Info CIG, servizio assistenza cassa integrazione INPS in chat: come funziona (video)

Info CIG è il nuovo servizio di assistenza dell'INPS per i lavoratori in cassa integrazione per avere informazioni sui pagamenti diretti.


Dal 10 maggio l’INPS ha attivato, nell’area MyINPS, il nuovo servizio di assistenza in chat live, denominato Info CIG. Questo servizio, complementare al numero verde INPS, consente ai lavoratori in cassa integrazione, ovvero ai destinatari di una prestazione di integrazione salariale a pagamento diretto, di avere informazioni dall’Istituto.

In pratica l’utente attiva una conversazione via chat con un consulente dell’INPS in modo tale da ricevere informazioni sullo stato di lavorazione delle domande, gli importi della CIG, quando arrivano i pagamenti, domande specifiche sulla pratica ecc.

Contestualmente l’INPS ha pubblicato un video tutorial, oggetto di questa guida, che spiega passo passo come accedere al servizio nell’area riservata MyINPS. Ecco i dettagli.

Info CIG: cos’è e come funziona la chat

Come detto in premessa si tratta di un servizio di assistenza e informazioni via chat complementare ai consueti contatti INPS (telefono, facebook, sede ecc.). Per accedere all’area riservata e usufruire del servizio di assistenza dell’INPS si deve:

  1. accedere tramite le proprie credenziali (SPID, CNS, CIE 3.0 oppure ancora per qualche mese con PIN INPS) a MyINPS, ovvero l’area personale per il cittadino;
  2. successivamente, bisogna selezionare la sezione “Comunica con l’INPS”, nel menu sulla sinistra
  3. cliccare su Info CIG
  4. e poi sul pulsante “Parla con un operatore”.

Il video tutorial è comunque molto utile per comprendere bene tutti i passaggi sopra enunciati.

Il servizio Info CIG è in fase sperimentale fino a nuova comunicazione.

Orari Info CIG

Nella prima fase di sperimentazione il servizio Info CIG dell’INPS sarà attivo dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 18, con accesso riservato ai lavoratori residenti a Roma e provincia.

Al termine della sperimentazione, la chat live sarà aperta anche ai lavoratori residenti nel resto del territorio nazionale. Inoltre nella seconda fase si avrà anche un’estensione della fascia oraria nella quale sarà possibile collegarsi.

L’ampliamento del servizio sarà comunicato tramite avviso sul sito www.inps.it e sui canali social dell’Istituto.