Le festività nel CCNL Metalmeccanici Industria

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Le festività nel CCNL Metalmeccanici Industria per gli addetti all’industria metalmeccanica privata e all'installazione di impianti.

In questo periodo di Feste può essere utile andare ad esaminare quali giorni durante l’anno sono considerati come festività nel CCNL Metalmeccanici Industria.

Alla festività corrisponde poi un trattamento retributivo che esamineremo brevemente. Di particolare interesse è la questione delle festività cadenti di domenica: è il caso di Natale 2016 e del Capodanno 2017.

Più in generale siamo all’interno della sezione IV del CCNL al Titolo III, quella incentrata sull’orario di lavoro. Le festività trovano spazio all’art. 9.

Trattandosi di una descrizione non esaustiva ai fini della sintesi per un esame più completo si rimanda al testo integrale del CCNL.

Quali sono le festività nel CCNL Metalmeccanici Industria

Il CCNL Metalmeccanici Industria prevede le seguenti festività:

  • Capodanno (1º gennaio);
  • Epifania del Signore (6 gennaio);
  • lunedì di Pasqua (mobile);
  • anniversario della liberazione (25 aprile);
  • festa del Lavoro (1º maggio);
  • festa nazionale della Repubblica (2 giugno);
  • Assunzione di M.V. (15 agosto);
  • Ognissanti (1º novembre);
  • Immacolata Concezione (8 dicembre);
  • Natale (25 dicembre);
  • S. Stefano (26 dicembre).

A quanto sopra va aggiunto un ulteriore giorno festivo per il Santo Patrono del luogo in cui è situata la sede di lavoro o una festività sostitutiva da concordarsi con le organizzazioni locali competenti.

Retribuzione delle festività

La retribuzione delle festività cadenti in giorno infrasettimanale è compresa nella normale retribuzione mensile.

In caso invece di festività cadente di domenica, oltre alla normale retribuzione mensile, è dovuto l’importo di una quota giornaliera della retribuzione di fatto pari a 1/26 della retribuzione mensile fissa. Questo trattamento è dovuto anche a chi lavorando di domenica (festiva) usufruisce del riposo compensativo in altro giorno della settimana.

La festività del 4 novembre, celebrata nella prima domenica di novembre, è regolata come le festività cadenti di domenica.

Per le ore di lavoro prestate nei giorni festivi, infrasettimanali o cadenti di domenica, è prevista la retribuzione oraria aumentata della maggiorazione per lavoro festivo di cui all’art.7, Sezione IV, Titolo III del contratto collettivo.

In caso infine di festività nel periodo di assenza dovuta a malattia, infortunio, maternità, l’azienda integrerà la retribuzione, per la sua quota prevista, fino a raggiungere per la giornata festiva l’intera retribuzione globale.

Leggi anche: Il trattamento economico della malattia nel CCNL Metalmeccanici Industria

Leggi anche: Infortunio e malattia professionale nel CCNL Metalmeccanici Industria

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Laureato in Strategia e Comunicazione d'Impresa, ho diverse esperienze in ambito HR (Selezione e Formazione, Gestione e Amministrazione, Paghe e Contributi). Relatore volontario al Centro per I'Impiego di Verbania, scrivo di Risorse Umane e Lavoro per "Eco Risveglio" e "Lavoro e Diritti".

Altri articoli interessanti