Assegno per il nucleo familiare e maternità concessi dai Comuni 2019

L'INPS ha comunicato la misura e dei requisiti economici di ANF dei comuni e assegno di maternità dei comuni. Ecco quanto spetta.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

L’INPS ha rilasciato la circolare 51 del 11/04/2019 con la quale comunica gli importi dell’Assegno per il nucleo familiare e dell’assegno di maternità concessi dai Comuni validi per l’anno 2019. L’assegno per il nucleo familiare numeroso da corrispondere per il 2019 (se spetta nella misura intera) è pari a 144,42 euro mensili per tredici mensilità. Il valore ISEE per il periodo di riferimento è pari a 8745,26 euro. Questa misura è comunque complementare ai normali Assegni Familiari ANF e le due cose non vanno confuse.

L’assegno mensile di maternità dei comuni per il 2019 è pari a 346,39 euro nella misura intera. Spetta a determinate condizioni per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento. Il valore ISEE per questa prestazione sociale è pari a 17.330,01 euro.

Assegno per il nucleo familiare dei comuni 2019

L’Assegno nucleo familiare numeroso con almeno tre figli minori concesso dai Comuni è un assegno mensile. L’ANF dei comuni è concesso in via esclusiva dal comune di residenza, previa richiesta dell’interessato, ed è pagato direttamente dall’Inps. Può essere richiesto dalle famiglie che hanno almeno 3 figli minori e che dispongono di patrimoni e redditi limitati.

Per avere diritto a questa prestazione il nucleo familiare deve essere composto almeno da un genitore e tre figli minori (appartenenti alla stessa famiglia anagrafica). Questi ultimi devono essere figli del richiedente o del coniuge o da essi ricevuti in affidamento preadottivo.

La domanda di ANF dei comuni si deve presentare entro il termine perentorio del 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto l’Assegno al Nucleo Familiare. Spetta dal 1 gennaio al 31 dicembre, oppure dalla data in cui si raggiungono i requisiti (nascita terzo figlio).

Assegno di maternità dei comuni 2019

L’assegno di maternità dei Comuni è una prestazione assistenziale concessa dai Comuni ed erogata dall’Inps in presenza di determinati requisiti reddituali.

L’importo dell’assegno mensile di maternità, spettante nella misura intera, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento avvenuti nel periodo 01/01/2019 – 31/12/2019 è pari a Euro 346,39 per cinque mensilità, quindi per un totale di 1.731,95 euro. Il valore ISEE da tenere presente nello stesso periodo per avere diritto alla prestazione sociale, è pari a 17.330,01 euro.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.