Indennità di disoccupazione

22
In caso di perdita del posto di lavoro per cause non dipendenti dalla propria volontà per il lavoratore l'INPS prevede alcune particolari forme di prestazioni a sostegno del reddito.

Condividi con:

FacebookTwitterGoogle


In caso di perdita del posto di lavoro per cause non dipendenti dalla propria volontà per il lavoratore l’INPS prevede alcune particolari forme di prestazioni a sostegno del reddito. Ne abbiamo già parlato in precedenza su Lavoro e Diritti e con questo articolo vado a fare un punto sulla situazione.

Disoccupazione ordinaria

E’ un’indennità che spetta ai lavoratori che si trovino senza lavoro per licenziamento, termine del contratto o per sospensione del lavoro. Per ottenerla bisogna essere assicurati all’Inps da almeno due anni e avere almeno 52 contributi settimanali per la disoccupazione nel biennio precedente la data di cessazione del rapporto di lavoro.

Link scheda: disoccupazione ordinaria

Disoccupazione con requisiti ridotti

La disoccupazione ordinaria con requisiti ridotti è una particolare forma di prestazione Inps, che serve a tutelare i lavoratori che non possono far valere 52 contributi settimanali comprensivi di quota di disoccupazione negli ultimi due anni, come previsto nella disoccupazione ordinaria, ma che nell’anno solare precedente la domanda hanno lavorato almeno 78 giornate, comprese le festività e le giornate di assenza indennizzate (malattia, maternità ecc.).

Link scheda: disoccupazione con requisiti ridotti

Disoccupazione agricola

La disoccupazione agricola è’ un’indennità a sostegno del reddito spettante agli operai agricoli a tempo determinato, agli operai agricoli a tempo indeterminato che hanno lavorato per una parte dell’anno, ai compartecipanti familiari, ai piccoli coloni e ai coltivatori diretti che integrano fino a 51 le giornate di iscrizione negli elenchi mediante versamenti volontari.

Link scheda: disoccupazione agricola

Collaboratori a progetto e co.co.co.

L’indennità di disoccupazione una tantum da corrispondere a favore dei collaboratori coordinati e continuativi o a progetto è stata introdotta in via sperimentale nel 2009 e per il triennio 2009/2011.

Link scheda: disoccupazione per co.co.co e co.co.pro. 2009

Link scheda: disoccupazione per co.co.co e co.co.pro. 2010

Disoccupazione ordinaria precari scuola

L’Inps, con messaggio n. 23605 del 21 settembre 2010, ha fornito alcunichiarimenti in merito alla indennità di disoccupazione non  agricola, spettante al personale precario (docente, educativo, amministrativo, tecnico ed ausiliario) della Scuola.

Link scheda: disoccupazione ordinaria precari scuola

Condividi con:

FacebookTwitterGoogle


Sull'autore

Consulente del Lavoro iscritto all'Ordine di Campobasso e Editor di Lavoro e Diritti

  • Maria

    vorrei chiedere se sono disoccupata da 2 mesi perche mi sono licenziata da sola per il problemi famigliari ho dirrito per assegni famigliari per mia figlia che ha tre anni ?

    • Gli ANF te li deve dare l'azienda che poi si rifà sull'INPS, ma se non hai un datore di lavoro e non sei in disoccupazione…

      • agnesedonato

        non spetta l'indennità di ds ai dimissionari

  • Marika

    Salve io ho lavorato da dicembre 2009 fino a giugno 2010, precedentemente non ho lavorato. Mi spetta la disoccupazione?

    • Ti consiglio comunque di provare a fare la domanda, a volte si può avere un contributo versato per qualsiasi motivo e non si ricorda…

  • gianluca

    ho lavorato come collaboratore a progetto negli ultimi 3 anni, da marzo ho un contratto a tempo determinato per 6 mesi.
    Mi spetta l'indennità di disoccupazione al termine del contratto?

    • Probabilmente potrai richiedere i requisiti ridotti l'anno prossimo, ma mi auguro che tu possa trovare un altro lavoro prima… Per il cocopro hai provato a vedere se ti può spettare una tantum? Vedi da un patronato o direttamente all'INPS.

