Dimissioni volontarie online, nuova FAQ dal Ministero

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il Ministero del Lavoro ha pubblicata la FAQ numero 45 sulle dimissioni volontarie online, riguardo le dimissioni del socio-lavoratore di cooperativa

Il 6 luglio il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato la FAQ numero 45 sulle dimissioni volontarie online, sul portale www.cliclavoro.gov.it.

Come detto sopra, si tratta della FAQ numero 45, con cui il Ministero chiarisce cosa fare nel caso dimissioni o risoluzione consensuale da parte del socio lavoratore. Il Ministero ricorda come tra socio lavoratore e società cooperativa si instaurano due distinti rapporti giuridici, quello associativo e quello di lavoro, il primo è regolato dal codice civile, il secondo invece dalle norme afferenti al rapporto di lavoro. Quindi per questa ragione anche in caso di dimissioni volontarie o risoluzione consensuale di un socio-lavoratore si dovrà seguire la nuova procedura telematica.

Dimissioni volontarie online, al nuova procedura attiva dal 12 marzo 2016

Per maggiori approfondimenti sulle nuove dimissioni online si rimanda alla lettura della nostra guida rilasciata a seguito dell’emanazione della Circolare numero 12 del 4 marzo 2016 del Ministero del Lavoro. In allegato a fondo articolo l’elenco aggiornato di tutte le FAQ.

Leggi anche: Dimissioni online, cosa fare dal 12 marzo

45. Nel caso di socio lavoratore è necessario effettuare la procedura telematica nei casi di dimissione o risoluzione consensuale?

Premesso che tra il socio lavoratore e la società cooperativa si instaurano due distinti rapporti giuridici, quello associativo e quello di lavoro; il primo è regolato dalle relative norme del codice civile, il secondo dalle norme afferenti al rapporto di lavoro, tra cui la L. n. 142 del 2001 finalizzata a tutelare la posizione del socio lavoratore. Vista l’intima connessione dei due rapporti, la previsione di cui al secondo comma dell’art. 5 della legge n. 142/2001 va intesa nel senso che, in seguito al recesso da socio, il lavoratore dovrà effettuare la trasmissione telematica delle dimissioni e delle risoluzioni consensuali.

Dimissioni volontarie online, FAQ aggiornate al 6 luglio 2016

  FAQ - Dimissioni telematiche (29,6 KiB, 2.495 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti