Pensioni Inps conto corrente, differenze tra i pagamenti in Italia e all’estero

Le pensioni Inps possono essere percepite anche su un conto corrente, sia con riferimento ad un pensionato italiano e sia con riferimento ad un pensionato all'estero. I dettagli in questa utile guida.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Sul portale ufficiale dell’Inps, è attivo un servizio online per il pensionato dedicato all’accredito della pensione e alla modifica delle coordinate utilizzate per ricevere il pagamento della propria pensione. La richiesta, può essere presentata in ogni momento dell’anno e solo tramite il servizio online. Per i pagamenti all’estero della pensione, invece, è da fare riferimento per la comunicazione dei nuovi dati alla Citibank.

Tra le prestazioni ed i servizi ad oggi attivi, vi è anche una importantissima sezione per aggiornare le modalità di pagamento della pensione. Tale servizio, permette di poter cambiare in un qualsiasi periodo dell’anno le coordinate del conto corrente o postale su cui avviene in automatico l’accredito. E’ possibile anche modificare precedenti dati comunicati all’Inps.

Per accedervi, è necessario essere titolari di pensione e inserire nel servizio online dedicato a tale variazioni, codice fiscale e Pin personale. E’ inoltre possibile modificare, sia l’Iban di un conto corrente bancario e sia di un conto postale o di uno sportello estero.

Come cambiare le coordinate bancarie sulle pensioni percepite in Italia

La procedura per il cambio delle coordinate bancarie per la pensione Inps, è molto semplice e prevede anche delle specifiche misure di sicurezza per il cambio da parte del pensionato. Solo con il servizio dedicato a tale procedura e inserendo codice fiscale e Pin personale, infatti, sarà possibile scaricare i moduli precompilati e da far validare al nuovo ufficio pagatore. Si tratta del modulo AP03 per la richiesta dell’accredito su un conto corrente bancario. Il modulo AP04, invece, è per la richiesta dell’accredito su un conto corrente postale.

I suddetti modelli dovranno essere portati al nuovo ufficio pagatore. Quest’ultimo. applicherà un timbro e una firma da dover poi scansionare in un secondo momento sul servizio dedicato dall’Inps nella sezione dei documenti. Laddove la procedura sia correttamente eseguita, il sistema rilascerà anche una ricevuta e una domanda di variazione da conservare per attestare la nuova variazione.

I pagamenti delle pensioni all’estero, modalità di accredito in conto corrente

Per i dati dei pagamenti delle pensioni all’estero, invece, è attiva una procedura più specifica che prevede un servizio predisposto da una banca specifica, la Citibank. L’accredito della pensione, può avvenire sul paese estero di residenza indicando i dati del conto corrente o in Italia. E’ previsto, anche un servizio della Citibank per tutti i pensionati Inps che vivono all’estero e a cui potersi rivolgere per richiedere assistenza.

I dati per l’accredito della pensione, devono essere comunicati sia all’Inps e sia alla Citibank. Inoltre, è previsto l’invio annuale da parte del pensionato dei moduli sull’accertamento dell’esistenza in vita e dei redditi per la conferma della ricezione dei suddetti pagamenti all’estero.

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.