  • GABRIELA

    SONO UNA DONNA RUMENA DI 55ANNI,CON CARTA D'IDENTITA ITALIANA; HO LAVORATO DAL 15 .09.2007 FINO A 16.04.2008 E DA 01.02.2011 FINO A 28.02.2011 COME COLF.ORA SONO DISOCCUPATA.CHE AIUTO POSSO PRENDERE?GRAZIE IN ANTICIPO

  • antonella

    salve signor Antonio,
    sono una ragazza di 24 anni da circa 5 anni lavoravo presso un'azienda come barista cassiera ed il 3 marzo mi sarebbe scaduto il contratto di appendistato come barista a 4 anni…..io però ho consagnato la mia richiesta di licenziamento circa una settimana prima, chiedendo di terminare il lavoro a scadenza di contratto…
    posso chiedere qualche sussidio dallo stato o dato che mi sono licenziata sono esente da qualsiasi tipo di sussidio?

    la ringrazio anticipatamente
    cordiali saluti Antonella

  • Ciao Antonella, l'apprendistato prevede una indennità di disoccupazione solo con determinati requisiti, ma comunque è da escludere a priori perchè tu hai dato le dimissioni..

  • vera

    salve ho lavorato come operaia in azienda agricola dal 29 magio fin 31 luglio ho dirito per la disoccupazione

    • Ciao Vera ti consiglio di chiamare direttamente l'INPS al numero verde 803164 oppure rivolgerti ad un patronato per vedere se ti spetta la disoccupazione.

  • Sergio

    Salve,ho lavorato fino al mese di luglio 2010 in una cooperativa che non mi ha rinnovato il contratto:A tutt'oggi non ho trovato alcun lavoro (quindi sono gia' 1 anno e 2 mesi).Devo mangiare e pagare l'affitto,,,come posso fare?Ho diritto a qualche contributo statale?Ho sempre lavorato come dipendente ed anche imprenditore:Ah!Non trovo nessun lavoro in quanto ho 57 anni e nessuno mi assume.Come si fa ad andare avanti?Devo fare l'elemosina o rubare?Ho sempre versato i contributi e lo Stato non mi tutela:Come fanno certe persone che non hanno mai lavorato ma hanno sussidi ed altro::::Rkingrazio per una valida risposta

  • Paolo Pilloni

    Ho lavorato per sette anni continuamente e sono stato licenziato ad Agosto, son in disocupazione ordinaria; sono in procinto di essere assunto in una nuova azienda, se dovessi essere licenziato nuovamente dopo un mese avrei diritto alla disocupazione?

  • Paolo Pilloni

    Ho lavorato per sette anni continuamente, sono stato licenziato ad Agosto e sono attualmente in disocupazione ordinaria; sono in procinto di essere assunto con una nuova azienda, vorrei sapere se nel caso venissi licenziato dopo un mese mi viene riconosciuta la disocupazione?

    • Si ma solo per i mesi rimanenti da questa disoccupazione. La legge dice che al massimo si può usufruire di 8 mesi di disoccupazione all'anno (12 se si hanno più di 50 anni).

      Questo per effetto dell'anno mobile… che è difficile da spiegare qui sul blog, forse potrebbe farsi suggerire da un patronato.

  • vincenzo

    buongiorno, volevo sapere se l'indennità di disoccupazione spetta anche in caso di licenziamento per giusta causa. Grazie

  • giovanni

    salve vorrei sapere se possibile quando tempo si aspella x avere l assegno di disoccupazione gia fatta i primi di febbraio sono un marrittimo grazie

    mi chiamo giovamnnio.0

    • Ciao Giovanni, dipende, varia da sede a sede comunque di solito anche 30/40 giorni, in base anche alle richieste ricevute dall'ente!

  • Colomba

    Buonasera,

    ad aprile 2012 ho presentato la domanda di disoccupazione ma ad oggi sto aspettando dall’Inps l’assegno in quanto il mio ex datore di lavoro non mi ha fatto lavorare il preavviso e non me l’ha pagato. L’inps ha fatto un quesito al proprio avvocato….
    Ho diritto alla disoccupazione?

  • spartacus

    L’indennità di preavviso ti viene pagata se lavori nel periodo del preavviso oppure se dai dimissioni giusta causa. Come hai risolto il rapporto di lavoro?

  • gianfranco

    dopo aver lavorato per 6 anni in comune con contratti a tempo determinato per periodi di 6 mesi un anno ecc. ultimo contratto di un anno scaduto il 31/12/20011.
    ho diritto a essere assunto a tempo indeterminato???
    potete rispondermi? grazie

Iscriviti GRATIS alla nostra Newsletter