Comunicazione di infortunio online: invio all’INAIL tramite file xml

Comunicazione di infortunio online per infortuni anche di 1 solo giorno oltre a quello dell'evento. Dal 14 dicembre 2018 è possibile inviare il file xml

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

L’INAIL comunica che dal 14 dicembre è possibile inviare la comunicazione di infortunio online obbligatoria anche tramite file con determinate caratteristiche tecniche. Ricordiamo che la comunicazione è differente dalla denuncia d’infortunio; la prima è obbligatoria per gli eventi d’infortunio sul lavoro con prognosi di almeno 1 o 2 giorni oltre a quello dell’infortunio. La denuncia invece comprende anche la comunicazione e va inviata per gli eventi infortunistici con prognosi oltre i 3 giorni.

A partire dal 14 dicembre 2018, per la comunicazione è disponibile la funzionalità “Tramite file” per l’invio di una nuova comunicazione mediante il caricamento di un file in formato XML.

Nella nuova sezione raggiungibile seguendo questo percorso Atti e documenti > Moduli e modelli > Prevenzione > Comunicazione di infortunio è possibile scaricare:

  • il manuale di istruzioni per l’uso della funzionalità
  • la relativa documentazione tecnica
  • lo schema XML per la corretta compilazione del file con le specifiche tecniche
  • le tabelle di decodifica che servono per l’inoltro tramite file e la documentazione a supporto.

Comunicazione di infortunio online

Come anticipato in premessa dal 12 ottobre 2017 vige l’obbligo di inviare telematicamente una comunicazione di infortunio anche nei casi di assenza di 1 solo giorno, oltre quello dell’evento. In questi casi la comunicazione è obbligatoria a fini statistici e informativi, così come prevede la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro (Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.).

Leggi anche: Denuncia di infortunio: comunicazione obbligatoria per 1 giorno di assenza

La segnalazione all’INAIL va effettuata, come per la denuncia, entro 48 ore dalla ricezione dei riferimenti del certificato medico da parte del lavoratore. Per comunicare l’evento all’INAIL si usa il servizio online denominato “Comunicazione di infortunio”, a cui si può accedere con Codice fiscale e PIN personale dell’azienda o da parte dell’intermediario abilitato in possesso di apposita delega.

Dal 14 dicembre 2018, è possibile tralasciare la compilazione del modello telematico, inviando solo un file xml compilato con appositi software sempre a cura del datore di lavoro o di un intermediario abilitato. Da questo indirizzo è possibile accedere al servizio online di invio della comunicazione ed è inoltre possibile reperire tutti i documenti utili predisposti dall’INAIL.

Denuncia d’infortunio

Si precisa comunque che per gli infortuni sul lavoro che comportano un’assenza dal lavoro superiore a tre giorni permane l’obbligo della denuncia di infortunio. Questa comprende al suo interno anche la predetta comunicazione d’infortunio. Pertanto entrambi gli obblighi sono assolti mediante un’unico invio.

Leggi anche: Cosa fare in caso di infortunio sul lavoro, ecco la nostra guida

Circolare INAIL 42 del 12 ottobre 2017

Qui di seguito rilasciamo la circolare INAIL numero 42 del 12 ottobre 2017 con le prime istruzioni operative sulla comunicazione di infortunio online.

download   Circolare INAIL 42 del 12 ottobre 2017
       » 243,6 KiB - 1.298 download

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.