Concorsi pubblici di settembre 2022: ecco i bandi in scadenza e in uscita

Non solo Agenzia delle Entrate o Agenzia delle Dogane, ma tanti altri con i concorsi settembre 2022. Ecco i bandi in uscita e in scadenza


La pubblicazione dei bandi di concorso ha ripreso un ritmo piuttosto sostenuto, dopo la fine dello stato di emergenza legato alla pandemia e lo stop alle restrizioni. D’altronde gli obiettivi di cui al PNRR impongono al paese un profondo rinnovamento, che non può non passare anche dall’assegnazione di nuovi posti di lavoro pubblico a risorse giovani, competenti e formate.

Ebbene, non a caso il mese appena iniziato è ricco di selezioni attive e i cui termini per fare domanda scadono entro fine settembre. In considerazione del rilievo degli enti coinvolti nelle procedure di concorso pubblico – pensiamo ad es. all’Agenzia delle Entrate – di seguito intendiamo fare una panoramica sintetica del calendario selezioni di settembre 2022, in particolare indicando la data di scadenza per i più importanti concorsi del momento. Ma vedremo anche alcuni interessanti concorsi in arrivo. I dettagli sui concorsi settembre 2022.

Leggi anche: pagamenti Inps settembre 2022, ecco tutte le date da segnare sul calendario

Concorsi settembre 2022: Agenzia delle Entrate e Inail, le date di scadenza

L’Amministrazione finanziaria ha lanciato il concorso pubblico mirato al reclutamento di ben 900 assistenti tecnici. Si tratta di un iter selettivo, che punta ad individuare nuove risorse da assumere tra diplomati, geometri e periti, ed è caratterizzato da un’assunzione a tempo indeterminato presso gli uffici sparsi in tutta Italia.

Gli interessati potranno fare domanda di ammissione alle prove, per sperare di agguantare un posto fisso alle Entrate, entro il prossimo 23 settembre.

In un periodo denso di selezioni pubbliche, spicca anche quella dell‘Inail, Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, che ha pubblicato i bandi di due concorsi per dirigenti medici e infermieri professionali. Scopo delle selezioni in oggetto è coprire 170 posti di lavoro.

A differenza del concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate, in questo caso i vincitori delle selezioni potranno lavorare con un contratto a tempo determinato, mentre le domande di partecipazione dovranno essere effettuate nel termine del 6 settembre.

Entro quando fare domanda per la selezione alle Dogane?

C’è quasi tutto il mese per poter presentare la propria candidatura per il concorso Agenzia delle Dogane. In realtà i bandi sono due e implicano lo svolgimento di un articolato iter di prove, per individuare coloro che andranno ad occupare i 980 posti in palio. Anche in questo caso, previste assunzioni sparse presso le strutture centrali e locali dell’Agenzia delle Dogane, in base alle esigenze dell’autorità.

Da notare che si tratta di concorsi settembre 2022 rivolti sia a laureati che diplomati, in base ai posti per i quali si gareggia. Ricordiamo che, in base alle regole vigenti, la domanda di partecipazione dovrà essere fatta entro il termine di 30 giorni a partire dal giorno posteriore a quello della pubblicazione dell’avviso. In altre parole, la scadenza del bando sarà giovedì 29 settembre.

Altri concorsi pubblici nazionali: le date di scadenza da segnare sul calendario

Abbiamo detto in apertura che si tratta di un periodo denso di selezioni pubbliche e quanto ricorderemo ora lo conferma. Ecco di seguito altre ulteriori date di scadenza di rilevanti bandi di concorso:

  • 5 settembre per la selezione relativa a 15 posti di collaboratore amministrativo presso il CNR;
  • 9 settembre per la selezione per 194 posti VFP4 per la Marina Militare;
  • 12 settembre per i 33 profili professionali ricercati da AGEA – Agenzia per le erogazioni in agricoltura;
  • 20 settembre per la selezione per 94 posti come personale amministrativo alla Corte dei Conti e all’Avvocatura dello Stato.

Concorsi settembre 2022 di rilievo a livello locale

Di seguito appare opportuno segnalare alcune ulteriori date relative a bandi in scadenza questo mese, ovvero concorsi settembre 2022 di ambito regionale o provinciale:

  • 4 settembre per la selezione di 29 figure da assegnare al ruolo di OSS Ipav, presso la Regione Veneto;
  • 5 settembre per partecipare alla selezione per 165 posti per diversi profili, presso l’Agenzia Piemonte Lavoro di Torino;
  • 8 settembre per la selezione di 30 posti come collaboratore tecnico professionale, all’Asl Roma 1 di Roma;
  • 13 settembre per l’iter con cui individuare 53 risorse da assumere come referendari TAR tribunale amministrativo-regionale, presso la Regione Lazio;
  • 29 settembre per la selezione relativa a 90 posti per differenti profili professionali, organizzata dall’Università di Palermo;
  • 30 settembre per il concorso mirato all’assunzione di 40 persone da adibire al ruolo di assistente per area tecnica, presso la Regione Lazio.

Ma soprattutto rileva il maxi concorso, con scadenza l’8 settembre, relativo alla selezione di 1394 figure per vari profili professionali. L’iniziativa è stata lanciata dal Comune di Napoli e ne abbiamo parlato diffusamente qui.

Un giorno prima, ovvero il 7 settembre, scadrà un altro maxi concorso di rilievo locale, ovvero il concorso dell’azienda speciale Messina Social City, per l’assunzione di ben 1.790 figure con contratto a tempo determinato.

Leggi anche: Fondo Nuove Competenze 2022, ecco cos’è e come funziona. La guida rapida

Quali sono i concorsi in uscita

Un importante concorso, quello relativo a ben 1250 posti per allievi Finanzieri, vedrà il relativo bando pubblicato tra alcune settimane, mentre sono previste nuove selezioni anche da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze e da parte del Ministero degli Interni. Quest’ultimo in particolare intende operare molte assunzioni nelle prefetture, al fine di completare gli obiettivi di cui al PNRR.

Selezioni in arrivo anche da parte di ASMEL, Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali: saranno selezionati diplomati e laureati. Senza contare il concorso vigili urbani per potenziare l’organico del Comune di Roma: previste le assunzioni di circa 1500 persone, con un bando che uscirà questo mese. E sempre nella Capitale sono previste più di mille assunzioni negli asili nido.

Infine, non dobbiamo dimenticare che, per iscriversi ai concorsi della PA, l’interessato dovrà inoltrare la domanda sul nuovo Portale inPA (necessario lo SPID o la CIE). Mentre tutti i concorsi pubblici che si svolgeranno prossimamente avranno luogo nel rispetto delle linee guida del Protocollo Sanitario per il Covid-19, al momento attivo. Vero è che non è più obbligatorio l’utilizzo della mascherina ma è raccomandata dalle autorità, nell’ipotesi non sia possibile rispettare la distanza interpersonale.

Argomenti

⭐️ Segui Lavoro e Diritti su Google News, Facebook, Twitter o via email