You work, casa.it cerca talenti

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Grazie a facebook possiamo riuscire a trovare anche un lavoro. E’ la strepitosa idea lanciata da casa.it, portale immobiliare che ha lanciato Il progetto youwork “facebook e co. ti aiutano a trovar lavoro”!

Quante volte abbiamo parlato di lavoratori che, beccati dal proprio capo a “perder tempo” su facebook, sono stati licenziati; ora invece, grazie a facebook possiamo riuscire a trovare anche un lavoro. E’ la strepitosa idea lanciata da casa.it, portale immobiliare che vanta circa 2.300.00 accessi unici e che raccoglie 15000 offerte tra agenzie immobiliari e inserzioni privati.

Il progetto si chiama youwork “facebook e co. ti aiutano a trovar lavoro”! Lo scopo è di reclutare la figura professionale di Social Media Specialist, che avrà il compito di: aumentare la visibilità di casa.it sui social network, gestire le conversazioni con utenti-consumatori, produrre e pubblicare i contenuti audio, video etc sui social network e blog e molto altro.

Tra i requisiti richiesti per candidarsi a tale posizione lavorativa, non devono assolutamente mancare, a parte “curiosità, proattività, passione e comprensione della psicologia degli ambienti di condivisione on line:

  • avere un profilo facebook con almeno 150 amici;
  • avere un profilo linkedin con almeno 100 contatti;
  • avere un profilo su Twitter con almeno 50 followers

Meglio ancora se si è gestore di almeno una fan page su facebook o, autore di un blog.

Per realizzare tale progetto, casa.it si affida a due grandi specialisti di recruting on line quali Monster e Uannabe. Sarà infatti possibile inviare la candidatura on line e inviando una video risposta di 30 secondi.

Beh, quando i social network possono essere davvero utili!Se siete interessati non dovete far niente altro che inviare il vostro curriculum, continuando però sempre a rimanere sulla vostra pagina facebook preferita! 😉

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti