Collegato Fiscale Legge di Bilancio 2018, decreto pubblicato in Gazzetta

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il collegato fiscale alla Legge di bilancio 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ecco le novità su rottamazione cartelle bis e stop aumento IVA.

In Gazzetta Ufficiale n. 242 del 16 ottobre 2017, è stato pubblicato il Decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, Collegato Fiscale alla Legge di Bilancio 2018 recante “Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili”.

Il collegato fiscale alla Legge di bilancio 2018, presentato dal Governo il 13 ottobre, apporta numerose novità, fra cui l’annunciata rottamazione delle cartelle bis e la neutralizzazione dell’aumento dell’Iva con l’abolizione definitiva delle note clausole di salvaguardia.

Collegato Fiscale, ecco le novità principali su fisco e impresa

Il Collegato Fiscale alla Legge di Bilancio 2018 è stato approvato nel CdM numero 50 del 13 ottobre e pubblicato, come detto sopra nella Gazzetta Ufficiale del 16 ottobre. Vediamo in breve quali sono le novità più importanti su fisco e imprese.

Neutralizzazione aumento Iva – Come detto nel precedente articolo sulla legge di bilancio 2018 una delle principali novità in materia fiscale è sicuramente la neutralizzazione dell’aumento dell’IVA. Come ricorderete infatti le clausole di salvaguardia imposte dalla Comunità Europea prevedevano (legge di bilancio 2017) che dal 2018 vi sarebbe dovuto essere un aumento dell’IVA: dal 10% all’11,5% – dal 22% al 25%, per poi variare ancora nel 2019.

Rottamazione delle cartelle 2018 – La misura, conosciuta come rottamazione delle cartelle bis, prevede il rientro dei soggetti aderenti alla prima rottamazione di rimettersi in regola. Inoltre prevede la possibilità di ripetere la rottamazione anche nel 2018, vedremo poi come.

Agevolazioni per Investimenti pubblicitari – Previsto una sorta di bonus per chi decide di investire in pubblicità nelle testate giornalistiche, anche telematiche. Si potrà ottenere un credito di imposta per campagne pubblicitarie su quotidiani, periodici, e sulle radio e tv locali anche per il secondo semestre 2017.

Fondo garanzia PMI – E’ stata incrementata la dotazione del Fondo garanzia PMI di 300 milioni per l’anno 2017 e di 200 milioni per il 2018.

Liberalizzazione in materia di diritti d’autore – Dal 2018 si avrà il superamento del monopolio della SIAE in materia di raccolta dei diritti d’autore. Altri soggetti UE potranno operare direttamente sul mercato italiano, senza alcuna intermediazione da parte della SIAE.

Decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148

Il testo integrale del cosiddetto decreto fiscale 2018,  Decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148 recante Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili, così come pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

  DECRETO-LEGGE 16 ottobre 2017, n. 148 (162,0 KiB, 558 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti