Concorso pubblico INPS 2018: diario della seconda prova scritta

Dopo la prova preselettiva è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il diario della seconda prova scritta del Concorso pubblico INPS 2018. Alla seconda prova scritta potranno accedere solo i candidati che hanno ottenuto un punteggio di almeno 21/30 alla prima prova scritta.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Dopo il regolare espletamento della prima prova preselettiva tenutosi a Roma qualche giorno fa con correzioni degli elaborati subito dopo ogni sessione il 2 marzo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il diario della seconda prova scritta del Concorso pubblico INPS 2018. Alla seconda prova scritta potranno accedere solo i candidati che hanno ottenuto un punteggio di almeno 21/30 alla prima prova scritta.

Gli esiti della prima prova scritta sono stati prontamente pubblicati in una apposita sezione del sito meritoconcorsi.it e sono ancora disponibili per la visione. I candidati presenti alla preselezione potranno controllare il proprio punteggio tramite un codice assegnato all’ingresso della prova. Per la seconda prova scritta il punteggio sarà pubblicato sul sito internet dell’INPS, nella sezione “Avvisi, bandi e fatturazione” sotto sezione ”Concorsi”.

Concorso pubblico INPS 2018: il diario della seconda prova scritta

Il diario della seconda prova scritta per il concorso pubblico, per titoli ed esami, a 365 posti di analista di processo – consulente professionale INPS è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 18 del 02-03-2018 serie Concorsi ed Esami.

I candidati che hanno superato la prima prova scritta come indicato in premessa potranno sostenere la seconda prova scritta il 4 aprile 2018 alle ore 8,30. Anche questa prova si svolgerà presso la Nuova Fiera di Roma, via A. Gustave Eiffel (traversa via Portuense), ingresso est – Roma.

I candidati dovranno presentarsi, come per la prima prova, muniti di apposita penna a biro di colore nero o blu. Anche in questo caso inoltre la prova è valutata in trentesimi. Come già anticipato il bando prevede che superano la seconda prova scritta tecnico-professionale e sono poi ammessi a partecipare alla prova orale i candidati che riportano il punteggio di almeno 21/30.

L’Istituto previdenziale comunica altresì che la sede, il giorno e l’ora di svolgimento della prova orale saranno pubblicati sul sito internet dell’Inps. In questo caso agli interessati sarà anche inviata una raccomandata a.r. di convocazione. La raccomandata a.r. arriverà almeno venti giorni prima della data della prova stessa. Come è ovvio i candidati che non si presenteranno nel giorno, luogo ed ora stabiliti senza giustificato motivo saranno esclusi dal concorso.

Concorso pubblico Inps, come prepararsi per la seconda prova scritta

La seconda prova scritta del concorso, consiste quindi in un quiz a risposta multipla sulle seguenti materie. Per le materie economiche e statistiche troviamo bilancio, pianificazione, programmazione e controllo, contabilità pubblica, organizzazione aziendale, scienza delle finanze e economia del lavoro. Le materie da preparare riguardano inoltre analisi economica e statistica e matematica attuariale. Per quanto riguarda invece il diritto le materie sono diritto amministrativo e costituzionale, civile e penale, diritto del lavoro e legislazione sociale.

Concorso pubblico Inps, svolgimento seconda prova scritta

Maggiori indicazioni su tempi e modalità di svolgimento della seconda prova scritta del Concorso INPS saranno presumibilmente resi noti alcuni giorni prima della prova. Ricordiamo infine che è esclusa la pubblicazione della banca dati del concorso funzionari INPS. Sempre l’Istituto ha sottolineato che non esiste un libro ufficiale per prepararsi al Concorso INPS 2018.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.