Calendario pensioni di agosto 2020: le date ufficiali dei pagamenti

Anche per il mese di agosto 2020, è previsto il pagamento in via anticipata della pensione presso gli uffici postali: calendario aggiornato

Quando verrà pagata la pensione di agosto 2020? La domanda non è affatto scontata, poiché negli ultimi quattro mesi (aprile, maggio, giugno e luglio), a causa dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus, l’INPS ha agevolato i pensionati anticipando loro la pensione di qualche giorno.

La novità, si ricorda, ha riguardato unicamente i pensionati che hanno riscosso il trattamento previdenziale negli uffici postali. Non sono stati invece interessati tutti quei pensionati che fanno riferimento al sistema bancario. Per questi ultimi, infatti, l’accredito sul proprio conto corrente è avvenuto sempre al primo giorno bancabile del mese.

Quindi la domanda è: la pensione di agosto sarà anticipata a causa del Coronavirus così come per i mesi scorsi o seguirà il meccanismo di erogazione ordinario? Quali sono le date della pensione di luglio e le novità in esso contenute? Ai predetti interrogativi ha dato risposta l’INPS con il Messaggio n. 2955 del 25 luglio 2020.

Andiamo in ordine e vediamo tutto quello che c’è da sapere sul calendario pensioni agosto e nuove modalità di erogazione.

Pagamento anticipato pensioni di agosto 2020

Al fine di consentire ai beneficiari dei pagamenti di recarsi presso gli uffici postali in sicurezza, è stata estesa anche al mese di agosto l’anticipazione del pagamento delle prestazioni.

In altre parole, con l’allegata Ordinanza OCDPC n. 684/2020, è stato disposto l’anticipo delle prestazioni mediante accesso contingentato degli utenti nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19.

Calendario pensioni di agosto 2020

Nello specifico, l’anticipo riguarda la rata di agosto:

  • delle pensioni;
  • degli assegni;
  • delle pensioni;
  • delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili di cui all’art. 1, co. 302, della L. n. 190/2014.

Naturalmente, come anticipato in premessa, l’agevolazione riguarda unicamente la riscossione personale presso gli uffici postale. Quindi, tutti quei pensionati che si recano fisicamente a ritirare la rata pensionistica. Si ritengono esclusi, pertanto, coloro che ricevono il trattamento previdenziale direttamente in banca.

In particolare, le date di erogazione delle pensioni sono suddivise in base alle iniziali del cognome del titolare della prestazione, come di seguito indicato:

  • A-B lunedì 27 luglio;
  • C-D martedì 28 luglio;
  • E-K mercoledì 29 luglio;
  • L-O giovedì 30 luglio;
  • P-R venerdì 31 luglio;
  • S-Z sabato 1° agosto.

Pensioni di agosto 2020: modalità di riscossione

Come per le precedenti mensilità di aprile, maggio, giugno e luglio, Poste Italiane S.p.A. programmerà l’accesso agli sportelli dei titolari delle prestazioni in modo da scaglionare le presenze all’interno degli uffici postali.

Ciascun ufficio postale esporrà il calendario dei pagamenti che può presentare variazioni rispetto a quello sopra indicato. È, pertanto, opportuno consultare il calendario dell’ufficio postale presso cui si riscuote la prestazione.

Nel caso in cui a riscuotere il pagamento non sia il titolare della prestazione, ma un suo delegato, regolarmente autorizzato, per individuare il giorno di pagamento si dovrà comunque fare riferimento al cognome del titolare.

Il pagamento in contanti resta a disposizione per la riscossione per 60 giorni a partire dal primo giorno bancabile del mese di riferimento.

Cedolino pensione agosto 2020: modello scaricabile online

Si specifica, infine, che il pensionato che intendesse sapere in anticipo l’importo esatto della propria pensione, può scaricare il cedolino direttamente dal sito INPS.

In particolare, occorre loggarsi sulla piattaforma dell’Istituto Previdenziale e andare nella sezione denominata “cedolino pensione”. Dopodiché occorre cliccare su “cedolino pensione servizio”, poi su “verifica pagamenti” ed infine su “visualizzare il cedolino”.

Tale operazione è possibile farla circa 10 giorni prima che avvenga il pagamento.

Condividi

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679