Donnechelavorano.it il progetto della CGIL Lombardia


Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

La CGIL Lombardia ha lanciato la campagna per valorizzare il ruolo femminile nella società italiana e nel mondo del lavoro. Su www.donnechelavorano.it si possono trovare tutti i materiali della campagna informativa; lo slogan in grande evidenza è “90 60 90 il valore di una donna si misura su altri numeri”.

Tra le proposte:

  • Sistema di ammortizzatori sociali universale unico: Ogni lavoratore deve averne diritto come individuo, indipendentemente dal settore produttivo, dalla dimensione dell’impresa e dal tipo di contratto. I criteri di ingresso, l’ammontare e la durata devono essere definiti a livello nazionale;
  • Formazione continua Per crescere, affrontare i cambiamenti e rimettersi in gioco, le competenze sono la chiave giusta. Il sistema deve essere organizzato su base regionale e territoriale ed investire sulle competenze per tutto l’arco della vita lavorativa;
  • Conciliazione vita-lavoroI genitori, le famiglie e le donne devono essere supportati economicamente e nell’accesso a servizi quali asili nido, servizi per gli anziani, trasporti, ecc… L’accesso alla rete dei servizi deve essere pianificato su base regionale e territoriale, tenendo conto di costi, orari e logistica.

Sono presenti anche dei video sui colloqui di lavoro vergogna a cui noi donne, sposate, con dei bimbi o, magari con la prospettiva di averne, siamo costrette ad assistere per trovare un lavoro; tra messaggi velati (e manco tanto) e consigli spassionati sull’incompatibilità tra famiglia e lavoro.

Se vi va, date un’occhiata al blog www.donnechelavorano.it

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.