Pensioni: servizio INPS verifica pagamenti APE sociale

Le prime liquidazioni dei pagamenti ape sociale sono stati attivati per circa l'78% dei suoi beneficiari. L'INPS comunica inoltre che è attivo sul sito www.inps.it un servizio online per la verifica dei suddetti pagamenti a cui si può accedere tramite PIN personale.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +


L’Inps ha di recente ufficializzato sul suo portale www.inps.it le prime liquidazioni dei pagamenti APE Sociale. Oltre 9000 beneficiari di tale prestazione, riceveranno a partire dal 22 dicembre 2017 gli assegni di liquidazione straordinaria.

Come detto in precedenza gli assegni pagati sono stati circa il 78% del totale delle pensioni anticipate accordate. In questi giorni dovranno arrivare tutti gli ultimi pagamenti previsti, che comunque possono essere consultati su un’apposita area dedicata.

Dal 22 dicembre 2017, erogati i primi pagamenti Ape sociale

L’Inps, a seguito di una operazione di liquidazione straordinaria avviata dall’11 dicembre 2017, comunica che a partire dal 22 dicembre 2017 sono stati eseguiti i primi pagamenti Ape sociale.

La prestazione, che solo nella prima finestra temporale del 15 luglio 2017 ha registrato numeri importanti con 15.559 certificazione raccolte, si avvia quindi verso l’erogazione delle prime liquidazioni. L’Inps, precisa nella sua comunicazione ufficiale del 21 dicembre 2017, che circa il 78% dei richiedenti dell’Ape sociale potranno ricevere i primi pagamenti online a partire dal 22 dicembre 2017. Per le restanti domande, invece, si dovrà attendere una seconda finestra temporale nel nuovo anno, ossia a partire dal 20 gennaio 2018.

Buone notizie anche per i lavoratori precoci, che potranno ricevere i primi pagamenti sull’Ape sociale ai primi di Febbraio 2018. Per l’Ape volontario, invece, è ancora da attendere la firma di appositi accordi con Abi, Ania e Ministeri. Una apposita circolare con un simulatore online, permetterà di conoscerne con maggiore precisazione le modalità previste in merito.

Servizio INPS verifica pagamenti APE sociale

L’Inps nella recente comunicazione sull’Ape sociale e sui primi pagamenti APE Social, fa presente che i beneficiari potranno anche consultare personalmente gli stati dei pagamenti sugli arretrati. Attraverso il servizio dedicato sul portale ufficiale dell’Inps alla voce prestazione e servizi e pagamenti, infatti, saranno attive le suddette informazioni.

Per accedervi è necessario essere registrarti al servizio, ovvero di indicare il proprio codice fiscale e il PIN INPS personale. Quest’ultimo, rilasciato dallo stesso Inps con una procedura online molto semplice da avviare. Sul medesimo portale, è anche possibile ricevere maggiori informazioni rispetto a cos’è l’Ape sociale e i suoi beneficiari.

Leggi anche: Come richiedere il PIN INPS e come attivarlo per i servizi online

APE sociale, requisiti

E’ da notare, che l’Ape sociale è un anticipo pensionistico erogato a soggetti che presentino determinate condizioni di legge, tra cui un requisito anagrafico di 63 anni e con una indennità a carico dello Stato erogata dall’Inps fino al raggiungimento dei requisiti per la pensione di vecchiaia.

Inoltre, è una misura sperimentale con data fissata al momento al 31 dicembre 2018. Due le finestre temporali previste, tra cui quella del 15 luglio 2017. Quest’ultima, in avvio con primi pagamenti proprio in questi giorni, sulla base delle ultime comunicazioni ufficiali dell’Inps.

Calendario pagamenti Ape sociale e pensioni INPS

In definitiva, l’Inps ha stabilito tre date ufficiali per i prossimi pagamenti di Ape sociale:

  • Dal 22 dicembre 2017, primi pagamenti dell’Ape sociale per circa il 78% dei richiedenti della prestazione. Ammessi, coloro che hanno presentato regolare domanda nella prima finestra temporale di Luglio 2017.
  • Dal 20 gennaio 2018, i restanti pagamenti dell’Ape sociale. La liquidazione si riferisce sempre ai richiedenti della prima finestra temporale di Luglio 2017.
  • Da Febbraio 2018, i primi pagamenti per i lavoratori precoci.

Con una successiva comunicazione del 22 dicembre 2017, infine, l’Inps ha comunicato ufficialmente anche i primi pagamenti del 2018 per trattamenti pensionistici in generale. Si parte il 03 gennaio 2017 con erogazione della prima rata del mese nel secondo giorno bancabile da parte di Poste Italiane Spa e Istituti bancari.

APE Sociale a chi spetta, ultime notizie

Il 23 dicembre è stata definitivamente approvata la Legge di Bilancio 2018. Come anticipato anche in sede di approvazione degli emendamenti in commissione bilancio, vi sono diverse novità in merito all’APE Sociale fra cui:

  • le categorie di lavori gravosi diventano 15, si aggiungono infatti marittimi, pescatori, agricoltori e siderurgici;
  • dal 2018 inoltre possono accedere all’APE social anche i disoccupati per scadenza di un contratto a tempo determinato;
  • aggiunti ulteriori sconti contributivi per l’accesso delle donne con figli.
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti