Rinnovo del contratto metalmeccanici triennio 2010-2012

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Tutto quello che devi sapere sul rinnovo del contratto per i metalmeccanici per il triennino 2010/2012

L’accordo sottoscritto fra le associazioni datoriali Federmeccanica e Assistal e le sigle sindacali Fim-Cisl, Uilm, Fismic e Ugl, per il rinnovo del triennio 2010-2012 del contratto dei metalmeccanici.

Leggi anche: Rinnovo del contratto metalmeccanici 2013-2015, aumento medio 130 euro

L’aumento medio mensile sarà di 110 euro sul 5° livello professionale. La prima tranche dell’aumento, pari 28 euro, verrà erogata unitamente alla retribuzione di gennaio 2010, la seconda di 40 euro dal 2011 e la terza di 42 euro nel 2012.

Inoltre, per chi non ha la contrattazione integrativa, viene previsto una integrazione di ulteriori 15 euro mensili – dal 1° gennaio 2011 – come elemento di perequazione.

Livello
Aumento
dal 1/1/10
Aumento
dal 1/1/11
Aumento
dal 1/1/12
Totale
I 17,50 25,00 26,25 68,75
II 20,48 29,25 30,71 80,44
III 24,15 34,50 36,23 94,88
IV 25,55 36,50 38,33 100,38
V 28,00 40,00 42,00 110,00
Vs 30,98 44,25 46,46 121,69
VI 33,25 47,50 49,88 130,63
VII 36,75 52,50 55,13 144,38

Fonte: www.dplmodena.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti

  • alex

    e questo si chiama aumento?tra poco l ‘operaio sara’ costretto lavorare anche la notte.Vergogna!!!!!!!!

  • Antonio Maroscia

    @ Alex: Hai ragione Alex, purtroppo questa volta ad aggravare la situazione per i lavoratori (che sono sempre la parte più debole del rapporto di lavoro) si è aggiunta “la brillante” idea dei sindacati ( portatori esclusivi degli interessi dei lavoratori) di spaccarsi e non condividere la lotta per i lavoratori.

  • Sandro

    Più che un commento vorrei un’informazione.La mia azienda da anni ci paga con la mensilizzazione (173 h).A fine anno ha sempre fatto il conguaglio delle ore,e fra il dare e avere ci retribuiva sempre le ore che ci spettavano.Da quest’anno ha detto che non ci tocca perchè il conguaglio è stato fatto mensilmente.Ma dal 1/1/2008 al 31/12/2008 il mio stipendio e quello dei miei colleghi non risulta mai lo stesso.Come mai?
    Grazie
    Sandro

  • Ciao Sandro, è difficile risponderti così senza vedere le carte… se hai dei dubbi in merito puoi rivolgerti ad un sindacato di categoria, loro potrebbero rifarti i conteggi. Potrebbe dipendere da molti fattori, quali ad esempio le detrazioni per familiari a carico o gli ANF o altro!

  • liberato

    ciao ha tutti se questo he, un aumento e una vergogna. poi il sindacato dice di abbasare le tasse hai lavoratori. he tutta una presa in giro, hai lavoratori. il sindacato difende soltanto i suoi interessi ha fine anno.

  • Ciao Liberato, come darti torto?

  • nazzareno

    ci pagano 26 giorni a paga oraria inferiore e ci tassano le ferie a paga superiore dove è il nostro guadagno ? che bella inculatura ci avete fatto prendere

  • E' la prima volta che mi capita di eliminare un commento da lavoro e diritti. Capisco la rabbia dei lavoratori, capisco la frustrazione di chi è costretto a fare doppio lavoro per campare, ma penso che ci siano modi e modi per esprimere il proprio stato d'animo.

  • antonio

    sulla mia busta c'è scritto qualificamansione 3f00 /operaio fabbro 3 livello a 10,33 l'ora ma faccio il magazziniere e giusto secondo te la busta

    • Il terzo livello non è un cattivo livello per le tue mansioni, in quanto accomunato ad un operaio qualificato. Poi dipende anche da quanti anni sei assunto presso quella azienda.

      • Giordano

        Ciao,
        io ho un contratto CONFAPI 5° livello.
        Ho diritto all'aumento oppure no?
        La mia azienda dice di non sapere nulla.

        Ciao,
        Giordano.

        • La tua azienda ha ragione, infatti l'accordo per i metalmeccanici piccola e media industria e della installazione di impianti non rientra in questo contratto, ma ne ha un altro parallelo e scadrà il 31.12.2011

          • paolo

            il contratto salariale è scaduto il 31.01.2010 e speriamo che arrivi presto un nuovo accordo slariale

          • Stefano

            Ciao a tutti anche nella mia azienda dicono che per noi non vale questo aumento, ma ancora non ho capito quando scade 31/12/2011 o 31/01/2010 ? e poi permettetemi una battuta ma che diffrenza c'è per voi tra un operaio delle grande industria e un operaio delle piccola industria???
            ciao a tutti Stefano

          • Per me nessuna, ma io non ho firmato il ccnl…

            I contratti nazionali sono accordi firmati tra i sindacati dei lavoratori e le associazioni datoriali. In particolare il settore metalmeccanico è diviso in Metalmeccanici industria e Confapi, o meglio Metalmeccanici piccola e media industria, e Metalmeccanici artigiani (imprese di installazione impianti come idraulici e elettricisti). Penso che ci sia una differenza fra queste grandi macroaree…

            Il contratto che scade nel 2011 è proprio quello del confapi, quindi penso che il tuo contratto appartenga a questa categoria.

  • elena

    Mia sorella lavora in un'azienda metalmeccanica a vicenza, fin'ora ha sempre svolto il suo orario lavorativo in turni gionalieri .Questa settimana, con suo dispiacere, l' hanno costretta a compiere il turno di notte, questo le crea un'ansia insostenibile, visto la difficoltà che trova nel restare sveglia tutta la notte. Come puo tutelarsi?
    cordiali saluti Elena

    • Ciao Elena, se l'azienda dove lavora tua sorella ripetta il ccnl di riferimento non può rifuìiutarsi di fare il turno di notte, ameno che non ci siano motivazioni diverse da quelle dell'ordinaria turnazione aziendale (es. una punizione). Comunque puoi vedere la scheda del lavoro notturno su Lavoro e Diritti a questo indirizzo: https://www.lavoroediritti.com/2010/02/il-lavoro-n
      Magri tua sorella rientra in una delle categorie escluse..

  • Dario

    Ciao, mi chiamo Dario e sono un operaio turnista 4° livello. Attualmente non usufruisco nè della mensa nè dei tickets. Volevo sapere se mi spetta almeno un indennizzo.
    nb: nella mia mansione di operatore di sala controllo non facciamo pause.
    Vi ringrazio anticipatamente per la cortese risposta

    • Ciao Dario, ai turnisti spetta in base al ccnl una maggiorazione della paga oraria proprio per sopperire alla mancanza di pausa pranzo. La percentuale varia in base al contratto di riferimento.

    • chicca

      non ci sono proprio in busta ….

  • rfsa

    Nella mia busta paga di febbraio, non ho trovato nessun aumento del minimo tabellare. E' corretto? Il rinnovo del contratto metalm. 2010-2012 è in esecuzione o cosa? E' stata stipulata solo l'ipotesi o cosa? io non ho ancora capito..

    • Ciao, dipende dalla tua azienda, lavori in una piccola impresa?

  • chicca

    salve, hanno rinnovato il contratto dei metalmeccanici circa 2 anni fa. Nella mia ditta è stato detto che non riuscivano a pagarcelo e a tutt'oggi non abbiamo ancora preso i famosi 300 o 350 euro (non ricordo bene). la mia domanda LI HO PERSI QUESTI SOLDI?
    Lavoro in una piccola azienda con contratto metalmeccanici 3 livello impiegata.
    grazie

    • Ciao Chicca, diciamo che non li hai persi, però è la ditta stessa che dovrebbe risarcirti. Ma gli aumenti sono inseriti in busta e non ti vengono pagati, o non ci sono proprio?

  • alfio

    alfio: salve volevo sapere sul nuovo contratto metalmeccanici le festività vengono pagate, è a dicembre dobbiamo prendere di differenza 11,10 ore come superminimo , quindi rimane per sempre ! oppure solo il mese di dicembre ?grazie.

    • stefano

      il contratto prevede la retribuzione di 173 ore mensili più 11 ore che ti vengono retribuite solo nel mese di gennaio (riferito alla mensilità di dicembre)

  • stefano

    il contratto nazionale metalmeccanici piccola media industria (confapi) per quanto riguarda la parte economica è scaduto il 31 gennaio 2010 ma ancora nessuna novità quindi anche nella prossima busta paga non ci sarà aumento…chi sa novità su di esso può cortesemente farmi sapere ….grazie

    • alessio

      salve…anche io lavoro in una piccola impresa metalmeccanica ed anche nella busta paga di febbraio non abbiamo ricevuto quel misero aumento!!!…mi sapreste dire cosa spetterebbe ad una lavoratore con contratto metalmeccanico indeterminato…da questo rinnovo contratti del triennio 2010-2012(una volta era ogni 2 anni,ora si va di male in peggio)…grazie anticipate

  • alex

    salve… lavoro in una piccola impresa metalmeccanica ed anche nella busta paga di febbraio non abbiamo ricevuto quel misero aumento!!!…mi sapreste dire cosa spetterebbe ad una lavoratore con contratto metalmeccanico indeterminato…da questo rinnovo contratti del triennio 2010-2012(una volta era ogni 2 anni,ora si va di male in peggio)…grazie anticipate

    • Ciao come abbiamo detto più volte in precedenza, questo contratto riguarda solo la grande industria metalmeccanica e non le piccole e medie imprese, il cui contratto scadrà a fine 2011

      • stefano

        mi scusi per la precisione ma per quanto riguarda la parte economica la scadenza è 31-01-2010 il resto..parte normativa ecc…scade a fine anno ciao

        • figurati Stefano, grazie per la precisazione!

          • alex

            Strano…in oltre 11 anni che lavoro c'è l'hanno rinnovato sempre col contratto delle grandi industrie!!!,infatti l'ultimo rinnovo è di 2 anni fa!!!

          • paolo

            si molto strano e mi sa che stavolta non vedremo nessun aumento

  • Alex

    Strano…in oltre 11 anni che lavoro c’è l’hanno rinnovato sempre col contratto delle grandi industrie!!!,infatti l’ultimo rinnovo è di 2 anni fa!!!

  • Beatrice

    Ciao a tutti . Io lavoro in un'azienda metalmeccanica di medie dimensioni con la qualifica di impiegata amministrativa 3° liv. Nella busta paga di gennaio non mi era stato conteggiato l'aumento previsto dal rinnovo del contratto così con la retribuzione di febbraio mi hanno pagato gli arretrati, l'importo conteggiato è di euro 15,22. C'è qualcuno in grado di dirmi se la suddetta cifra è corretta? Prendendo come riferimento la tabella del rinnovo mi sembra che avrei dovuto percepire di più . . . <grazie in anticipo!

    • Ciao Beatrice, i dati inseriti in tabella sono al lorodo delle imposte e delle trattenute. Comunque se proprio vuoi verificare ti consiglio di portare la tua busta ad un sindacato, loro potranno verificare meglio con la busta paga davanti.

      • alex

        Scusa,ma le piccole e medie aziende non erano escluse da questo aumento???…grazie anticipate!

        • Ciao Alex è vero in generale, però può essere che la media azienda abbia aderito al CCNL grandi industrie, sinceramente quando ho riposto alla ragazza di prima non ci avevo fatto nemmeno caso, sai a volte può sfuggire!!

          • alex

            infatti…come scrivevo nel post sotto…di solito in 11 anni ha sempre aderito al contratto generale della grandi imprese…questa volta mi sembra strano…forse hanno preso accordi diversi perchè stiamo in cassaintegrazione?

          • alex

            quindi è la ditta che potrebbe aderire o no al contratto ccnl grandi industrie?…dove posso rivolgermi per essere sicuro?…sulla mia busta paga sta ccnl 085 metalmeccanica picc/medie aziende…ma come ho scritto + volte abbiamo sempre preso gli aumenti in contemporaneo con i contratti delle grandi imprese!!!

          • alex

            Naturalmente sono interessato all'aumento economico e non al resto del contratto che come leggevo scadrà a fine 2011.

          • Ciao Alex, se posso vorrei consigliarti di rivolgerti ad un sindacato di categoria, li potrai toglierti definitivamente ogni dubbio. Io, non essendo un sindacalista cerco di rispondere alle vostre domande ma sempre nei limiti delle mie conoscenze. Poi magari puoi scriverci cosa ti diranno, così da chiarire i dubbi di molte altre persone che frequentano questo sito. Grazie, Antonio

          • alex

            ok grazie…se so qualcosa di sicuro rispondo

  • remo

    vorrei sapere se con i contratti di solidarieta' di 24 mesi il resto che viene messo come incentivo combacia con lo stipendio o possono dartelo anche a distanza di tempo precisi grazie

  • alex

    buonasera, vorrei chiederle un informzione urgentissima, lavoro a tempo indeterminato full time, (40 ore settinali) con contratto metalmeccanico in un azienda di finemeccanica, stamani mi è arrivata una convocazione a tempo determinato, dove c’ è scritto: PAS C320 modulo 30 H, eventualmente spettasse a me tale incarico posso accettare?Accumo punteggio come se fosse una normale supplenza?E’ il lavoro che ho sempre sognato.I dubbi sono:
    1)Mi pare che posso accettare (risposta data a Imma il 26 agosto 2009), anche se i dubbi mi sono venuti con la risposta data a alessandro con domanda del 28 marzo 2009, silvana 6 nov 2008)
    2)quante ore posso accettare?
    3)A lavoro le ferie le concedono tranquillamente posso prendere ferie e andare a scuola a lavorare?si tratta di 2 mesi al massimo, e l’azienda vista la crisi e contenta di smltire ferie
    4)posso eventualemte accettare solo le ore di sabato o le ore del serale?
    5)A chi devo avvisare la scuola o l’ azienda?a dir il vero non vorrei dire nulla alla mia azienda in quanto non mi vedrebbero di buon occhio .
    grazie delle informazioni e della disponibilità

    • Ciao scusa se rispondo solo ora…

      puoi avere un secondo contratto, però calcola che aumenterà il reddito e avrai problemi in fase di dichiarazione dei redditi. Per correttezza io lo comunicherei al datore di lavoro e prenderei le ferie per il secondo lavoro. Dopotutto chi può vietarti di lavorare durante le ferie?

      • simone

        Non puoi assolutamente avendo un incarico a 40 ore che è il massimo consentito per lavori che non siano a carattere discontinuo (es sorveglianza)
        è inoltre vietato il lavoro durante il periodo di ferie dato che andrebbero comunque a fare cumulo sul monte orario di 40.
        è comunque possibile accumulare 2 part time se la somma di entrambi non arriva a 40 ore.

        • Ciao Simone, mi puoi dare il riferimento della legge? Perchè dai miei riferimenti vedo divieti di doppia retribuzione per il pubblico impiego ma non per il privato, a meno che non si vada a fare concorrenza alla prima impresa, in più l'attività aggiuntiva non deve pregiudicare il rendimento nell'attività principale.

  • luigi

    Mi dispiace dire questo, ma i diritti presi dai nostri predeccessori, li stiamo perdendo tutti, a favore sempre degli industriali che ci stanno spremendo sempre piu'! Visto che guadagnano poco, ora vogliono anche i nostri salari. Poverini!!!!!! Ma tutto questo un giorno finira'! Spero che questo giorno sia domani.

    • Hai perfettamente ragione Luigi, è da tempo che ne staimo discutendo qui sul blog. Il problema vero è che le tradizionali associazioni di categoria si sono trasformate in colossi che spesso scendono a compromessi e molte volte dimenticano di tutelare realmente i diritti di coloro che rappresentano. Spero che la situazione possa migliorare, ma non vedo schiarite all'orizzonte…

  • mario

    Buonasera,sono Mario vorrei avere dei chiarimenti sulla voce R O L.Cosa significa?Come posso usufruire degli stessi? Come vengono calcolati?Mi converrebbe usarli al posto delle ferie?Vi ringrazio anticipatamente.

    • I ROL sono letteralmente una "Riduzione Orario Lavorativo" e corrispondo effettivamente a dei permessi retribuiti cui il lavoratore ha diritto e che maturano in base al CCNL mese per mese. I ROL possono essere utilizzati per assenze orarie del lavoratore e dovrebbero essere utilizzati entro l'anno solare, quindi di regola i ROL non utilizzati andrebbero a finire sulla busta paga del lavoratore, ma molte volte vengono accumulati e si utilizzano a mo di ferie.

  • angelo

    ciao,ho un contratto azienda sono ascensorista ,sono nella stessa ditta assunto regolare dal2005 nelle mie buste MAI VISTO UN AUMENTO…secondo voi è cos'ì e se è cos'ì mi dite xchè c….o di motivo noi della categoria se famo er mazzo ma non prendiamo la quattordicesima???E mi chiedi soldi x iscrivermi con chi???
    angelo

    • Di regola gli aumenti scattano automaticamente in base al CCNL di riferimento a prescindere dalla volontà di chi fa le buste paga, a meno che questi volontariamente non vada ad aggiornare regolarmente il software di compilazione dei cedolini. La quattordicesima non è prevista per tutti i contratti e questo riguarda esclusivamente la contrattazione collettiva di riferimento. Per quanto riguarda i soldi che ti chiedono di iscrizione immagino che parli del sindacato, però se pensi che il tuo non ti rappresenti adeguatamente puoi sempre cambiarlo, o puoi anche rinunciarvi. L'iscrizione non è obbligatoria…

  • butred77

    I R.O.L. sono letteralmente una "riduzione orario lavorativo". Essi sono ne più e ne meno dei permessi retribuiti che il lavoratore matura mese dopo mese e possono essere presi di solito a ore. Ad esempio ad un lavoratore che deve assentarsi per 2 ore vengono scalate 2 ore di R.O.L. I CCNL di solito li considerano a scadenza annuale, quindi i R.O.L. non goduti dovrebbero finire nella busta paga di luglio, ma spesso vengono accumulati e trasformati in ferie.

  • Antonio

    Buongiorno.
    Avrei cortesemente necessità di un chiarimento.
    Sono diplomato e sono stato assunto dalla mia azienda a tempo determinato con contratto metalmeccanici 4 livello in data 02-01-2008. In data 2-01-2009 il rapporto è stato trasformato a tempo indeterminato. In data 01-01-10 è avvenuta una fusione tra più componenti della società per la quale lavoro, in un unico gruppo. E' mio diritto (ed è dimostrabile?) avere il 5° livello? Da quando sono stato assunto non ho mai avuto alcun premio(aumenti in prima riga;ecc…) Sull'ultima busta paga leggo: data assunzione 01-01-2010 – data anzianità convenzionale 02-01-2008. Grazie.

  • Lo scatto di anzianità dovrebbe essere automatico, ma se in base al contratto pensi di averne diritto puoi fare richiesta al tuo datore di lavoro, magari prima verbalmente e poi se necessario per iscritto. Ciao

  • Laura Cardillo

    Buongiorno,
    avrei bisogno gentilmente di un chiarimento.
    Sono stato assunto da una azienda dal 3/5/2010 con contratto a tempo determinato (CCNL METALMECCANICI) fino al 31/12/2010.
    Vorrei sapere se questa estate ho diritto a dei giorni di ferie e se si, a quanti.
    Potete cortesemente aiutarmi?
    Grazie.
    L.C.

    • Ciao Laura sicuramente ne avrai diritto, ma il calcolo dipende da molti fattori. Primo se il CCNL è industria o altro, secondo lavori su 5 o 6 giorni, terzo la tua azienda ha dei turni prestabiliti di ferie. Comunque su ogni busta paga che riceverai potrai trovare fra le varie voci i giorni di ferie maturate, anche se tu hai appena iniziato e quindi per ora non hai maturato nulla…

  • tania

    Salve, forse qualcuno di voi può darmi un chiarimento. Nel 2007 ho subito un intervento chirurgico e ogni 4-6 mesi faccio dei controlli portando regolare giustificazione dell'ospedale per la mia assenza in ufficio di 2 ore al massimo. Ad aprile 2010 ho dovuto ripetere l'intervento a causa di una complicanza e quindi mi dovrò nuovamente assentare dall'ufficio per proseguire i miei controlli. Amara sorpresa, le giustificazioni dell'ospedale firmate dal primario non vengono + considerate come assenza retribuita o recuperabile, vale solo se si tratta di un day hospital! possibile?allora perchè mi compilano questi fogli per il lavoro se al mio datore non interessa NULLA della mia assenza in ufficio?essere in ospedale, vale quindi come una passeggiata in città, FERIE?. …mah…

    • Ciao Tania, mi sembra un po' strano… forse dovresti fare un vero e proprio certificato medico dal primario o dall'ospedale. Se i controlli sono indispensabili credo che valgano come malattia.

  • Roberto

    Roberto: sono dipendente in un industria metalmeccanica di circa 20 persone. Il titolare ha deciso di "congelare" l'aumento contrattuale per motivi di crisi e fino a che non venga aumentata la produttività.
    Ho sentito diverse parti, alcune dicono che può farlo alcune no.
    Qual'è la verità?

    • Ciao Roberto, sinceramente non saprei risponderti, ti consiglio di rivolgerti ad un sindacato di cetegoria.

  • mfn

    buongiorno, per un lavoro come impiegato tecnico presso un azienda che applica il ccnl metalmeccanici industria qualcuno sa dirmi a quanto ammonta lo stipendio NETTO mensile ? sono previste di legge 13 o 14 mensilità? grazie per la risposta scusate per la mia ignoranza

    • Puoi fare una ricerca su internet per trovare il lordo, non è difficile, ma il netto è un po' più complicato perchè dipende da una serie di fattori. La 14° che io sappia non è prevista, la 13° si.

  • mfn

    scusate si tratta di un livello 5.

  • Roberto

    Lavoro in un industria metalmeccanica, il datore di lavoro ha assorbito la quota del rinnovo del contratto sulla quota "assorbibile" indicata in busta paga, tutto questo senza avvisare nessuno, comunicando solamente di "congelare" l'aumento contrattuale per vari motivi.
    Vorrei sapere se questo comportamento è corretto.

    • Ciao Roberto, scusa per il ritardo, se il congelamento è avvenuto per tutti vi consiglio di rivolgervi ad un sindacato, non è che c'è stato un accordo?

  • laura

    salve
    lavoro in un'azienda di informatica contratto nazionalecollettivo netalmccanici.part time 36 ore tempo indeterminato.
    vorrei sapere entro quando devo far avere il certificato di malattia .
    sia nel caso di 1 gg solo sia nel caso di 2 giorni grazie

    • Il certificato medico di malattia va presentato in azienda e all'INPS entro 24 ore dal rilascio. L'azienda potrebbe anche soprassedere sui tempi, ma l'INPS assolutamente no!

  • adriana

    SALVE
    Ho lavorato, tramite una agenzia di lavoro, per una azienda metalmeccanica da dic. 2005 a dic.2008 e adesso ho ricominciato a metà maggio 2010 per la stessa azienda, vorrei sapere quanto tempo mi rimane alla scadenza dei 44 mesi. Tra un periodo e l’altro è passato più di un anno, centra qualcosa??.
    Resto in attesa di una vostra risposta. GRAZIE.
    adriana

    • Sinceramente non saprei aiutarti, a cosa ti riferisci per i 44 mesi?

    • A scusa ho capito, il periodo da considerare non sono 44 ma 36 mesi di lavoro precario o a termine. La mansione deve essere sempre la stessa per poter tentare una stabilizzazione tramite avvocato o sindacati.

  • angelo

    Buongiorno, sono stato assunto dal 1 luglio con cnnl metalmeccanico industria. volevo sapere se mi spettano gli aumenti del 1 gennaio 2011 e 1 gennaio 2012 come indicato in tabella. grazie

    • Di regola si, visto che sei stato assunto già con il contratto aggiornato.

  • Vando

    ciao , sto spulciando tutto il web da ore nei meandri dei vari ccnl e delle agenzie iterinali ,ma non riesco a trovare una risposta alla domanda :
    sono sotto agenzia interinale lavoro in una officina ferroviaria (metalmeccanici) mi spetta la quattordicesima? E’ possibile che la diano frazionata mese per mese? Se si come è denominata in busta paga ?

    • Da quello che mi risulta il CCNL Metalmeccanici non ha diritto alla 14a, per quanto riguarda gli interinali non saprei, però mi risulta difficile pensare che tu ne abbia diritto e loro non te l'abbiano inserita in busta paga…

    • Mag

      Ciao, io sono assunta interinale con ccnl metalmeccanico.
      Ti confermo che il ns. contratto NON prevede la 14° … purtroppo.
      Prendiamo 12 mensilità + tredicesima.

      • Ciao Mag, grazie per la precisazione molto utile..

      • Danilo

        Non capisco il purtroppo.
        La quattordicesima mensilità non è un bonus, è solo una maniera di dividere la paga annuale. Se io ho un reddito di 25.000 euro l'anno lordi al mese prenderò
        25.000 / 13 se è su 13 mensilità 25.000 diviso 14 se è su 14.
        Non vuol dire che vengo pagato meno

        • La 14 è una mensilità aggiuntiva, è come se ti pagassero per 14 mesi e tu invece lavori per 12.

  • Vito

    Salve a tutti. Lavoro in un’ azienda con ccnl metalmeccanica industria e faccio i due turni giornalieri 6 14-14 22 intervallati da 35 minuti di pausa per la mensa.Volevo sapere la percentuale di maggiorazione per i turni e a quali ore si riferiscono, grazie.

    • Ciao Vito, purtroppo non sono molto esperto in questa materia, hai provato a chiedere all'rsu?

    • Gian

      Ciao Vito, la maggiorazione per il turno è del 7,5%.
      Per il notturno del 15%.
      Ciao

      • vito

        SI, ma a tutte le otto ore?E perchè a me è al 20 %?

  • franca

    ciao.lavoro in una azienda metalmeccanica confapi e da poco ci hanno obbligato a effettuare il terzo turno dalle 22 allle 6,precisando ke solo alcuni quasi tutte donne sono state obbligate ad effetuare il terzo turno mentre altri senza motivazione effetuano solo i 2 turni primo e secondo.volevo sapere inoltre se è normale ke alle ore 22.30 chiudano la ditta con sistemi di allarme impedendoci di aprire finestre del bagno e d camminare solo nell area dove lavoriamo.inoltre abbiamo una pausa dalle due alle due e mezza senza buono pasto o tikets o altro..alcuni di noi si portano il cibo da casa e siamo costretti ad effettuare la pausa o nel bagno o vicino la macchinetta del cafè.è una ditta d 300 dipendenti e per paura di ripercussioni non esiste l rsu interna.tutto cio è normale?cordiali saluti e vi ringrazio anticipatamente

    • Ciao Franca, non sono un sindacalista, quindi non sono in grado di darti una risposta precisa, comunque mi sembra strano che in una azienda di 300 persone non ci sia il sindacato interno. Quello che mi racconti sembra più da lager che da fabbrica. Forse, senza fare troppo clamore dovreste rivolgervi ad un sindacato esterno e chiedere a loro come potreste comportarvi.

      • JACKY

        Non c'è un sindacato interno? Considerando il numero di dipendenti mi pare sia un vostro diritto. Informatevi bene con un Sindacato. Ma non solo su questo…..
        Me sembra de sognà!
        Oi non è che si è INCARNATO lo spirito di HITLER nel vostro direttore?
        Attenti che se fate la doccia lì, un giorno al posto dell'acqua uscirà lo ZYCLON B così almeno non vi pagano lo stipendio.
        Magari a vostra insaputa ci sono anche telecamere nascoste.
        Per i bagni è sufficiente mettere delle grate in ferro per evitare intrusi.
        Incappucciatevi e aspettatelo sotto casa la mattina con delle mazze da baseball se continua a fare lo spaccone col deterano altrui.

  • DARIO

    Ciao, sono Dario e ho lavoravo come elettricista in una piccola azienda artigiana. Vorrei sapere se mi spettavano i rimborsi per aver usato la mia macchina per recarmi sul posto di lavoro, facevo circa 90 km al giorno, e se mi spttavano anche i rimborsi per mangiare. In attesa di una vostra risposta, caramente saluto.

  • Vito

    Ciao, lavoro in una azienda metalmeccanica industria. Molti colleghi mi consigliano di fare al massimo 2 sabato al mese per via delle tasse.Volevo sapere un po nei dettagli questa storia qua. Grazie

    • Ciao Vito, facendo molti straordinari potresti superare la tua soglia di riferimento IRPEF, in quel caso aumenterebbe la tassazione e di conseguenza in fase di conguaglio ti troveresti a dover ridare qualcosa indietro. Comunque per avere dei calcoli più precisi ti consiglio di rivolgerti ad un caf, magari lo stesso dove prepari la dichiarazione dei redditi, si la fai…

  • Claudio

    Cari sindacalisti, pur di far credere che avete ottenuto quello che avete chiesto il prossimo contratto durera' 800 anni? Non solo non fate gli interessi dei lavoratori ma pensate che siano dei coglioni che non sanno far due conti!

    • maurizio

      ciao claudio sono un ex sindacalista ti do pienamente ragione, però ce da dire che oggi la gente non ha più le palle. votano ormai da circa 15 anni per chi non fa i propi interessi e poi si lamentano?

  • Marina

    buongiorno, sono laureata in economia e sono assunta tramite agenzia interinale in un'azienda con contratto per metalmeccanici al 3 livello. Onestamente non me ne intendo molto e ho preso questa offerta perchè non avevo altre offerte che mi potessero dare un'alternativa. guardando sui forum mi sono resa conto però, che il mio inquadramento è basso e solitamente viene dato il 5 livello per un laureato (premetto che sto svolgendo un'attività nel settore omologazioni, mi può essere contestato il fatto che non svolgo la mia mansione? non credo..).
    La mia domanda è questa. A dicembre scadrà il mio contratto con l'agenzia. Se ci sarà un contratto diretto con l'azienda, il fatto che ora sono 3 livello può inficiare sul fatto che io chiederò il 5?.. grazie (ho letto che nel contratto per metalmeccanici il 5 livello non è obbligatorio).

    • Ciao Marina, è una domanda molto difficile, in quanto il livello corrisponde alle effettive mansioni. La laurea c'entra, ma se svolgi proprio quelle mansioni, cioè se un laureato finisce a fare le pulizie, senza nulla togliere alla categoria, prenderà il livello di quella categoria…

      • Marina

        scusi, forse non mi sono spiegata bene. Io sono laureata in economia, gestione aziendale e credo che occuparsi delle omologazioni europee non sia qualcosa che va al di la della mia laurea. Per omologazioni europee non sono le prove su strada delle auto.. gestisco le pratiche e la procedura che permettono successivamente l'immatricolazione delle auto.. questo non credo sia diverso da una laurea in economia, faccio l'impiegata..

        • Elena

          Ciao Marina,

          puoi provare a chiedere il livello che vuoi portando tutte le motivazioni che ritieni più opportune, l'aver lavorato pprecdentemente tramite agenzia con un diverso livello non ti penalizza…ma sappi che se l'azienda dove lavori attualmente non è particolarmente sindacalizzata, al datore di lavoro poco importa il mansionario, la laurea, l'età o quant'altro…dipende solo dalla tua capacità di contrattare un livello superiore.

          In bocca al lupo.

  • claudia

    ciao
    chi mi aiuta a capire?
    sono stata assunta in dicembre 2009 contratto metalmeccanico industria 5 livello
    quanto deve essere la mia paga base? Il rinnovo del contratto?? io in questi mesi non ho visto ne una tantum ne variazioni sul mio stipendio e normale??

  • marco

    buona sera sono stato assunto a tempo determinato a 4 mesi mi è stato rinnovato per altri 10 mesi adesso mi scade come me lo dovrebbero fare indeterminato ho ancora determinato come funziona grazie

    • Ciao Marco, ti potrà fare un ulteriore contratto a termine o un contratto a tempo indeterminato. Questo fino a quando non passeranno 3 anni dalla prima assunzione a termine.

  • simona

    Ciao, sono assunta con mansione di segretaria/impiegata al 6° livello da giugno 2008.
    Ho letto del rinnovo del contratto 2010-2012 ma la mia busta paga da quando sono stata assunta è rimasta invariata…..
    E' normale?????
    E posso chiedere un livello visto che ormai sono due anni e mezzo che sono stata assunta e sono ancora al 6°????
    Simona

    • Ciao Simona, più che il livello quello su cui puoi ribattere è lo scatto di anzianità, però ti consiglio di parlarne con il datore di lavoro o con l'ufficio del personale.

    • simona

      lo scatto di anzianità ce l'ho avuto a giugno ovvero passati due anni dall'assunzione. l'imporo netto è di 8 euro (lavoro part time a 20 ore la settimana)….no comment…
      Per quanto riguarda gli aumenti x il rinnovo invece non mi sai dire nulla?
      Non mi apsettano gli aumenti previsti?
      Grazie, Simona

  • Ciao Nadia, queste sono fasi molto delicate… se avete le RSU credo che gli accordi saranno presi fra loro e l'azienda. Comunque se l'organico aumenterà credo proprio che la nuova azienda dovrà gioco forza adottare il CCNL Industria.

  • Simona

    Scusa posso chiederti un'informazione? Quanto prende al netto mensile un magazziniere carrellista del settore metalmeccanico? Grazie

    • Ciao Simona, mi dispiace ma è quasi impossibile risponderti perchè la paga netta dipende da tutta una serie di fattori, come il livello, l'anzianità di servizio, le detrazioni ecc.

  • Fabrizio

    Salve, sono un impiegato metalmeccanico e avrei bisogno di un chiarimento. Quante ore al giorno devo lavorare per aver diritto alla mensa? Mi spiego meglio, la mia giornata lavorativa si sviluppa su 8 ore al giorno di cui 5 al mattino e 3 al pomeriggio con un'ulteriore ora di pausa mensa. La domanda è questa se io non lavoro per tutte e 8 le ore ho ugualmente diritto alla mensa? E se non ho diritto esiste un minimo di ore entro le quali questo diritto mi viene a mancare. Vi ringrazio.

