ISEE 2015, online le FAQ dell'Inps

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Le FAQ, ovvero le risposte alle domande più comuni, sull'ISEE 2015 raccolte dalla Consulta dei CAF ed elaborate dall’INPS e il Ministero del Lavoro

Con una news pubblicata sulla home page del proprio portale l’INPS ha reso noto di aver rilasciato nell’apposita area tematica dedicata all’ISEE 2015 le risposte alle domande più frequenti pervenute, nella prima fase di applicazione della disciplina, sul nuovo Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

Leggi anche: Nuovo Isee 2015, come ottenerlo

Le FAQ, ovvero le risposte alle domande più comuni, sono state raccolte dalla Consulta Nazionale dei CAF ed elaborate dall’Istituto con il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Al momento sono resi disponibili in un pratico ebook in formato PDF e sono consultabili nella sezione Informazioni >> Domande e Risposte.

Di seguito riportiamo i primi quesiti con relative risposte e a fondo pagina riportiamo l’intero file per il download sul proprio computer.

Quesito A1 del 05/02/2015

Quesito Nucleo con almeno 3 figli, di genitori diversi, posso dare la maggiorazione della scale di equivalenza per almeno tre figli? Ad esempio: due soggetti, ciascuno con due figli avuti da precedente matrimonio, decidono di convivere. Ora il nucleo è composto dai conviventi e da quattro figli che però non sono “in comune”.

Risposta No, la maggiorazione non spetta ad eccezione dei casi in cui i genitori dei minori siano fra loro sposati o che almeno un genitore abbia 3 figli.

Quesito A2 del 05/02/2015

Quesito In caso di cambio residenza, modifiche del nucleo familiare, si deve presentare una nuova DSU?

Risposta Il cambio di residenza non obbliga alla presentazione di una nuova DSU. Si rende necessaria solo dietro
effettiva richiesta da parte dell’ente erogatore il beneficio e in questo caso va presentata ricordando che per tale modifica il CAF che la presenta non percepisce alcun compenso da parte INPS.

Quesito A3 del 05/02/2015

Quesito Se i soggetti sono residenti all’estero ma non sono iscritti all’Aire. Ci pare di aver capito che possiamo anche evitare di indicarli.

Risposta Non devono essere inseriti.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti