Pensioni e Ape sociale, le ultime novità sui pagamenti 2018

Le pensioni saranno pagate dal secondo giorno bancabile, novità sul calendario pagamenti pensioni 2018. In arrivo anche il primo pagamento di APE Sociale.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

I pagamenti delle principali prestazioni pensionistiche subiranno una nuova variazione a seguito dell’applicazione nel 2018 dei meccanismi di uniformità su tempi dell’Inps.

Novità anche per i prossimi pagamenti dell’Ape che saranno erogati già a partire dalle prossime settimane di Dicembre 2017 appena ricevuta comunicazione da parte dell’Inps per i beneficiari coinvolti.

Novità pensioni sulle date di pagamento del 2018

Uno dei primi importanti punti del Decreto Legge numero 65/2015, riguarda le pensioni del nuovo anno e le procedure di pagamento da parte dell’Inps. In particolare è nell’articolo 6 del suddetto decreto, che sono stabilite formalmente le nuove date e come saranno eseguiti i pagamenti dei trattamenti pensionistici, assegni, pensioni, indennità di accompagnamento per invalidi civili e rendite vitalizie dell’Inail.

Per queste prestazioni, infatti, il pagamento era previsto per il primo giorno del mese o il giorno successivo se tale giorno cadeva in una festività. Rispetto alle modalità di pagamento, invece, era previsto di predisporle in un unico mandato di pagamento.

Con l’ufficializzazione del decreto Milleproroghe, si passa a giorni diversi per i pagamenti presso banche e poste. Viene attivato, in merito, uno slittamento di 24 ore per l’erogazione delle principali prestazioni pensionistiche. Sempre all’interno dell’articolo 6, vi è il riferimento che prevede il pagamento nel nuovo anno a partire dal secondo giorno del mese bancabile.

Pagamento pensioni 2018 calendario

In pratica, dal nuovo anno saranno applicate delle nuove date di pagamento sulle pensioni 2018. Vale a dire, che se il secondo giorno del mese dovesse capitare in un periodo festivo, il pagamento sarà ulteriormente spostato. Variazioni anche per quanto riguarda il caso in cui il secondo giorno del mese dovesse capitare nel week end.  Le banche, infatti, sono chiuse e le Poste garantiscono il servizio solo il sabato mattina.

Per la prima data di Gennaio 2018, ossia il 3, i pensionati avranno la possibilità di ricevere il pagamento dall’Inps regolarmente, essendo una data di metà settimana e con apertura sia delle Poste Italiane e sia delle Banche. Per la data di Febbraio 2018, invece, il primo caso di applicazione del Decreto Mille Proroghe. Il secondo giorno del mese, capita infatti al 2 febbraio, ossia di Venerdì, comportando la possibilità di potersi recare per la ricezione del pagamento anche sabato mattina per le Poste e al successivo lunedì 5 febbraio 2018 in banca.

La nuova procedura, è attivata con lo scopo di razionalizzare e uniformare i tempi e le procedure delle principali prestazioni pensionistiche e con riferimento agli importi prevede ulteriori novità. Si fa riferimento, inoltre, anche alla necessità di avviare la rivalutazione automatica delle pensioni.

Ape social quando i pagamenti?

Importanti novità anche sul fronte dell’Ape sociale con un messaggio interno dell’Inps (il numero 4947/2017). Le sedi italiane sarebbero state avvisate del primo sblocco sui pagamenti già per questo mese di Dicembre 2017. Tra i primi beneficiari, coloro che avevano già presentato telematicamente la domanda entro il 15 luglio 2017.

Sarà la stessa Inps ad informare gli stessi dei tempi e dei modi dei primi pagamenti sull’Ape sociale per l’ultimo mese dell’anno. Gli importi, saranno comprensivi anche dei ratei arretrati calcolati dal primo giorno del mese successivo alla maturazione dei requisiti ad oggi richiesti per l’anticipo pensionistico.

Da Gennaio 2018, si procederà anche alla seconda data del pagamento sull’anticipo pensionistico a favore di coloro che rientreranno nelle domande accolte dall’Inps. Dal mese di Febbraio 2018, invece, i pagamenti avverranno in base ai meccanismi previsti per le principali prestazioni pensionistiche, ossia con la novità appena citata del secondo giorno bancabile.

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.