  • Aurelia

    Buongiorno,
    ecco il mio quesito: lavoro in una azienza con CCNL metalmeccanico confapi, maturo ogni mese 2 giorni di ferie e 6 ore di rol. Lavoro 5 giorni a settimana per un totale di 40 ore. Un giorno di ferie mi viene conteggiato 1,2. E' giusto?
    Grazie mille per la risposta!!

    • Ciao Aurelia, secondo me c'è qualcosa che non quadra… un dipendente con il tuo contratto matura 26 gg di ferie all'anno e circa 105 ore fra permessi, ex festività soppresse e rol. Se la tua giornata è piena e quindi di 8 ore perchè mai un giorno di ferie dovrebbe essere uguale a 1,2 giorni? Magari prova a chiedere spiegazioni al datore di lavoro, o a chi elabora i cedolini, ci sarà sicuramente una spiegazione logica.

    • Roberto Pascucci

      Ciao Aurelia in effetti dovresti maturare circa 27 gg di Ferie l'anno ma il tuo datore non sbaglia a conteggiare i giorni per 1,2. C'è indicato nel contratto:
      "
      …. ha diritto ad un periodo di 27 giorni di ferie retribuito per ogni anno di servizio. In caso di distribuzione dell’orario settimanale su 5 giorni, i giorni di ferie frazionate sono calcolati per 1,2 ai fini del computo del periodo di ferie….
      Quindi i giorni effettivi di ferie sono 27:1,2 ovvero 22,5 giorni.

  • alberto

    quante persone in un industria possono essere assunte a tempo determinato

  • alberto

    quante persone possono essere assunte a tempo determinato in un industria

  • Sandro

    Buongiorno,ho un quesito da chiedere che è questo:
    può il direttore di uno stabilimento,azienda settore metalmeccanico con meno di 15 operai,obbligare i dipendenti a rispettare un regolamento internotutto deciso di sua iniziativa e senza consultare nessuno ? Esempio quanti caffè al giorno si possono prender piuttosto che poter fumare o meno nell'intero perimetro dell'azienda oppure stabilire che lo straordinario e tale solo dopo che si sono effettivamente lavorato 8 ore ecc…ecc… ,
    Grazie

    • Dal punto di vista etico credo proprio di no, dal punto di vista operativo… l'ha fatto, come potreste fargli cambiare idea? Avete diritto alle pause, ma forse potete fare una controproposta se rimanete tutti uniti.

  • Laura

    Buongiorno, durante il congedo anticipato per maternità a rischio si percepisce l'80% o il 100% della retribuzione (CCN industria metalmeccanica e della installazione di impianti)? Gli eventuali aumenti contrattuali ad esempio quello di gennaio 2011, verrà corrisposto anche in congedo di maternità?
    grazie mille
    per la risposta

    • Ciao Laura, durante l'interdizione anticipata la retribuzione è pari all’80% della retribuzione media giornaliera. Di regola dovresti avere anche gli aumenti, ma sono meccanismi automatici e non posso io dartene certezza…

  • Marco

    Salve , sono assunto con contratto metalmeccanico in una ditta SpA volevo chiedere come contratto il pagamenso salariale e ogni 15 del mese.
    Lo stipendio non arriva quasi mai a scadenza precisa quindi la mia domanda e il datore ha la possibilita' di ritardare il pagamento e se si di quandi giorni ? grazie

    • Ciao Marco, tranne che per le aziende che decidono di pagare entro il famoso 27 del mese (…o San Paganino) le altre dovrebbero pagare nei primi 16 giorni del mese successivo, ti dico dovrebbero perchè se non erro non sono obbligate. Il ritardo può essere contestato quando supera il mese successo o quando purtroppo non arriva proprio…

      • MadameF

        Se ti pagano dal 16° giorno in poi puoi chiedere gli interessi. E' un diritto contrattuale.

  • MadameF

    Salve a tutti, sono una laureata in ingegneria, sono stata assunta con mansione di progettista ma al 4° livello metalmeccanici.
    Poichè la prima assunzione è del 1 luglio 2009, per un anno (prorogata di un anno alla scadenza), e dovrei essere stata assunta al 5°, secondo voi c'è la possibilità di riottenere quanto dovuto nel passato? Senza vertenze sindacali?
    Grazie!

    • Il modo sarebbe di parlarne con il datore di lavoro… e magari provare a trovare un accordo.

  • MAURIZIO

    ciao a tutti, ho questa domanda sa porvi: un 4 livello inquadrato come operaio tecnico, con diploma industriale con contratto metalmeccanico, puo svolgere lavoro d'ufficio continuativo?
    oppure dopo un periodo devono passarlo di livello? grazie

    • Ciao Maurizio, è una domanda molto tecnica, ti consiglio di chiedere ad un delegato sindacale, loro sono più esperti in materia

    • Ari75

      se fa un lavoro d'ufficio deve passare dalla qualifica di operaio a quella di impiegato o almeno equiparato e il 4° livello va bene se è diplomato, poi dipende anche dalle mansioni il livello.

  • Andrea

    Ciao ho un dubbio lavoravo in una ditta metelmeccanica ed ero assunto di 5 livello laditta e' andata in concordato preventivo e ci ha lasciati a casa in 40. Ora ho trovato un nuovo lavoro sempre nel settore metalmeccanico, con contratto a tempo determinato pero mo volgiono assumere di 3 livello! possono o devono assomermi di 5? grazie

    • Ciao Andrea, la nuova azienda può proporti un nuovo contratto, dipende anche dalle mansioni che andrai a svolgere.

  • stefano

    Salve, sono stato promosso nell'azienda dove lavoro come responsabile di settore, l'azienda ha "l'obbligo di aumentarmi il livello" grazie

  • Ciao Stefano, conviene che consulti il CCNL di riferimento, li troverai la tabella con le mansioni e i relativi livelli.

  • Rosamaria Hlavac

    Very good site, where did you come up with the information in this summary? Im happy I found it though, ill be checking back soon to see what other articles you have.

  • Marco

    Buongiorno, la mia azienda nel cedolino di Gennaio 2011 non ha corrisposto l'aumento dell'EDR di 15 euro pur non avendo contrattazione integrativa.

    Mi è stato spiegato che questo aumento vale solo per le piccole e medie imprese, accordo stabilito con l'API e non con Confindustria, mentre noi siamo una grande impresa.
    E' corretto? Come si fa a capire se siamo una grande azienda?
    Grazie

  • Roby

    Ma come mai nell'azienda metalmeccanica industria in cui lavoro ci sono molti interinali che lavorano da 4 anni ancora con agenzia? Non c'era il limite di 3 anni?L'azienda non è obbligata ad assumerli a tempo ind.?
    Grazie

    • Può essere che abbiano un contratto a tempo indeterminato con l'agenzia interinale?

