Rinnovo del contratto metalmeccanici 2013-2015, aumento medio 130 euro

Raggiunto l'accordo per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici:130 euro di aumento medio al V livello

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il segretario generale della Uilm Rocco Palombella, a margine del tavolo riunito in Confindustria a cui siedono, oltre alle delegazioni dei metalmeccanici della Uil e della Cisl, anche quelle di Federmeccanica ed Assistal, ha reso noto che è stato raggiunto l’accordo per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici:130 euro di aumento medio al V livello.

Il leader della Uilm ha precisato che “Gli aumenti verranno corrisposti ai lavoratori nell’arco del prossimo triennio, cioè 35 euro il primo gennaio 2013, 45 il primo gennaio 2014 e 50 il primo gennaio 2015. Si tratta – prosegue il segretario – di un risultato importante per il settore metalmeccanico, dato che il comparto industriale è stato gravemente colpito dalla recessione economica in essere nel Paese.

L’accordo prevede inoltre un aumento della quota dell’elemento perequativo, pari a 485 euro l’anno, destinata ai lavoratori che non godono della contrattazione aziendale. Sono state aumentate le maggiorazioni per i turni notturni, le indennità di trasferta e di reperibilità. Sul lato welfare l’accordo prevede infine anche la crescita del contributo delle imprese al Fondo sanitario integrativo, fino a 108 euro l’anno entro il 2015.

Ricordiamo che così come per il triennio 2009-2012 la Fiom non ha sottoscritto l’accordo, dando vita quindi per la seconda volta di fila ad un accordo separato sul Contratto nazionale della categoria. Le tute blu della CGIL ha indetto a riguardo uno sciopero nazionale e diverse manifestazione per un totale di 8 ore fra il 5 e il 6 dicembre.

Leggi anche: Rinnovo del contratto metalmeccanici triennio 2010-2012

AUMENTO DEI MINIMI CONTRATTUALI

Livello
Aumento
dal 1/1/13
Aumento
dal 1/1/14
Aumento
dal 1/1/15
Totale
I 21.88 28.13 31.25 81.25
II 25.59 32.91 36.56 95.06
III 30.19 38,81 43,13 112,13
IV 31,94 41,06 45,63 118,63
V 35,00 45,00 50.00 130,00
Vs 38,72 49.78 55,31 143,81
VI 41,56 53,44 59,38 154,38
VII 45,94 59,06 65,63 170.63

Fonte: comunicati stampa CISL e UIL

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.