod RED INPS

La dichiarazione RED va presentata tramite Modello RED semplificato, che prende il nome di Mod RED INPS. Questa può essere comunicata online all’INPS attraverso il servizio dedicato tramite nell’area riservata del cittadino tramite PIN personale, sia da desktop che da mobile.

In alternativa il Mod RED può essere inviato:

  • tramite i CAF o gli altri soggetti abilitati all’invio;
  • direttamente presso le sedi territoriali INPS in modalità cartacea;
  • tramite Contact center al numero verde INPS 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164164 da rete mobile.

Per ulteriori approfondimenti vi invitiamo a leggere la documentazione ufficiale dell’INPS nella scheda informativa predisposta sul sito dell’Istituto previdenziale.

Modulo RED cartaceo

Allegato di seguito trovate il modello red PDF (Mod. RED – COD. AP15) da scaricare, compilare e presentare direttamente agli sportelli INPS.

- Mod. RED - COD. AP15
» 125,3 KiB - 7.739 hits - 3 gennaio 2018

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.