      • Roby

        No non lo hanno.Cosa possono fare questi poveri cristi per essere assunti?

  • umberto

    Salve volevo Sapere secondo il CCNL mi posso rifiutare di fare un lavoro a turno di ciclo continuo dato che non si tratta di un emergenza ma di un reaparto che per esigenze conttratuali con il cliente richiede sempre la presenza di una persona? e ppoi quante notti posso fare in un mese?

  • Mara

    Buongiorno sono un 'impiegata comm e sono da 4 anni in una ditta metalmeccanica; ho un contratto a tempo indet e da quasi un anno siamo in cassa integrazione ( io lavoro tre gg a settimana) , ma dal primo marzo sono stata invitata a dare la mia "disponibilità" dimezzando il tempo lavorativo in part time e venendo tutti i giorni. Presto fatto, dal 1° marzo lavorerò 20 ore settimanali e non più 40.
    La mia paga base di € 900,00 , negli anni , non si è spostata più di tanto… e pur avendo la licenza superiore sono stata posizionata al II livello.
    Combinazione, il 1° giugno scattava la mia anzianità che ora, in base alla mia nuova posizione , scatterà la metà…(!)
    Avrei parecchie domande, ma mi limito a queste: la consulente che prepara le ns buste paghe continua a dirmi che i livelli non crescono da circa 10 anni e non è più possibile farli crescere, è vero? quali benefici può trarre una ditta, che gode già delle facilitazioni della cassa integrazione, a mettermi a metà ore, da adesso, mentre la cassa, ufficialmente, sarebbe terminata, per tutti, a fine luglio? Ringrazio per la Vs attenzione e per il Vs aiuto.

    • Ciao Mara, è difficile capire bene la tua situazione, ti consiglio di rivolgerti ad un sindacato e vedere con loro se sono stati rispettati tutti i tuoi diritti.

  • giuliano

    sono un operaio metalmeccanico artigiano di livello 1- mi sapreste dire cosa vuol dire grazie a chi mi vuol rispondere

    • Tutti i CCNL sono divisi per livelli, in base alle mansioni, la qualifica, l'esperienza pregressa ecc. tu probabilmente sei stato assunto in una piccola azienda in cui lavora anche il datore di lavoro (elettricista, idraulico ecc.) e forse sei alla prima esperienza e senza qualifiche pregresse. Sei un operaio comune non qualificato.

  • Roby

    Ma i contratti nazionali sono fatti per essere rispettati o cosa?Ripeto la domanda ancora una volta.
    Ma come mai nell'azienda metalmeccanica industria in cui lavoro ci sono molti interinali che lavorano da 4 anni ancora con agenzia? Non c'era il limite di 3 anni?L'azienda non è obbligata ad assumerli a tempo ind.?
    P.S. Non sono assunti a tempo ind. dall'agenzia.

    • Caro Roby, io capisco che cerchi un posto dove sfogarti, mi fa piacere che tu abbia scelto Lavoro e Diritti per farlo, ma cosa possiamo fare noi?

      Ti ripeto però una cosa che mi suona molto strana, come mai continui a chiamarli interinali se poi dici che sono assunti dall'azienda? Forse stai facendo un po' di confusione, un conto è il contratto a tempo determinato e un conto è il contratto interinale. Puoi spiegarti meglio, magari non ho capito bene io..

    • Matteo

      guarda,è uno scifo totale.Io lavoro da quasi 5 anni,e anche se mi hanno assunto a tempo determinato,prendo 1000 euro al mese.Come si fa a tirare avanti? Aumenti non ne danno,al massimo ti dicono di ammazzarti di straordinari,per prendere se va bene 50-100 euro in più a fine mese,salvo non avere più una vita.Mi fa schifo questo paese,dove va avanti e guadagna di più solo chi è paraculato.Mi fa schifo.

  • Roby

    Allora mi spiego meglio.Nell' azienda metalmeccanica industria in cui lavoro ci sono molte persone assunte a tempo determinato con varie agenzie di lavoro o agenzie interinali che dir si voglia. Il problema è che queste persone lavorano in questa situazione anche da piu' di 4 anni. Io sapevo, invece, che un lavoratore ,dopo aver lavorato per un periodo di 36 mesi con contratto a tempo determinato con agenzia, doveva essere assunto per legge direttamente dall'azienda. Perchè questo non avviene? Cosa puo' fare un lavoratore per far valere questo diritto? Perchè il sindacato aziendale non fa nulla?Devo pensare che il sindacato chiude gli occhi in cambio di non so cosa?

    • Ciao Roby, se il lavoratore ritiene di non essere tutelato dal sindacato, anzi pensa che questo lo stà imbrogliando, può sempre fare una denunzia all'ispettorato di lavoro, si trova in tutte le province d'Italia. Oppure può rivolgersi ad un avvocato e far tutelare i suoi diritti.

  • gigi

    quanti giorni di ferie spettano dopo 30 anni di anzianità?

    • una trentina di anni…… se hai diritto alla pensione!! 😉 scherzo, in che senso quanti giorni? Quelli sono sempre gli stessi, 1 mese all'anno, come prevede la nostra Costituzione.

  • ANTONIO

    CIAO ho sempre usato macchine da taglio,avrei bisonio di capire se possono spostarmi in magazzino .Sul contratto di assunzione sono tagliatore e sono 5 anni che taglio. SONO anche di 3 livello a differenza dei miei colleghi che sono di 4 e 5 livello. GRAZIE ANTONIO

    • Ciao Antonio, si tratta evidentemente di un demansionamento, dipende da come e perchè è stato fatto, potrebbe trattarsi di una riorganizzazione? Ti hanno spiegato le ragioni?

  • Savino

    Salve, lavoro in un'azienda metalmeccanica di circa 40 dipendenti. Vorrei gentilmente sapere, visto che mia moglie deve partotire a giorni ed e' casalinga a me spettano dei permessi o dovrei prendermi dei giorni di ferie nel momento in cui partorira' .Grazie.

  • GIULIANO

    mi chiamo giuliano e ho 52 anni sono 8 anni che lavoro in una ditta metalmeccanica S.AS artigiano come dipendente SIAMO IN 2 PERSONE .la mia ditta e 5 mesi che non mi paga .vorrei sapere se nel caso la ditta chiude che diritti avrei come disoccupazione ocome casointegrato o diritto alla mobilita .GRAZIE A CHI MI VUOL RISPONDERE .e vorrei sapere se i contributi vanno su lo stesso GRAZIE ANCORA PER IL VOSTRO LAVORO

    • Avresti diritto alla disoccupazione ordinaria che per te durerebbe 1 aano, in più ti puoi iscrivere nelle liste di mobilità. Questo per avere maggiori possibilità di riassunzione.

