Ricongiunzione contributi INPS liberi professionisti, tabelle 2019

Circolare relativa ai nuovi interessi sui piani di rateizzazione degli oneri di ricongiunzione dei contributi INPS dei liberi professionisti.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

L’INPS ha rilasciato la circolare numero 30 del 15 febbraio con la quale fornisce le istruzioni operative relative alla ricongiunzione dei contributi INPS ai fini delle pensioni per i liberi professionisti e le nuove tabelle valide per il 2019. La circolare illustra come usare i modo corretto le tabelle allegate alla circolare stessa; queste tabelle contengono i piani di rateizzazione degli oneri di ricongiunzione per i liberi professionisti per il 2019.

La norma dispone che il pagamento del cosiddetto onere di ricongiunzione, può essere effettuato in unica soluzione oppure in forma rateale. Con il pagamento rateale si deve comunque contare una maggiorazione dell’onere pari all’interesse annuo composto. Questo tasso di interesse è calcolato annualmente sulla base del tasso di variazione medio annuo dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati accertato dall’ISTAT. Per il calcolo l’ISTAT prende ad esame i dodici mesi precedenti, ovvero entro il 31 dicembre dell’anno precedente.

Quindi l’INPS ogni anno, con apposita circolare, fornisce le tabelle dei coefficienti da utilizzare per i piani di ammortamento degli oneri di ricongiunzione che devono essere computati per le domande nel corso dell’anno stesso.

Leggi anche: Ricongiunzione dei contributi INPS: dal 1° dicembre domanda solo on line

Ricongiunzione contributi INPS liberi professionisti

Per il 2019 le tabelle sono state aggiornate le tabelle allegate alla circolare n. 24 del 02/02/2018 in base al tasso di variazione medio annuo dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati accertato dall’ISTAT per il 2018, pari all’1,1%. Quindi allegata alla circolare si trova la tabella aggiornata utile ai fini della predisposizione dei piani di ammortamento degli oneri relativi alle domande di ricongiunzione presentate nel corrente anno 2019. Gli allegati sono pertanto:

  • le istruzioni per il corretto uso di dette tabelle (Allegato n. 1);
  • tabella I/2019, relativa all’ammontare della rata mensile costante posticipata per ammortizzare al tasso annuo composto del 1,1% il capitale unitario da 2 a 120 mensilità (Allegato n. 2);
  • la tabella II/2019, relativa ai coefficienti per la determinazione del debito residuo in caso di sospensione del versamento delle rate mensili prima della estinzione del debito al tasso annuo del 1,1% (Allegato n. 3).

Circolare INPS 30/2019 e allegati

Ecco qui di seguito la circolare INPS e i relativi allegati.

Circolare INPS numero 30 del 15-02-2019
» 857,5 KiB - 146 download
Circolare INPS 30/2019 Allegato numero 1
» 112,8 KiB - 127 download
Circolare INPS 30/2019 Allegato numero 2
» 231,4 KiB - 107 download

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.