  • ANTONIO

    Salve vorrei sapere come si raggingono i livelli sul lavoro io sono un metal meccanico grazie

  • Mik

    Buongiorno, lavoro in un' azienda metalmeccanica industria con contratto a tempo determinato che scade il 31/05/2011. La prima assunzione in azienda con contratto a tempo determinato è stato il 02/05/2008. Dalla prima assunzione, mi sono stati fatti 3 contratti a tempo determinato, con le relative proroghe di legge, alla scadenza dei quali(per la precisione 2 volte perchè il terzo è quello che scadrà a maggio), sono stato liquidato delle ferie, tfr e tutto il resto, e dopo una pausa di 20 giorni, sono stato riassunto con nuovo contratto e quindi nuova data di assunzione. Mi sorgono 2 dubbi: il primo è che dal 2 maggio 2008 al 31 maggio 2011 sono 36 mesi e 29 giorni quindi automaticamente per legge il contratto diventa a tempo indeterminato (il tempo determinato dura "solo" 36 mesi), o sbaglio?; il secondo e sulla data di assunzione, deve essere il 2 maggio 2008 (cioè quella del primo contratto) oppure il 2 febbraio 2010, data in cui ho stipulato il terzo e ultimo contratto a tempo determinato? Grazie per i chiarimenti.

    • Roby

      Ciao Mik.
      Anche io lavoro in una azienda metalmeccanica industria che fa questi giochetti.Di regola dovrebbero assumerti, ma non credo che lo faranno perchè nessuno fa niente di niente. Ne lo Stato, ne i sindacati che ormai fanno parte delle aziende stesse.Bisognerebbe fare i nomi di queste aziende cosi magari qualcuno va a fare dei controlli.
      A parte lo sfogo, i contratti a tempo determinato erano tramite agenzia interinale immagino.
      Anche io avevo fatto la stessa domanda (vedi Roby) qualche settimana fa, ma in pratica non mi hanno risposto.
      Ti consiglio di aspettare e se alla fine non ti assumono allora denuncia la cosa tramite un avv. del lavoro e dovresti avere diritto solo a 15 mensilità, non all'indeterminato.
      Comunque aspettiamo con ansia una risposta più esauriente da qualcuno del settore.

      • Mik

        Ciao Roby, grazie per la tua risposta, avevo già letto le tue richieste, ma non è il mio caso. Fortunatamente io sto parlando di contratti a tempo determinato direttamente con l' azienda e i mie dubbi sono solo sull' interpretazione della legge. Ripeto i miei dubbi: i 36 mesi devone essere effettivi, cioè 02/05/2008-02/05/2011, oppure escludendo i giorni di sospensione tra un contratto e l' altro(nel mio caso 20 giorni per 2 volte) come mi è stato risposto dall' azienda, e quindi scade il 31/05/2011?
        la data dell' anzianità è quella del primo contratto o quella dell' ultimo?
        Grazie

        • Arya

          ciao, credo che i giorni devono essere effettivi. io lavoro in un sindacato a tempo determinato da 4 anni (5 mesi l'anno). All'interno dell'ufficio siamo quasi tutte assunte a tempo determinato. C'è chi lavora da 10 anni. ciao

        • Ciao MIK, devono essere effettivi, compresi gli stacchi da un contratto all'altro, quindi 02/05/2008-02/05/2011

  • Roby

    Ciao a tutti.
    Volevo invitare tutti i lavoratori interinali a denunciare su questo blog eventuali soprusi o illeciti di aziende, facendo anche il nome e indirizzo delle stesse.
    Grazie a tutti

  • full

    Salve, tra poco dovrei assumere il ruolo di direttore tecnico di stabilimento di un centro di trasformazione, potreste cortesemente indicare un range di retribuzione a cui far riferimento.

    Grazie

    • Ciao FULL, puoi vederlo dal tuo CCNL, puoi trovarlo su internet tranquillamente, purtroppo non conoscendolo io non posso proprio aiutarti..

  • Marco

    Buongiorno, lavoro presso una ditta metalmeccanica come operaio con qualifica di autista (camion) , vorrei gentilmente sapere se il 4° livello assegnatomi è corretto. <Grazie mille

  • Marco

    Buongiorno, lavoro per un industria metalmeccanica come autista da circa sei anni e sono inquadrato con un 4° livello….qualcuno mi può cortesemente dire se il livello assegnatomi è giusto? gli autisti di altre ditte come la mia sono tutti 5° livello….grazie mille

  • alexxx

    salve,lavoro in una ditta con contratto per piccole e medie imprese metalmeccaniche…eravamo sicuri sulla busta paga di giugno 2011,di trovare come elemento perequetativo 455€ ma invece niente ,sono 260 come l'anno scorso!!!

    ma ci spetta o è solo per le grandi imprese?…se si dove posso trovare qualcosa di scritto da poter protestare?

    • alexxx

      ho avuto una notifica per email,ma qui non ho trovato alcuna risposta!!!…come funziona questo forum?thanks

  • carlo

    vorrei un consiglio, lavoro in un cantiere nautico con contratto metalmeccanici industria, quest'anno lo straordinario e i premi sono stati tassati normalmente, ma non c'e' la detassazione anche per il 2011?

  • stefano

    buon sera lavoro in una ditta da un tot , x via della crisi vogliono fare dei tagli uno di questi sarebbero le ore di viaggio , non so in che proporzione. esempio se ero a bologna a lavorare e andavo su e giu con la macchina aziendale e mi vengono pagate 2 ore di viaggio andata e ritorno. possono diminuirmi le ore di viaggio' come mi devo comportare con questa decisione.

    • Ciao Stefano, se si tratta di una grande azienda saranno i sindacati a trattare, non so sinceramente darti una risposta esatta senza conoscere la vicenda nel dettaglio

    • Disoccupato

      Dai le dimissioni

  • ferry

    salve lavoro da 26 anni in una piccola ditta con contratto metalmeccanico .Nel 2010 mi hanno dato i 5 livello volevo sapere se mi spettano gli scatti di anzianità grazie

    • alessandra

      i tuoi scatti saranno rivalutati in base al nuovo livello acquisito

  • Paola

    Salve, sono stata assunta con un contratto a tempo determinato, di 2° livello, qualifica:
    Impiegato, Mansione: Addetto all’Assicurazione Qualità; del vigente
    C.C.N.L. settore Metalmeccanico. Vorrei conoscere la mia retribuzione
    lorda e la netta. Le ore di lavoro settimanali sono 40.

    Grazie.
    Paola Carli

  • Luca

    Buongiorno lavoro per una ditta idraulica e sono assunto con quarto livello. Appartengo al CCNL metalmeccanici piccola industria e vorrei sapere una cosa. Quando lavoro abbastanza lontano dalla sede di lavoro il mio datore di lavoro ci retribuisce il cibo a pranzo. Io ad esempio abito a Varese e quando lavoro a Milano mi viene retribuito il cibo. Adesso sto lavorando in una zona fuori Varese ma il mio datore dice che non mi spetta la retribuzione del cibo. Ho guardato in internet ma non riesco a capire bene dopo quanti chilometri di distanza dalla mia ditta viene rimborsato il cibo speso per pranzo. Potreste darmi qualche informazione utile. Non so proprio come fare. Grazie mille.